Interessante

Come pulire correttamente un rivestimento in sisal?

Il rivestimento in sisal veste il pavimento in modo naturale. Tuttavia, la sua pulizia è una vera arte. Questa operazione richiede elettrodomestici, prodotti di uso quotidiano, alcuni prodotti chimici e olio di gomito. Anzi, dobbiamo anche mettere la nostra. Concentrati sulla pulizia.

Pulizia di un rivestimento per pavimenti in sisal

Pulizia di un rivestimento in sisal

Il rivestimenti in fibra naturale sono molto popolari. Sisal sempre più attratto. In effetti, il suo colore bianco crema non lascia nessuno indifferente. Poiché è facile da colorare, i produttori di pavimenti lo offrono in una moltitudine di colori. Questo materiale elegante, setoso e delicato allo stesso tempo merita più attenzione. In generale a pulizia profonda è da fare ogni sei mesi. A tal fine, si consiglia di cospargere abbondantemente il rivestimento terra di Sommières e prenditi una pausa di cinque ore prima di andare avanti l'aspirapolvere.

Pulizia a shampoo a secco due volte l'anno aiuta a mantenere la morbidezza e la lucentezza del sisal. Il passaggio di a vuoto due volte a settimana rimuove acari e polvere. Si noti che la trama a maglia molto fitta riduce le incrostazioni di polvere.

Aree a rischio di sisal

Per mantenere correttamente questo pavimento naturale, è importante sapere che alcuni luoghi non sono adatti e che è necessaria una certa cura. Prima di elencare i consigli e le abitudini da acquisire per il suo mantenimento, dovresti sapere che il file il sisal è molto permeabile. Non ama l'umidità o i liquidi in generale. Vulnerabile alle macchie, trattiene anche la polvere.

Pertanto, si consiglia di installarlo in luoghi con umidità relativamente bassa. Questo tipo di rivestimento dovrebbe essere evitato anche nelle aree ad alto traffico. È meglio non metterlo dentro il bagno, la cucina e in tutte le stanze umide.

Come ottimizzare la pulizia di un rivestimento in sisal?

Per mantenere correttamente questo rivestimento, sono possibili vari metodi.

  • L'acqua è il suo principale nemico. Se il sisal si bagna, è consigliabile agire immediatamente, poiché potrebbe restringersi, arricciarsi, perdere colore o mostrare aloni. Se l'acqua fuoriesce dal sisal, prendi un spugna così come un file tovaglioli di carta per asciugare rapidamente la superficie. Al fine di prevenire la formazione di aloni, il asciugacapelli impostato su aria fredda è una soluzione efficace.
  • È anche possibile cospargere la macchia di terra di Sommières e lasciate agire mezz'ora prima di passare l'aspirapolvere. Questo metodo è adatto per macchie di benzina o burro. In assenza della terra di Sommières, talco per baby o farina di grano o Farina di mais anche fare il trucco.
  • Il colori acrilici è una pittura a base d'acqua, ma una volta asciutta si comporta come una pittura a base di solvente. Pertanto, si consiglia di cospargere la macchia con a detersivo in polvere prima di eliminarlo in acetone e a spirito bianco.

Pulizia con acido acetico e alcool a 90 °

Due detergenti sono particolarmente efficaci: acido acetico e alcool a 90 °.

  • Con l'eccezione di macchie di pomodoro che vengono anche eliminati in spirito bianco, alcuni macchie di frutta come la ciliegia non resistoAlcool a 90 ° applicato con un panno.
  • Dopo averlo applicato sulla macchia, si consiglia di strofinare l'area con acido acetico o limone. Usato da solo, quest'ultimo elimina anche macchie di fragole e di mostarda.

Il macchie di mirtillo o da uva può essere rimosso con un pezzo di cotone inzuppato acido acetico e Alcool a 90 °.

Il carburante o il catrame non sono resistenti allo spirito bianco. Basta versarlo su un panno e strofinare. Questo metodo è anche efficace per rimuovere le tracce ostinate di vernice, di mastice o da pittura ad olio. Alcool a 90 ° e acetone sono ottime scelte.

Sisal staccabile: 13 punte

Altri metodi sono efficaci a seconda della macchia sul pavimento in sisal.

  • Le macchie di vino devono essere asciugate con una spugna il più rapidamente possibile per evitare che si depositino. L'applicazione di a detersivo in polvere così come il passaggio di l'aspirapolvere li farà sparire. Questo metodo è efficace contro le macchie di soda e caffè.
  • Per rimuovere un file macchia di muffa o latte, basta versare shampooasciugare sulla zona interessata, attendere qualche minuto e spazzolare.
  • Come la barbabietola e spinaci, il cioccolato si pulisce a smacchiatore in polvere. Pochi minuti dopo la sua applicazione, la polvere deve essere aspirata.
  • Rimuovere le uova in eccesso con la lama di un coltello e poi utilizzare lo stesso smacchiatore delle barbabietole e del cioccolato. In entrambi i casi, aspirapolvere.
  • Per quanto riguarda la salsa al curry, copritela prima con carta assorbente e stiratela con un ferro a fuoco medio. Termina il lavoro con lo smacchiatore.
  • In caso di macchie di grasso o salsa asiatica, è meglio assorbirle con carta assorbente prima di pulire con un panno imbevuto di ammoniaca diluita.
  • Sebbene l'olio commestibile e l'aceto siano di natura diversa, entrambi vengono eliminati con un panno imbevuto di tetracloroetilene. Un pezzo di carta assorbente e un ferro da stiro sono sufficienti per rimuovere i residui appiccicosi.
  • Per il caramello, bisogna graffiare l'eccesso con un cucchiaio prima di procedere come per il residuo appiccicoso.
  • Il miele è più facile da rimuovere perché devi solo coprirlo carta assorbente e spruzzaci sopra del vapore.
  • Niente potrebbe essere più facile che rimuovere gomma da masticare. Basta indurirlo con a ghiaccio poi grattalo con una spatola di legno.
  • Se il sisal è coperto con fango, si consiglia di lasciate asciugare prima di rimuoverlo spazzolando o aspirando. Se la macchia persiste, tamponare l'area con sapone secco e succo di limone.
  • Occasionalmente il sisal può essere sporco con prodotti per la casa come cera. In questo caso si consiglia di raschiare l'eccesso con una spatola e tamponare la macchia con un cotone imbevuto di acetone.