Interessante

Come sbarazzarsi delle talpe in giardino?

Grandi mangiatori di lombrichi, larve e vari insetti, le talpe hanno il loro ruolo da svolgere nel corretto funzionamento del giardino. Quando però iniziano a scavare gallerie sotto i fiori e l'erba, il risultato non è per niente bello da vedere. Fortunatamente, ci sono consigli naturali ed efficaci per tenere lontani i nei. Messa a fuoco.

Combattono talpe in giardino

Torta di ricino

Per respingere le talpe senza danneggiarle, basta usare torta di ricino come letame in giardino. Questo fertilizzante completamente naturale spaventa le talpe, ma anche arvicole, topi di campagna e persino alcuni insetti. Allo stesso tempo, è benefico per la crescita delle piante. È ricco di oligoelementi e fornisce quindi i nutrienti necessari per il corretto sviluppo delle piante. Per coloro che non vogliono usarlo come fertilizzante, la torta di ricino viene anche collocata direttamente nei molehills per allontanare le talpe.

Bulbi fritillari

Le talpe non amano gli odori di alcuni bulbi da fiore. Il bulbi di fritillary imperiale, cipolla, ricino, aglio, narciso e giacinto sono repellenti particolarmente efficaci contro i nei. Basta coltivare alcune di queste piante in giardino per tenere lontani questi piccoli animali. Questo suggerimento permette, come bonus, di diventare carinafiori decorativi.

Sambuco

Il sambuco è altrettanto efficace nella rimozione dei nei. Prepara del letame liquido e versalo direttamente nei molehills. La soluzione è preparata da foglie e steli in macerazione tagliato da acqua piovana. Lasciar riposare per 2 settimane prima di versare il letame liquido non diluito nelle gallerie delle talpe. Per chi ha fretta è anche sufficiente pianta rami di sambuco in molehills o intorno ai luoghi da proteggere. A loro non piacerà e preferiranno scavare altrove.

La purga contro le talpe

L'epurazione o Euphorbia lathyris è un'altra pianta che alle talpe non piace. È una pianta dal fogliame argenteo che fiorisce intorno a giugno o luglio. Tossico, spaventa rapidamente le talpe. Attenzione però a maneggiarlo con cautela perché al contatto la sua tossina può provocare problemi di pelle. Questa pianta repellente è anche pericolosa se ingerita. Inoltre, è necessario prendere alcune precauzioni quando lo si utilizza.

Infuso di pepe

L'odore di pepe inoltre non è molto apprezzato dalle talpe. Per tenerli lontani dall'orto, prepara un infuso di pepe e spruzzalo direttamente nelle loro gallerie. Il dosaggio è 1 cucchiaino di pepe in grani per 1 litro d'acqua. Lessate e lasciate riposare per qualche minuto. Una volta raffreddata, questa soluzione diventa un vero e proprio anti-talpa naturale.

Aglio

In generale, le talpe fuggono odori troppo pronunciati. Inoltre, l'aglio non fa eccezione alla regola. Può essere utilizzato direttamente in baccello ed essere spinto nel foro talpe per tenerli lontani. Affinché il profumo dell'aglio si diffonda in modo ottimale, ricordarsi di sbucciarli prima di metterli nel terreno.

Oli essenziali

Per chi lo ha a disposizione, oli essenziali di menta piperita e citronella sono ugualmente efficaci come repellenti per talpe. Mescolare le due essenze al ritmo di 10 gocce ogni. In anticipo, posiziona 2 spicchi d'aglio in 1 litro di acqua bollente e lasciate raffreddare. Quindi mescolare il tutto e lasciare riposare per 15 giorni. Filtra attraverso uno scolapasta o un setaccio, quindi spruzza intorno e all'interno dei molehills. I loro ospiti faranno le valigie velocemente.

Farina di senape

Sempre in tema di olfatto, anche la senape può entrare in gioco nella lotta alle talpe. Per fare ciò, tutto ciò che devi fare è preparare un file soluzione repellente alla farina di senape. pagare 2 cucchiai di farina di senape in un secchio di acqua calda. Mescolare bene e versare in un flacone spray. Usato direttamente nei fori della talpa. Questa soluzione li spaventa in un attimo.

Peli di cane

Le talpe non amano i peli di cane. Per cacciarli, la tecnica consiste cadere una manciata nelle loro gallerie. Garantire posizionare i peli il più in profondità possibile per ottenere l'effetto desiderato. È anche possibile utilizzare peli di gatto, ma solo da gatti d'angora. Il trucco di una nonna è anche quello di posizionare ciocche di capelli nei buchi delle talpe. Si scopre che questi piccoli animali preferirebbero scappare da loro piuttosto che trovarli sulla loro strada.

Antimoli ad ultrasuoni

Molto efficace, talpe ultrasoniche emettono frequenze e vibrazioni che le talpe non sopportano. Di solito sono venduti sotto forma di terminali da piantare, che consente di raggiungere le talpe in una superficie da 400 a 600 m². Le frequenze emesse da questo tipo di apparecchiature sono comprese tra 300 e 500 Hz, distanziate di circa 35-40 secondi l'una dall'altra. Per terreni sovraffollati, è necessario spostare regolarmente i dissuasori in modo da spaventare tutte le talpe. Il miglior trucco è usare talpe solari che sono sia più economici che più ecologici. Questi modelli hanno anche il vantaggio di essere autonomi e di funzionare giorno e notte senza interruzioni.

La tecnica della bottiglia

Se le talpe tendono a evitare le vibrazioni, gli ultrasuoni non sono l'unica alternativa in quest'area. È del tutto possibile crea il tuo produttore di rumore grazie a pochi materiali di facile reperibilità. È necessario ottenere in particolare un bastoncino e una bottiglia di plastica. Taglia la bottiglia a metà e posizionala sull'estremità del bastoncino. Pianta tutto nel molehill per aspettare il vento che passa. Il suono della bottiglia infastidirà sicuramente le talpe che vorranno automaticamente muoversi. La bottiglia può essere sostituita da un barattolo di latta che è molto più forte. È anche possibile utilizzare un'asta di alluminio invece di un semplice bastone per ancora più rumore. Questo trucco è sicuramente meno estetico, ma la sua efficacia è formidabile. Per coloro che preferiscono la discrezione, il foglio di alluminio può anche essere posizionato direttamente nei fori.