Interessante

Come si rimuove un sigillante polimerizzato?

Il mastice è un materiale che si indurisce nel tempo. Utilizzato in varie forme, come le guarnizioni in vetro delle finestre, deve essere sostituito dopo alcuni anni. Tuttavia, questa operazione non è sempre facile. È quindi utile adottare alcuni metodi per eliminare facilmente lo stucco vecchio e indurito. Ecco alcuni di questi suggerimenti.

Rimuovere una guarnizione in silicone polimerizzato

Utilizzando il solvente sigillante

Questa è la soluzione più semplice e veloce. Questo perché il solvente del sigillante ha il potere di sciogliere completamente il sigillante. Tutto quello che devi fare è applicarlo sullo stucco indurito da rimuovere e lasciarlo agire. Si prega di notare che questo è un file Prodotto chimico, guanti protettivi sono necessari prima dell'uso. Il solvente sigillante è disponibile nei negozi di ferramenta.

Utilizzare una taglierina per rimuovere il silicone indurito

Il metodo più famoso di tutti è la rimozione della taglierina. Lo scopo di questa operazione è rompere, quindi rompere ritirarsi gradualmente il giunto sigillante indurito. Inoltre, esistono piccoli suggerimenti per semplificare questa attività:

  1. Inizia delineando un'area specifica sullo stucco indurito per fare una tacca.
  2. Quindi eseguire i tagli di avvio. Per fare ciò, posizionare la taglierina parallelamente alla superficie, quindi guidare la lama nel materiale prima di farla scorrere lungo il bordo.
  3. Non resta che lavorare il giunto sigillante semiaperto con un coltello o una piccola sbarra di ferro. Procedere mentre procedi aiuta a prevenire rotture del supporto. Nota che le macchie possono rimanere incrostate nonostante tutto.

Carta vetrata per rimuovere un sigillo indurito

Chiamata anche carta vetrata, questa carta ha un materiale abrasivo sulla sua superficie. Fondamentalmente, è progettato per lucidare il legno o la pietra, ma è anche molto efficace per rimuovere lo stucco indurito. Appena per raschiare il giunto sigillante con la carta vetrata fino a quando non rimane più nulla. Questo metodo è particolarmente efficace per eliminare le macchie di mastice. Non è necessario per un grande blocco di mastice indurito. Inoltre, essendo la carta abrasiva, non può essere utilizzata su superfici delicate rischiando di danneggiarle.