Interessante

Come sbarazzarsi di un odore di pesce in casa?

Sebbene sia delizioso e salutare, il pesce a volte è un fastidio. In effetti, anche dopo pochi giorni, il suo odore è ancora presente in casa, e soprattutto in cucina. Scopri nel dettaglio soluzioni efficaci per eliminare gli odori di pesce in casa.

Sbarazzarsi dell'odore di pesce

Come limitare la diffusione dell'odore di pesce?

Come dice il proverbio: "Prevenire è meglio che curare". Prima di cercare soluzioni per eliminare gli odori, dobbiamo prima pensare a trovare metodi efficaci in modo che non invadano tutte le stanze.

Il pesce ha un odore speciale che non piace a tutti. Per evitare che si diffonda in tutta la casa, si consiglia di farloventilare il più possibile la cucina durante la cottura. Se non ci sono finestre, è possibile accendere la cappa al massimo. Si consiglia addirittura di accenderlo per una decina di minuti prima di iniziare a cuocere.

Oltre ad esaltare il gusto del piatto, aggiungere lo zenzero fresco nella casseruola prima della fine della preparazione riduce l'odore di pesce e diffonde un aroma più gradevole.

Inoltre, metti una pentola assorbitore di odori vicino al fornello è una soluzione efficace per ridurre i fumi della pentola.

Sebbene siano state prese precauzioni per prevenire l'inquinamento dell'aria ambiente, alcune aree possono rimanere infestate. Inoltre, stare attenti non è necessariamente sufficiente. Se necessario, è necessario eliminare o mascherare gli odori con l'aiuto di pochi prodotti.

Usare il fumo per eliminare i cattivi odori

Fumo è una delle soluzioni più efficaci per eliminare gli odori in casa. Il carbonio emesso dalla combustione, infatti, rinforza le capacità deodoranti dei prodotti. In questo contesto esistono diverse soluzioni per eliminare l'odore di pesce attraverso il fumo.

  • La soluzione più semplice e comune per eliminare i cattivi odori (anche nella toilette) è quella diaccendi un fiammifero. Tuttavia, attenzione al rischio di incendio che può sorgere in caso di mancanza di vigilanza.
  • Impregnato con la fragranza del benzoino del Laos, il Carta armena permette di 'eliminare i cattivi odori in casa. È disponibile nelle farmacie e nei negozi biologici. Il suo utilizzo è abbastanza semplice, poiché tutto ciò che devi fare è bruciarlo come incenso e lasciare che il fumo si diffonda per tutta la casa. Questo metodo va applicato dopo aver ben ventilato la casa. Si consiglia inoltre di ventilare dopo l'uso per far fuoriuscire il fumo, in quanto può inquinare l'aria della casa.
  • Brucia le bucce d'arancia o il limone possono anche essere molto efficaci per deodorare la cucina. La corteccia bruciata emana un dolce e gradevole profumo di agrumi che maschererà il cattivo odore.
  • Infine, diffondere il fumo da foglie di alloro è anche una tecnica pratica e semplice per mascherare l'odore sgradevole, ma anche per scacciare le onde negative.

Usare gli agrumi per profumare la casa

Arancia e limone sono famosi in tutto il mondo per la loro dolce fragranza e qualità deodorante. Inoltre, sono i profumi più utilizzati nella produzione di cosmetici e prodotti per la pulizia. Particolarmente efficace contro odori di pesce e altri frutti di mare, gli agrumi possono essere utilizzati nei vaporizzatori, come infuso o direttamente in forno.

  • Per fare una soluzione o infuso di tempesta di limone, basta far bollire una pentola d'acqua e aggiungere pezzi di agrumi. Lasciate ridurre per qualche minuto, poi spegnete il fuoco. Lascia che il vapore si diffonda nella stanza finché la soluzione non si raffredda completamente. Ripetere l'operazione se necessario.
  • Per deodorare il forno, il microonde e l'intera cucina, è consigliabile mettete nel forno un limone tagliato a metà preriscaldate a 200 ° C, quindi spegnete il forno per far cuocere il limone. Per il microonde, si consiglia di posizionare i pezzi di limone e accendere la macchina per due o tre minuti.
  • Associato a chiodi di garofano, arancia produce una soluzione deodorante che assorbe e maschera l'odore del pesce in cucina. Per ottenere questa soluzione, devi spremere l'arancia e conservare la scorza. Versate il succo in una casseruola, quindi mettete le scorze su cui sono stati piantati gli spicchi nella casseruola. Fate bollire tutto a fuoco basso. Oltre ad eliminare i cattivi odori, il profumo dell'arancia misto a quello dei chiodi di garofano è a efficace repellente per zanzare.
  • Sul mercato sono disponibili anche prodotti derivati ​​dagli agrumi come candele arancioni e oli essenziali.

Timo o menta: aromatici efficaci per mascherare gli odori

Riscaldato o utilizzato in un vaporizzatore, il timo e menta sono efficaci nell'eliminare l'odore di pesce. Qualche rametto di timo immerso in acqua bollente emana un profumo più gradevole in cucina.

Fare un deodorante per ambienti fatto in casa, è necessario immergere foglie verdi di timo o menta in 200 ml di vodka o alcool domestico tagliato con due cucchiai d'acqua. Lasciate riposare per qualche minuto, poi spruzzate su tutta la casa insistendo sulle tende.

Fai bollire l'aceto per eliminare l'odore di pesce

L'odore aspro è anche efficace nel combattere gli odori di pesce. In tal modo, far bollire l'acqua e aggiungere una grande quantità di aceto nella pentola aiuta a nascondere l'odore di pesce in cucina e in tutta la casa.

Usa oli essenziali per eliminare l'odore di pesce

Utilizzato in un diffusore o semplicemente impregnato su un dischetto di cotone, Olio essenziale è ideale anche per profumare gli interni di una casa. Ce ne sono molti sul mercato, il più efficace è il oli essenziali di lavanda, melaleuca ed eucalipto.

Diffondi un odore di pasticceria

Quale modo migliore per mascherare l'odore della cucina di un profumo gourmet con note dolci. L'odore della pasticceria fresca è una buona soluzione per eliminare odori di fritto e salsa in cucina. È anche efficace nel mascherare il fileodore di pesce.

Per ottenere questo buon odore, basta metterlo su una teglia ricoperta di carta stagnola. zucchero e cannella, poi mettere tutto nel forno preriscaldato. Una padella calda può anche sostituire il forno. Tuttavia, devi stare attento a non caramellare eccessivamente o bruciare la miscela.