Interessante

Come pulire le tue frittelle e le tue macchine per waffle?

Oggi, la macchina per frittelle e la macchina per waffle sono i punti di forza della cucina. Affinché possano mantenere la loro qualità di cottura per lungo tempo, dovrebbero essere adeguatamente mantenuti. In effetti, gli elettrodomestici ben tenuti e regolarmente puliti assicurano frittelle e waffle di successo. Per ciascuna di queste apparecchiature esistono metodi di pulizia specifici.

Pulisci accuratamente la tua macchina per frittelle e la piastra per cialde

Mantenere la tua macchina per frittelle: condimento

Le condizioni a cui è sottoposta la crepe maker spesso provocano depositi di sporco e grasso. Sotto l'effetto di una temperatura molto elevata, pasta, olio e residui si attaccano al piatto. Questo è il motivo per cui è essenziale una manutenzione regolare.

Prima di utilizzare una nuova macchina per crepes, è necessario procedere stagionatura. Questo sta pulendo la nuova piastra con olio. Senza questa azione preventiva, i primi impasti rischiano di attaccarsi. Oltre a rendere la pasta più facile da sbucciare, questo passaggio riduce anche le bolle sulla teglia durante la cottura. Quindi, per rendere i tuoi primi pancake un successo, devi inevitabilmente passare attraverso il condimento. Per una stagionatura completa, ci vuole da un'ora a un'ora e mezza.

Ecco come condire correttamente una macchina per crepes:

  1. Riscalda la crepe maker. La temperatura dipende da ogni dispositivo. Per un bilico a gas si consiglia di riscaldare al massimo. Per un bilico elettrico, un termostato regolato a 270 ° C farà il trucco;
  2. Attendere che la piastra si scaldi e versare un cucchiaio di olio o strutto. Attenzione, troppo olio può formare macchie di bruciature dopo l'asciugatura;
  3. Applicare l'olio in modo uniforme su tutta la piastra. Evita qualsiasi materiale sintetico. È necessario utilizzare un panno, un applicatore o una spazzola con una testina di cotone;
  4. Lasciar scaldare e cuocere per 5-10 minuti. Una volta trascorso questo tempo, la piastra dovrebbe essere completamente asciutta. Allo stesso modo, il fumo deve scomparire. Il colore della placca tende normalmente al marrone. In assenza di questi aspetti, la temperatura di riscaldamento dovrebbe essere aumentata. L'obiettivo è avere un piatto lucido, senza che il grasso sporga troppo. Se la placca diventa nera, la temperatura dovrebbe essere ridotta;
  5. Quando la teglia è asciutta, aggiungete altro olio e ripetete l'operazione. Per le prime 2 volte si consiglia di conservare la stessa quantità di grasso, ovvero un cucchiaio. Dal 3 ° strato di olio, diminuire la dose di olio, fino a utilizzare solo poche gocce. Per completare la stagionatura contare almeno 8 operazioni;
  6. Quando l'ultima dose di olio si è asciugata, spegnere l'apparecchio. Quando la stagionatura è completa, il piatto presenta un colore marrone scuro e un aspetto satinato.

Per frittelle di successo, si sconsiglia di utilizzare l'apparecchio subito dopo la stagionatura. Devi aspettare fino al giorno successivo affinché la crepiera funzioni meglio. È normale che la pasta si attacchi leggermente al primo utilizzo.

Pulisci regolarmente una macchina per crepes

Per evitare che i depositi di pasta bruciata si attacchino al piatto, è essenziale pulire la crepiera dopo ogni utilizzo. È normale che si desideri lavare il piano cottura con acqua saponosa per sgrassarlo in modo efficace. Tuttavia, questo gesto è da evitare. Per pulire adeguatamente una crepe maker, basta pulire la teglia con un panno pulito. Questo perché la pulizia della crepe maker si basa sullo sgrassaggio a secco, piuttosto che sull'uso di acqua e detergenti. L'obiettivo è rimuovere l'olio in eccesso sulla piastra e il residuo. Anche le palline di carta sono efficaci. Aiutano a sbarazzarsi di olio in eccesso e rimuovere i residui. Per altre parti dell'apparecchio, è possibile utilizzare una spugna leggermente inumidita per rimuovere le macchie di olio.

Pulisci la crepe maker con una pietra abrasiva

Con il tempo, la crepe maker può diventare meno efficiente, ovvero l'aspetto delle frittelle che ne escono si deteriora. Per ripristinarne l'efficacia, la piastra deve essere controllata. Potrebbe essersi formato uno strato carbonioso. Questa crosta interferisce con la cottura. Per sbarazzarsi di questo strato, si consiglia di utilizzare un file pietra abrasiva. È un accessorio di uso frequente per la manutenzione dei piani cottura. Pulisce senza alterare la superficie. Inoltre, facilita il compito al momento dello stripping.

Ecco come pulire una piastra per crepe maker con una pietra abrasiva:

  1. Preriscaldare leggermente la teglia per facilitare la pulizia. Assicurati che la temperatura non bruci la mano;
  2. Spazzolare la piastra con la pietra abrasiva. Non si tratta di spogliare, si tratta di strofinare per rimuovere la crosta superiore;
  3. Tamponare per rimuovere i depositi;
  4. Applicare olio e asciugare tamponando. Sono necessarie da due a tre mani per riportare la lastra al suo aspetto iniziale;
  5. Pulisci la pietra abrasiva per il riutilizzo. Devi strofinare la pietra con una spazzola rigida per lavarla correttamente.

Per chi usa la crepiera frequentemente, o anche quotidianamente, si consiglia di pulirla con una pietra abrasiva ogni settimana. Tuttavia, la frequenza della pulizia dipende da ogni individuo. L'importante è evitare che la superficie della placca venga danneggiata.

Mantenere una piastra per cialde

Esistono due tipi di piastre per waffle a seconda del piatto: il macchina per cialde elettrica con piastra rimovibile e quello con piastra fissa. La manutenzione dipende da ogni tipo di dispositivo. In generale, è facile pulire a macchina per waffle.

  • Pulizia di una piastra elettrica per cialde con piastra rimovibile

Per fare ciò, devi:

  1. Assicurarsi che l'apparecchio sia completamente freddo dopo averlo scollegato;
  2. Rimuovere il grasso in eccesso con un tovagliolo di carta asciutto. Assicurati di setacciare le parti cave per evitare depositi;
  3. Pulire l'impasto bloccato con a spazzola da cucina. Per evitare di danneggiare la piastra per cialde, utilizzare una spazzola con setole morbide e morbide. A volte l'impasto, una volta raffreddato, è duro e particolarmente difficile da rimuovere. Per fare questo, usa una spatola da cucina in gomma. Se i depositi si rifiutano di staccarsi, è necessario pre-ammorbidire la pasta prima di pulire con una spazzola. Inumidisci un panno pulito con acqua calda, quindi strizzalo leggermente in modo che l'acqua non fuoriesca. Quindi posizionare il panno tra le due piastre, chiudere, quindi rimuovere dopo 4 minuti;
  4. Pulisci il resto della piastra per cialde con una spugna leggermente umida.
  • Pulisci una macchina per cialde elettrica con un piatto non rimovibile

Per farlo :

  1. Lascia raffreddare le piastre, scollegale e rimuovile. In generale, questo elemento è facile da staccare. Si consiglia comunque di fare riferimento alle istruzioni del produttore;
  2. Immergere la teglia in acqua calda, senza additivi;
  3. Pulire la piastra con una spugna morbida, a seconda del materiale del dispositivo;
  4. Risciacquare con acqua calda per rimuovere tutti i detriti;
  5. Asciugare con un panno pulito;
  6. Rimettere il piatto al suo posto;
  7. Pulite le parti rimanenti con uno straccio.
$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found