Interessante

Come organizzare e ottimizzare adeguatamente il tuo laboratorio fai da te?

Che si tratti di una semplice passione o di uno spazio di lavoro a tutti gli effetti, un'officina ordinata è una garanzia di efficienza per ogni appassionato di fai da te. Qualunque sia la superficie della stanza, è necessario sfruttarla e ottimizzarla il più possibile. Per un'organizzazione efficiente dello spazio e delle attrezzature, è opportuno privilegiare determinate tecniche e suggerimenti.

Suggerimenti per ottimizzare lo spazio in un laboratorio fai da te

Conserva gli strumenti nei cassetti

Mobili dotati di cassetti sono essenziali quando si tratta di stoccaggio. E 'inoltre possibile posizionare dei cassetti a muro per evitare di ingombrare l'officina e liberare lo spazio di lavoro. Per mantenere gli strumenti a portata di mano, questi spazi di stoccaggio saranno dedicati a piazze, livelli e metri. Si consiglia inoltre di archiviare lime, cacciaviti, forbici, pinze e tenaglie in piccoli cassetti per evitare di cercarli ovunque. L'ideale sarebbe avere uno scaffale per raccogliere gli strumenti, parti o prodotti per settore. Per risparmiare tempo, attaccare una scheda a ogni cassetto che ne dettaglia il contenuto. In questo modo, trovare gli accessori giusti sarà più facile e conservarli ancora di più!

Investire in una cassetta degli attrezzi

Per evitare di dover chiamare un falegname per modellare mensole o cassetti, è possibile investire mobili di stoccaggio. Sul mercato è disponibile un'ampia selezione di organizzatori di strumenti. Questi pratici contenitori sono disponibili nelle misure piccola, media e grande. I bauli più piccoli sono facili da tenere a portata di mano e utili per riporre gli strumenti fai-da-te più utilizzati. Seguono anche il tuttofare in movimento. Il cassette degli attrezzi le taglie più grandi superano facilmente i 2 metri di altezza. La loro grande scatola in acciaio, PVC o legno comprende generalmente una ventina di scatole di immagazzinaggio. Abbastanza per semplificare notevolmente il sistema di classificazione degli utensili.

Concentrati sullo spazio della parete in officina

Sfruttare i muri è uno dei migliori soluzioni per risparmiare spazio. Per trovare facilmente alcuni strumenti utilizzati di frequente, è una buona idea appenderli al muro. Saranno facili da individuare e archiviare. Per questo metodo, non è necessario un budget elevato. Basta disporre i chiodi in linee rette verticali e orizzontali sul muro da utilizzare. A seconda delle dimensioni dei chiodi, sosterranno strumenti più o meno pesanti come trapani, pialle a mano e levigatrici. Questa tecnica è utile anche per classificare gli strumenti meccanici. In caso di organizzazione di un set di cacciaviti, è consigliabile allegare un tavola di legno sul muro, quindi praticare molti piccoli fori. Per evitare incidenti, si consiglia di utilizzare un trapano e chiodi resistenti durante l'installazione delle staffe.

Costruisci scaffali o armadi

Avere scaffali o armadi chiusi semplifica lo stoccaggio di materiali fai da te ingombranti e poco utilizzati. Questi mobili sono essenziali anche per tenere gli strumenti pericolosi fuori dalla portata dei bambini. Verranno quindi utilizzati per stoccaggio di seghe, lame, martelli e coltelli da taglio. Per quanto riguarda il montaggio, si tratta di fissare i contenitori sulla parte superiore di una parete dell'officina. Ciò consentirà di posizionare altri mobili sotto. Al fine di preservare la durata di questi ripiani sospesi alti, si consiglia di evitare di appoggiare su di essi dispositivi pesanti superiori a 5 kg.

Sfrutta gli angoli della stanza

Per materiale molto pesante e difficile da spostare, si consiglia di farlosfruttare lo spaziosotto tavoli o angoli della stanza, soprattutto quelli vicino alla porta dell'officina.

Ad esempio, il generatore e grandi macchine per tagliare la legna possono essere installati in un angolo dell'area di lavoro. Per rimanere pratici, è importante non ingombrare la stanza riponendo attrezzi da giardinaggio, accessori inutilizzati o giocattoli per bambini. In questo senso, posizionare gli elettrodomestici come la lavatrice in altri ambienti della casa, non nel laboratorio di bricolage.

Realizzare un tavolo da lavoro mobile

Se l'officina fai da te è abbastanza grande, attrezzare il piano di lavoro con ruote può essere di grande aiuto. Niente più viaggi frequenti per trovare strumenti riposti su entrambi i lati della stanza! Basta spingere il piano di lavoro vicino al magazzino dedicato per portare a termine il lavoro. Per la sicurezza del tuttofare, si consiglia di progettare un tavolo mobile con una base solida e dotato di freni di sicurezza. Per ancora più funzionalità, sarebbe interessante per integrare cassetti sotto il tavolo per far scorrere le varie guarnizioni, valvole, ditali, tasselli, viti, tasselli, bulloni e dadi.

Converti scatole in contenitori per attrezzi

Per gli strumenti facili da perdere, soprattutto quelli piccoli, è sufficiente raccoglierli scatole per alimenti per trasformarli in deposito. Alcuni fai-da-te usano scatole di olio o vino per organizzare i loro strumenti. I cartoni per alimenti possono essere utilizzati anche per smaltire i rifiuti fai-da-te.

Vari suggerimenti per riporre oggetti facilmente smarriti

  • Appendi piccole scatole di cereali al muro per classificare viti, chiodi e prese. Anche piccoli barattoli possono fare il trucco.
  • Posiziona un vassoio abbastanza profondo o di cartone rigido per contenere tutti i pezzi di ferro e acciaio.
  • Prenota una scatola di immagazzinaggio chiusa a chiave per piccoli strumenti fai-da-te.

Non esitare a investire in cassette degli attrezzi o scatole di diverse dimensioni per categorizzare le stanze.

Ottimizzazione della luce nell'officina fai da te

Buona illuminazione ti permette di lavorare più comodamente in officina. Si consiglia quindi di non lesinare sulle sorgenti luminose per avere uno spazio di lavoro pratico a tutti gli effetti. Inutile dire che una lampadina non basta. È sempre utile avere piccoli punti luminosi in ogni angolo dell'officina, soprattutto se c'è spazio di archiviazione. Per un tocco decorativo, optare per luci di vari colori, ma è possibile un'intensità sufficiente.

Ventilazione in un laboratorio di bricolage

Lavorare in una stanza chiusa e buia può essere pericoloso per la salute e la sicurezza. Luce e ventilazione sono elementi importanti per il comfort degli appassionati del fai da te. Di conseguenza, l'istituzione di finestre aggiuntive è utile per illuminare e ventilare adeguatamente lo spazio di lavoro. Ciò è tanto più necessario quando si utilizzano prodotti chimici.