Interessante

Fai da te: crea la tua cera per parquet

Dimenticata una volta, la cera per parquet o encausto è tornata di moda. Oltre alla lucentezza che dona alla pavimentazione, dona anche un tocco di autenticità agli interni in legno e falegnameria, emanando un gradevole profumo. Ecco alcune ricette per realizzare da soli la propria cera per parquet.

Crea il tuo pacchetto di cera

Cera per parquet a base di cera d'api e trementina

Ecco le passaggi da seguire per la produzione di questo encausto :

  1. Mettere 100 gr di cera d'api in uno vaso.
  2. Calore il barattolo contenente la cera bagnomaria in una pentola d'acqua.
  3. Aspetta che la cera si sciolga sotto il calore dell'acqua.
  4. Rimuovi la cera fonduta dalla padella.
  5. Mescolare bene il cera liquida con 200 ml di trementina avendo cura di non eseguire mai questo passaggio vicino al fuoco.
  6. Aspettare che la miscela si congeli.

Una volta seguiti tutti questi passaggi, la cera per parquet fatta in casa è pronto all'uso. Per quanto riguarda la ceretta di superfici più grandi, è meglio riscaldare di nuovo la cera prima dell'uso. Il glitter di cera d'api è a disposizione da negozi di alimenti biologici e trementina da negozi di bricolage.

Cera per parquet a base di olio di lino, aceto, trementina e alcool metilico

Ecco i passaggi da seguire per creare questa cera:

  1. Mescolare a mezzo bicchiere di aceto con un bicchiere di olio di lino per formare una crema densa.
  2. Aggiungi un bicchiere di trementina alla miscela.
  3. Mescolare bene gli ingredienti e aggiungere a quarto di bicchiere di alcol metilico finire.

Questa miscela può essere conservato in bottiglia o uno pentola per un uso successivo. È importante agitalo bene prima di usarlo.

Paraffina e cera per parquet al limone

Il processi La produzione di questo lucido viene eseguita come segue:

  1. Procurati la paraffina in un negozio di bricolage, in una farmacia o in un negozio di artigianato.
  2. Rendere sciogliere un cucchiaio di paraffina a bagnomaria per 5 minuti. Si noti che la pentola utilizzata per questa operazione non sarà più utilizzabile per la cottura dei cibi.
  3. Riscalda un litro d'acqua fino a quando non sobbollire o bollire.
  4. Fuori dal fuoco mescolare la paraffina sciolta con acqua calda usando un cucchiaio per legarli insieme.
  5. Estrai il succo di un limone e uniscilo al composto.
  6. Aggiungere un piccola dose di bicarbonato di sodio finire.

Questa soluzione deve essere usato caldo e non freddo. Il limone darà al parquet un odore gradevole e duraturo. Il bicarbonato di sodio è consigliato per pavimenti in parquet che tendono a cigolare.

Alcuni consigli per la ceratura del parquet

Ecco alcuni consigli essenziali per una ceretta ottimale:

Prima di incerare un parquet

Prima di iniziare a cerare un pavimento in parquet, il consigli sono da osservare:

  • Applica la cera quello su uno parquet asciutto, pulito e privo di residui vecchia finitura come olio o sigillante.
  • Per il parquet cerato è possibilerimuovere la cera in eccesso così come lo sporco usando cannucce di ferro o a decireur.
  • Per cerare a parquet anticamente vetrificato, oliato o dipinto, sarà necessario sabbia bianca con una levigatrice dedicata a questo tipo di rivestimento. L'uso di un decerante o di un decerante non è molto efficace per rimuovere completamente i depositi dalla vecchia finitura.
  • Per un nuovo parquet in legno grezzo senza finitureci vorrà carteggiare con una levigatrice per parquet grano 120 e spolveralo accuratamente in seguito.
  • Per un parquet in legno esotico come ipe o teak, a sgrassaggio con acetone è consigliato prima della carteggiatura.

Applicazione della cera sul parquet

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti applicare bene la cera su un parquet:

  • Applicare la cera sul pavimento può essere fatto utilizzando un file lucidatrice, di una applicatore di scopa o a stoppino di cotone, a seconda della superficie da trattare.
  • Per ottimizzare il comportamento della cera, è possibileapplicare da 2 a 3 mani sul pavimento in attesa da 4 a 6 ore tra ciascuna.
  • Finalmente è possibile lucidare il parquet con l'aiuto di panno di lana, un lucidatore di scarpe o invitare gli ospiti a indossare i pattini per evitare impronte.

Al fine di migliorare il funzione antimacchia cera per parquet, si consiglia'Applicare un sottopelo prima della ceretta. Nel caso in cui sia necessario tingere il parquet, la macchia deve essere applicata prima del sottofondo.

Camminando di nuovo sul pavimento

Ecco i consigli dopo aver applicato la cera su un parquet:

  • Una semaforo non è possibile fino a dopo 48 ore.
  • Non avere tappeti sul pavimento durantei prossimi 10 giorni dopo la ceretta.
  • Nato non trascinare mai mobili pesanti su un pavimento cerato.
  • Installa uno zerbino all'ingresso rimuovere ghiaia e sabbia incastrate nelle suole delle scarpe.
  • Non lasciare mai che l'acqua ristagni o altri liquidi su un pavimento cerato (i vasi da fiori devono essere isolati).
  • Dopo una buona ceratura, il parquet dovrebbe essere regolarmente mantenuto.

Per una ceretta perfettamente riuscita

eccotene alcune raccomandazioni che permettono una buona sciolinatura:

  • È essenziale lasciate asciugare completamente cera prima di lucidarlo.
  • Per un punto macchia, è possibile eliminarlo e pulire il parquet strofinandolo con lana d'acciaio e applicando la cera sulla parte interessata.
  • La cera per parquet può anche essere applicato sul pavimenti in plastica, il linoleum e il piastrelle in terracotta (terracotta).
  • Quando il parquet cerato perde la sua lucentezza, è possibileapplicare un brillantante prima di lucidarlo per ripristinarne la lucentezza.
  • Cera per parquet si congela a 12 ° C. Non è necessario jma scaldalo direttamente su una fiamma o c'è il rischio di innescare un incendio.
  • Rinnova la ceretta ogni 6 mesi circa o quando il parquet perde la sua lucentezza e diventa opaco.