Interessante

Come staccare e pulire correttamente il tuo tappeto?

Liquidi, polvere e odori diversi (da animali domestici, cucina, fumo, sigarette, ecc.) Si depositano facilmente nel tappeto. Per evitare che queste macchie e impurità lo danneggino o scoloriscano, è necessario provare alcuni semplici consigli e prodotti poco costosi. Anche i gesti semplici devono essere adottati per dargli una seconda giovinezza.

Pulisci bene il tappeto

Pulizia della moquette, è necessaria?

La risposta è si ! UN pulizia regolare della moquetteè altamente raccomandato, perché questo rivestimento accumula facilmente polvere e peli di animali domestici (cani e gatti). Può inoltre essere macchiato dal via vai degli occupanti dei locali e aloni in più punti a causa della fuoriuscita accidentale di cibo e schizzi di bevande (vino, succhi di frutta, ecc.). Se non viene pulito regolarmente, può causare allergie e malattie polmonari come l'asma, soprattutto da acari della polvere e altri organismi microscopici indesiderati che vi si annidano.

Mantieni il tappeto per proteggerlo meglio

Aspirare almeno una o due volte alla settimana in tutti gli angoli della casa è il modo più semplice per pulire, rimuovere la polvere e mantenere il tappeto in buone condizioni. Per aspirare in profondità la polvere trattenuta nel cuore delle fibre, aspirare più volte le zone sporche. Infine, una pennellata deve essere passata alla fine della spolverata.

Un altro trucco per pulire, deodorare e ravvivare il tappeto:

  1. Cospargere la superficie di bicarbonato di sodio ogni mese ;
  2. Lasciare in posa per circa un'ora;
  3. Spazzolare accuratamente;
  4. Insistere sulle macchie.

Una volta che il tappeto è perfettamente pulito, devi solo stare attento e usare prodotti antimacchia e impermeabilizzanti che di solito sono invisibili e indolori per proteggerlo. Questi detergenti per la casa sono anche efficaci per mantenere alcuni vestiti, sedie in pelle, articoli in tessuto e altri dall'aspetto nuovo. Poiché il tappeto cattura facilmente polvere e peli di animali, ilaspirazione spazzolatura è il più adatto.

Neutralizza gli acari nel tappeto

Per eliminare gli acari che hanno preso dimora nel tappeto, è necessario:
  1. Propagazione bicarbonato di sodio sul rivestimento del pavimento;
  2. Penetrare il prodotto in profondità nelle fibre utilizzando una spazzola a setole morbide;
  3. Attendere almeno un quarto d'ora affinché il prodotto faccia effetto (l'ideale è lasciare agire il bicarbonato di sodio durante la notte);
  4. Vuoto.
È interessante specificare che questo metodo consente anche di rimuovere quelli cattiviodori emanati dal tappeto.

Pulire a vapore un tappeto

La pulizia a vapore fornisce eliminazione totale dei batteri, acari della polvere e sporcizia incorporati nelle fibre del tappeto. Per ottenere i migliori risultati, è consigliabile spruzzare un liquido a base di acqua calda e detergente sul rivestimento per portare lo sporco in superficie. Questi verranno poi aspirati dallo spruzzatore, quindi immagazzinati in un serbatoio. Trattandosi di un'operazione piuttosto complessa, si consiglia di rivolgersi a un professionista per evitare di danneggiare le fibre del tappeto a causa dell'eccesso di calore emesso dal dispositivo.

È anche possibile pulire il tappeto con una scopa a vapore. Questo processo consente una disinfezione approfondita. Inoltre ripristina il tappeto al suo aspetto originale senza bagnarlo.

Lavaggio a secco del tappeto

Se le fibre del tappeto non resistono all'acqua, si consiglia di:

  1. Cospargere generosamente la macchia terra di Sommières, soprattutto se è oleoso. Questo prodotto scioglie e assorbe il grasso senza scolorire o lasciare segni sulla zona da pulire.
  2. Lasciare in posa per almeno tre ore, o anche tutta la notte per macchie di unto incrostato.
  3. Spazzola energicamente.
  4. Aspirare avanti e indietro, quindi attraverso. La terra di Sommières può essere applicata anche per pulire pelle e tessuti pregiati.

Concentrarsi sulla pulizia a umido profonda della moquette

È possibile pulire la moquette una o due volte all'anno utilizzando carbonato di sodio o ammoniaca.

Ecco i passaggi da seguire per la pulizia con i cristalli di soda:

  1. Versare un litro di acqua calda e una tazza di cristalli di soda in una ciotola o bacinella;
  2. Indossare guanti domestici;
  3. Immergere una spugna in questo liquido;
  4. Applicare sul tappeto;
  5. Strizzare il tappeto;
  6. Risciacquare con una spugna inumidita con acqua pulita;
  7. Asciugare con un panno e un asciugacapelli.
Per strofinare il tappetoammoniaca :
  1. Prepara una soluzione composta da una quantità uguale ammoniaca e acqua, quindi aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti;
  2. Proteggi le tue mani indossando guanti domestici;
  3. Aprire le finestre per rilasciare i vapori di ammoniaca nell'aria;
  4. Indossare una maschera o una sciarpa per evitare l'inalazione;
  5. Strofina il tappeto in tutte le direzioni;
  6. Asciugare con un panno asciutto (ricordarsi di cambiare la biancheria non appena si sporca).

Usare un detergente per tappeti

È possibile rimuovere una macchia da un tappeto utilizzando uno spray o uno shampoo appositamente progettato per questo scopo. Esistono diverse formule, comprese quelle destinate a rimuovere le macchie lasciate dagli animali domestici. Basta applicarli direttamente sulla macchia, con o senza a shampooer per tappeti. Si consiglia di leggere attentamente le istruzioni per la pulizia dei prodotti per non danneggiare le fibre o alterare il colore del tappeto. Dovresti anche iniziare con la parte più lontana dalla porta in modo da non calpestare la superficie bagnata.

Pulisci un tappeto con schiuma da barba

È possibile pulire un tappeto:

  1. Lasciando una buona quantità di file schiuma da barba su di esso per almeno un'ora o anche durante la notte;
  2. Sfregando le macchie ostinate;
  3. Passando l'aspirapolvere.

Pulisci un tappeto con acqua frizzante

Ecco una semplice ed efficace formula 3 in 1 per rimuovere le macchie ostinate dal tappeto:

  1. Mescolare 200 ml di aceto bianco con 1 L diacqua frizzante;
  2. Applicare la soluzione alla parte utilizzando un pennello;
  3. Lasciare in posa per circa 30 minuti;
  4. Risciacquare con acqua tiepida.

Questa soluzione allenta, mantiene e ammorbidisce allo stesso tempo.

Rimuovere una macchia da un tappeto con aceto bianco

Il aceto bianco è noto per le sue virtù antisettici, detergenti e battericidi. Per rimuovere un tappeto con aceto alcolico, è necessario:

  1. Unisci ½ tazza di aceto bianco e 2 cucchiai di sale;
  2. Lasciate sciogliere il sale;
  3. Strofina la macchia con un panno o una spugna impregnata di questa soluzione;
  4. Risciacquare con acqua pulita;
  5. Aspirare una volta che la superficie è asciutta.

Il risciacquo con alcool a 90 ° è consigliato per rimuovere le macchie più ostinate.

Rimuovere una macchia da un tappeto con il succo di limone

Il succo di limone è apprezzato per le sue proprietà disintossicanti. Questo è il motivo per cui viene utilizzato sia nelle diete che nella detersione. È efficace per rimuovere sporco o macchie di fango, soprattutto se diluito con un po 'd'acqua. La macchia deve essere strofinata delicatamente.

È anche possibile fare unpasta con succo di limone fresco e salee con esso per pulire un tappeto. Tuttavia, non esitare a testare questa miscela su un angolo poco appariscente del tappeto con un batuffolo di cotone per vedere se le fibre lo supportano bene. Per fare ciò, tutto ciò che devi fare è:

  1. Strofina delicatamente la zona macchiata con questa pasta;
  2. Risciacquare con una spugna umida;
  3. Lasciar asciugare;
  4. Aspirare.

Rimuovi macchie specifiche da un tappeto

Se il tappeto è inavvertitamente sporco, il primo passo è applicare carta assorbente sul tappeto. Pertanto, il liquido non avrà il tempo di incorporarsi nei tessuti. Tieni presente che non tutte le macchie vengono pulite allo stesso modo.

Una voglia su un tappeto non è indelebile. Hai semplicemente bisogno di:

  1. Cospargere l'area macchiata con talco;
  2. Consentire allo sporco di assorbire;
  3. Spazzola;
  4. Tamponare con acqua saponosa;
  5. Non esitare ad aggiungere aceto bianco per ottenere un risultato ottimale.

Per rimuovere una macchia di olio o burro da un tappeto:

  1. Coprire con una soluzione di terra di Sommières e ammoniaca;
  2. Attendi qualche minuto affinché il detergente penetri nella macchia;
  3. Se la macchia non viene via, ripetere l'operazione;
  4. Pulisci con un panno umido.
Un'altra soluzione è tamponare l'olio con carta assorbente e poi appoggiarci sopra la suola di un ferro da stiro. Quindi basta spremere un tovagliolo di carta per sciogliere la macchia.

Per superare le macchie più persistenti:

  1. Passa un ferro preriscaldato sulla macchia;
  2. Versare una miscela di terra di Sommières e ammoniaca.

Per rimuovere una macchia da colori acrilici, è sufficiente:

  1. Applicare un batuffolo di cotone imbevutoalcol denaturato;
  2. Strofinare con un panno umido;
  3. Mettere su carta assorbente per eliminare l'acqua.

Per pulire una macchia di vernice gliceroftalica :

  1. Raschiare la vernice in eccesso con una spatola di legno;
  2. Cospargere la superficie di terra di Sommières mischiato con spirito bianco;
  3. Attendi che la vernice aderisca alla polvere;
  4. Aspirare.
Per rimuovere una macchia di escrementi:
  1. Raschiare gli escrementi con una spatola (se sono asciutti o rimuoverli con cura senza spalmarli con carta);
  2. Strofina il tappeto con aceto bianco ;
  3. Lavare con una spugna umida.

Per rimuovere una macchia di urina:

  1. Assorbi l'urina con un fazzoletto;
  2. Tamponare con cotone imbevuto di "ammoniaca ;
  3. Saponare delicatamente l'area e tamponare con acqua;
  4. Asciugare con un asciugacapelli.
Per pulire una macchia di inchiostro:

Per rimuovere le macchie di inchiostro dalla superficie del tappeto, tampona semplicemente le aree macchiate con un panno imbevuto di alcool e acqua. È anche possibile pulire il rivestimento con aceto bianco, acquaragia o con un panno impregnato di limone.

Per pulire una vecchia macchia, ecco una breve guida semplice e facile da mettere in pratica:

  1. Cospargere con bicarbonato di sodio sulla macchia;
  2. Metti l'aceto bianco in un flacone spray;
  3. Spruzza l'aceto bianco sulla macchia;
  4. Lasciate asciugare per una o due ore;
  5. Strofina con un pennello;
  6. Vuoto per rimuovere il bicarbonato di sodio.

Rimuovi le macchie di ustione dal tappeto

Usa una piccola quantità di perossido diluito o perossido di idrogenoè un modo per rimuovere le macchie di bruciatura che rovinano le condizioni del tappeto. D'altra parte, per nascondere un'ustione profonda, devi:
  1. Rimuovere il resto delle fibre con una pinza;
  2. Incolla il fondo del buco;
  3. Rimuovere alcune fibre dalla parte inferiore del tappeto;
  4. Mettetele nel buco e lasciate asciugare.

Alcuni punti da considerare quando si pulisce il tappeto

È ovvio che pulire un tappeto ne allunga la durata. Tuttavia, per pulire adeguatamente questo pavimento, si consiglia di scegliere in modo intelligente il metodo di pulizia a seconda del tipo di moquette e della macchia da rimuovere. I detergenti più utilizzati per questo scopo sono:
  • Bicarbonato di sodio ;
  • Aceto bianco;
  • Alcol denaturato;
  • Acqua ossigenata;
  • Il sapone ;
  • Ammoniaca;
  • Cristalli di soda;
  • Polvere da bucato biologica.