Interessante

Come pulire correttamente la tua stufa a legna?

La pulizia del forno a legna è un rito da fare ogni anno per rendere redditizio l'acquisto. Un elettrodomestico che riscalda bene consente al suo proprietario di risparmiare denaro. Una stufa pulita può anche ravvivare l'arredamento della stanza. Le pulizie vengono effettuate in primavera per prepararsi al prossimo inverno. Vengono proposte varie soluzioni.

Pulisci la tua stufa a legna

Pulizia della superficie esterna della stufa a legna

La stufa a legna svolge un duplice ruolo, quello di riscaldamento e complemento d'arredo. La pulizia della superficie esterna della stufa a legna è quindi necessaria per consentirle di svolgere adeguatamente il suo ruolo decorativo. Per quanto riguarda i modelli dipinti, a panno imbevuto di prodotto detergente speciale può fare il trucco. Evitare di umidificare il dispositivo per non favorirne lo sviluppo ruggine. Una stufa a legna è in metallo, da qui la sua sensibilità all'acqua. Per i modelli in ghisa, si consiglia vivamente l'uso di prodotti non chimici per preservarne la consistenza attraente. Per rimuovere facilmente la ruggine che si è depositata, si consiglia di carteggiare con lana d'acciaio, carta vetrata o un tampone abrasivo. Questo compito è facile e gli accessori necessari si trovano facilmente nei negozi di bricolage. Per le stufe a legna in ghisa nera, l'uso di stufa miniera permette di ripristinare il suo aspetto originale dopo la pulizia. Non dimenticare di usare guanti durante la manipolazione, perché questo prodotto è molto disordinato. Tuttavia, a vuoto con una spazzola accessoria è il modo più semplice per pulire la stufa a legna e sbarazzarsene depositi di polvere. Le prese d'aria poste nella parte inferiore e superiore della stufa a legna devono essere molto pulite per favorire la circolazione dell'aria all'interno della camera di combustione. Migliorando l'apporto d'aria, la combustione della legna è ottimizzata.

Pulisci il vetro della stufa a legna

Dopo molteplici utilizzi, il vetro della stufa a legna comincia a perdere la sua chiarezza e si oscura sempre di più. Idealmente, tuttavia, una finestra trasparente è più estetica. Inoltre, è attraverso il vetro che l'utente può apprezzare la combustione della legna. L'uso di carburante non sufficientemente secco aumenta la quantità di fuliggine che si attacca al vetro. Non appena quest'ultimo inizia a comparire, si consiglia una pulizia immediata. Anche il legno dovrebbe essere sostituito per evitare ulteriori incrostazioni. La trasparenza del vetro può quindi essere mantenuta bruciando legna secca.

Sempre, cenere il freddo è stato utilizzato per rimuovere questa fuliggine. Applicato utilizzandouno straccio bagnato, un tovagliolo di carta o un giornale bagnato, la cenere agisce efficacemente come un prodotto per la pulizia. Inoltre è a portata di mano e non costa nulla. Prodotti per la pulizia sono anche di grande aiuto nella pulizia il vetro della stufa a legna. Soprattutto, evitare di metterlo in un punto diverso dal vetro per evitare di danneggiare il dispositivo. In effetti, la ruggine si insinua molto rapidamente. Nota che questo è il principale nemico della stufa a legna.

Pulisci le ceneri all'interno della stufa a legna

Una buona combustione della legna è favorita quando l'interno della stufa è pulito. Pertanto, il suo utilizzo è redditizio ed economico. La pulizia dell'intera superficie interna è quindi essenziale. Usare un spazzola, di una spazzola o a piccolo pennello, questa attività viene completata molto rapidamente. Nota che deve essere fatto più spesso possibile. Se la cenere rimane incrostata, prendi a spatola metallica e graffiare molto leggermente la parte sporca per non danneggiare la struttura interna.

Per quanto riguarda la portacenere, le ceneri devono essere svuotate più spesso perché il loro accumulo è la principale causa di a cattiva combustione. Utilizzando un attizzatoio, è possibile ripulire la maggior parte delle ceneri, lasciandone una piccola quantità per un buon uso del stufa a legna. Aspiratori speciali per ceneri in commercio sono disponibili anche stufe a legna. Nel posacenere deve essere lasciato un leggero deposito di cenere a protezione del pavimento e della camera di combustione dell'apparecchio.

Pulizia del condotto della stufa a legna

Pulizia del file canna fumaria dalla stufa a legna è molto importante per motivi di sicurezza. Si consiglia di farlo due volte l'anno, perché il rischio di incendio è da temere se depositi di fuliggine venire ad ostruire il condotto. Con un condotto ostruito, possono anche emanare odori forti nella stanza in cui si trova l'apparecchio, poiché il fumo viene respinto nella stanza. Questa emanazione può essere molto pericolosa, perché il file diossido di carbonio rilasciato può potenzialmente nuocere alla salute degli occupanti della casa. Spazzare può essere fatto da professionisti, ma anche dall'utente, con molta forza di volontà. Fai da te, ecco alcuni suggerimenti da seguire spazzamento regolare :

  • La visualizzazione di un file telone tutt'intorno la stufa a legna o addirittura l'intera stanza è utile per evitare che lo sporco si disperda ovunque. Estremamente disordinata e difficile da pulire su altre superfici, la fuliggine può entrare nella stanza.
  • La piastra superiore deve essere aperto per accedere al condotto. Il riccio sarà quindi introdotto da questa voce.
  • Uso di un riccio permette di andare avanti e indietro per pulire la fuliggine e rimuoverla berretti che sono installati nella canna fumaria. Può essere utilizzato a due livelli. L'accesso è possibile da la piastra superiore della stufa a legna. Se necessario, utilizzare un file canna aggiuntivo per raggiungere il livello desiderato. Il secondo accesso avviene tramite il tetto. Il processo rimane lo stesso ed è sempre necessario proteggiti dallo sporco.

Chiamare uno spazzacamino professionale si consiglia di essere risarciti dagli assicuratori in caso di incendio o altri problemi. L'intervento di un professionista, infatti, è la garanzia di un lavoro ben fatto. Il prezzo della pulizia della stufa a legna è regolamentato e varia in base a criteri predefiniti come l'ubicazione del luogo oi materiali utilizzati dal professionista. Richiedere un preventivo prima dei lavori è quindi necessario definire il budget da destinare al pulizia della stufa a legna.