Interessante

Come evitare di ricevere pubblicità nella tua casella di posta?

Attualmente, oltre il 90% delle e-mail distribuite è considerato spam. Tra questi ci sono e-mail pubblicitarie e e-mail di truffa. Queste e-mail, note anche come spam, possono sovraccaricare la posta in arrivo, oscurare e-mail importanti o persino contenere malware, che pone rischi per le informazioni personali dell'utente. Tuttavia, ci sono vari suggerimenti per interrompere la ricezione di e-mail e newsletter indesiderate.

Evita la pubblicità nella tua casella di posta elettronica

Come posso smettere di ricevere annunci su Gmail?

Il filtro antispam Gmail trasferisce automaticamente tutti i messaggi di posta elettronica contrassegnati come spam nella cartella "spam". Inoltre, il client di posta elettronica di Google offre la possibilità di personalizzare il sistema di filtraggio per un utilizzo più personalizzato.

  • Blocca lo spam sul PC

Su un computer, per inviare un'e-mail alla cartella "spam", devi:

  1. Accedi a Gmail;
  2. Seleziona le e-mail del destinatario;
  3. Seleziona la casella "segnala come spam".

Man mano che le email del mittente vengono contrassegnate, Gmail imparerà a identificarle da solo, non appena arrivano nella posta in arrivo.

  • Blocca lo spam sullo smartphone

L'app Gmail di Google è il client di posta elettronica più utilizzato sui dispositivi mobili, sia su iPhone che su smartphone con Android. Per attivare il filtro antispam di questa applicazione, devi:

  1. Apri l'applicazione;
  2. Seleziona il profilo del mittente dello spam;
  3. Seleziona il pulsante "segnala come spam" in alto a destra nell'applicazione.

Spesso puoi trovare il pulsante "segnala come spam" nel menu "Altro ...". Pertanto, se non viene visualizzato nell'elenco, è necessario accedere a questo menu.

Come evitare le email indesiderate su Outlook?

Il filtro antispam di Outlook non si blocca e-mail di spam. Li trasferisce solo nella cartella "Posta indesiderata". Questo filtro è già attivato di default con il livello di protezione minimo. Tuttavia, è possibile modificare questo livello di protezione.

  • Elenco dei filtri disponibili

È possibile configurare la gestione delle e-mail indesiderate in diversi modi, in base ai seguenti elenchi:

  1. Mittenti approvati;
  2. Destinatari approvati;
  3. Mittenti bloccati;
  4. Domini di primo livello bloccati;
  5. Codici bloccati.
  • Modificare il livello di protezione del filtro antispam di Outlook

Per adattare il livello di protezione del filtro antispam di Outlook a esigenze specifiche, è necessario:

  1. Vai all'interfaccia "opzione posta indesiderata"

L'interfaccia si trova nella " posta indesiderata ", Accessibile da casa, entrando nel menu" Elimina gruppo ".

  1. Scegli il livello di protezione

Esistono quattro livelli di protezione:

  • Nessun filtraggio automatico;
  • Filtro debole;
  • Alta filtrazione;
  • Filtraggio solo per elenco approvato.

Tuttavia, tieni presente che le e-mail ricevute vengono valutate senza eccezioni, prima di essere inviate alla posta in arrivo, anche per la protezione "nessun filtro automatico".

Come posso eliminare lo spam su Thunderbird?

Per il client Thunderbird, anche il filtro antispam è abilitato per impostazione predefinita. Tuttavia, questo client offre agli utenti la possibilità di definire quale azione intraprendere per le e-mail di spam. Puoi scegliere tra tre opzioni:

  • Trasferiscili, automaticamente, nella cartella “Junk”;
  • Contrassegnali come letti;
  • Eliminali direttamente.

Per accedere al menu di configurazione del filtro, è necessario:

  1. Fare clic sulla scheda "Strumenti";
  2. Scegli il menu "Impostazioni account";
  3. Seleziona "Impostazioni indesiderate".

L'utente può definire una rubrica, contenente l'elenco dei contatti validi, oppure utilizzare un filtro predefinito, basato sull'analisi delle intestazioni delle email.

Come smettere di ricevere newsletter?

Il newsletter sono utilizzati principalmente dalle aziende come strumento promozionale. Sono abituati a seguire i potenziali clienti al fine di aumentare le possibilità di effettuare una vendita. Tuttavia, queste e-mail promozionali possono diventare rapidamente invadenti. Per smettere di riceverli, è necessario annullare l'iscrizione al servizio di newsletter.

  • Usa il link per annullare l'iscrizione

Ogni e-mail promozionale deve avere un link per annullare l'iscrizione. Di solito si trova in fondo all'email. Questo collegamento può essere utilizzato su qualsiasi dispositivo: uno smartphone, un tablet o un computer.

I passaggi da seguire per annullare l'iscrizione variano da sito a sito. In effetti, alcuni siti Web offrono passaggi più complessi per dissuadere gli utenti dall'annullamento dell'iscrizione. Tuttavia, questa soluzione rimane la più efficace. Inoltre, non presenta alcun rischio.

  • Usa una piattaforma specializzata

Attualmente esistono piattaforme che consentono di annullare l'iscrizione a tutte le newsletter con pochi clic. Per farlo :

  1. Tutto quello che devi fare è registrarti, inserendo l'ID del tuo account di posta elettronica;
  2. Quindi è necessario dare i permessi di accesso alla casella di posta;
  3. Infine, non resta che finalizzare l'azione.

Questa soluzione è più veloce e più facile. Tuttavia, presenta elevati rischi per la sicurezza. Pertanto, è importante scegliere una piattaforma sicura.

Quali sono i vantaggi di un alias di posta elettronica?

L'uso di un file posta alias offre molti vantaggi. Ti consente di non ricevere più e-mail pubblicitarie invadenti. Inoltre, utilizzando un alias, è possibile organizzare bene la posta in arrivo, separando le email personali da quelle aziendali.

  • Cos'è un alias di posta elettronica?

Un alias e-mail è un indirizzo e-mail, che consente a tutte le e-mail ricevute su questo indirizzo di essere reindirizzate all'indirizzo principale dell'utente. Pertanto, sarà possibile utilizzare l'alias su vari siti Web, senza esporre l'indirizzo di posta elettronica principale.

  • Come creare un alias email?

Il creazione di un alias di posta elettronica varia a seconda del client di posta elettronica utilizzato.

  • Crea un alias con Gmail

Per generare un alias con Gmail, devi:

  1. Accedi alla console di amministrazione;
  2. Cerca utenti nell'elenco degli utenti;
  3. Immettere "informazioni utente";
  4. Inserisci "indirizzo e-mail secondario";
  5. Immettere un nome utente, che verrà utilizzato come alias;
  6. Salvare le modifiche.
  • Crea un alias con Outlook

In Outlook, per definire un alias, devi:

  1. Vai a Outlook.com;
  2. Scegli il menu "Impostazioni account" e poi "Presentazione";
  3. Fare clic su "Alias ​​account";
  4. Scegli "Aggiungi un alias";
  5. Inserisci l'indirizzo e conferma.