Interessante

Rifiuti zero: come evitare i moscerini nel compost?

Il compost è una tecnica per riciclare i rifiuti organici. È un fertilizzante naturale ed ecologico al 100%. Viene utilizzato per favorire lo sviluppo di piante e zuppe in giardino. Tuttavia, la sua preparazione attira moscerini e altri insetti indesiderati. Ecco i suggerimenti per tenere questi parassiti lontani dalla compostiera.

Elimina i moscerini dal compost

Controlla l'umidità del compost

Il regolazione dell'umidità è importante durante il compostaggio. Se la preparazione è sufficientemente asciutta, i microrganismi non sopravviveranno, interrompendo il processo di trasformazione. D'altra parte, troppa umidità attirerà mosche e moscerini. L'ideale è avere un livello di umidità equilibrato. Un buon compost ha una consistenza simile a una spugna pressata. Per fare ciò, aerare e mescolare regolarmente i rifiuti:

  • Durante i primi due mesi mescolare di tanto in tanto la preparazione;
  • Alternare rifiuti secchi come cannucce e foglie morte con altri più umidi;
  • Ogni materiale organico non deve superare i 20 cm.

Anche l'acidità della preparazione non dovrebbe essere troppo alta. Per rimediare, metti una manciata di cenere o qualche guscio d'uovo schiacciato nella compostiera una volta alla settimana.

Proteggi il compost dal sole

La compostiera può essere esposta al sole tutto l'anno, tranne in estate. Infatti, durante questa stagione calda, posizionare il compost in un luogo fresco aiuta a regolare il macerazione dei rifiuti. Inoltre, la fermentazione dei succhi dolci attira particolarmente i moscerini. Durante l'estate e la primavera, si consiglia di limitare gli avanzi di cibi troppo dolci nella composizione. Mosche e moscerini adorano deporre le uova in questi rifiuti dolci, in particolare la frutta. Quindi, per i consumatori di frutta pesante, ecco il trucco:

  • Avvolgere gli avanzi di cibo in carta o cartone;
  • Posizionare sul fondo della compostiera;
  • Coprite con il resto degli scarti.

Questa tecnica è utile anche per gli avanzi di carne o pesce.

Butta via gli avanzi più velocemente

I moscerini hanno l'abitudine di deporre le uova nel cibo avariato. Pertanto, è essenziale mettere gli avanzi di cibo nel compost prima che marciscano. In questo modo, i vermi avranno tutto il tempo per trasformarli prima che questi parassiti vi depongano le uova. In attesa di portare i rifiuti nella compostiera, conservateli in un secchio, quindi metteteli in frigorifero. Questa precauzione è particolarmente consigliata in estate, perché con il forte caldo, il decomposizione dei rifiuti è fatto più rapidamente.

Copri il terriccio per evitare gli insetti

La copertura del compost è essenziale per il successo di questo fertilizzante naturale e perallontanarlo da moscerini e altri insetti indesiderati. Nel caso di una compostiera da giardino, la copertura può essere realizzata con pezzi di cartone, legno o foglie secche. È anche possibile utilizzare paglia o terriccio. Per quanto riguarda le compostiere in plastica che sono già dotate di copertura, quest'ultima deve essere pulita regolarmente. Idem per i bordi del contenitore, perché vola moscerini della frutta piacciono soprattutto questi due posti dove deporre le uova.