Interessante

Come pulire correttamente il ferro: 11 consigli

Quando il ferro non scivola più bene sul tessuto o macchia il capo stirato, è necessario pulirlo. Man mano che viene utilizzato, la suola del dispositivo si sporca e uno strato di calcare inizia a bloccare tutte le aperture. Per decalcificare e pulire correttamente il ferro, segui questi suggerimenti.

Pulisci un ferro da stiro

Cosa fare quando la suola del ferro si è annerita?

Esistono 5 pratiche tecniche per liberare la suola dal ferro da segni antiestetici che le impediscono di scivolare dolcemente sul tessuto. Solo, prima di applicarli, sono necessarie alcune precauzioni.

  • Scollegare il ferro prima di maneggiarlo.
  • Aspetta che la suola si raffreddi o si raffreddi prima di pulirla.
  • Per un ferro con una piastra rivestita in teflon, evitare di utilizzare una spugna abrasiva.
  • Utilizzare solo un panno ben strizzato o una spugna perfettamente asciutta.

Ecco come pulire la suola annerita dal tempo.

  1. Usando il sapone di Marsiglia

Preparare un panno morbido o una spugna non abrasiva immergendolo in acqua saponosa. Una volta che la piastra del ferro è leggermente calda, strofinare la superficie della piastra per tutta la lunghezza del ferro. Ripeti il ​​gesto finché il segno nero non scompare completamente. Si noti che il sapone di Marsiglia è rinomato per la sua efficacia nella rimozione di macchie e depositi di calcare.

  1. Applicare acqua ossigenata

Utilizzando un flacone spray, inumidire l'intera superficie della piastra con perossido di idrogeno. Lasciare in posa una decina di minuti prima di pulire il tutto con un panno umido pulito.

  1. Usa la pietra argillosa, chiamata anche pietra bianca

Per questo metodo, tutto ciò che devi fare è immergere una spugna con l'argilla, quindi usarla per lucidare la suola sporca. È bene notare che questa pasta naturale non danneggia le mani. Inoltre non è corrosivo per il ferro.

  1. Usando il bicarbonato di sodio

Inizia sciogliendo il bicarbonato di sodio in acqua calda. La quantità ideale è un cucchiaio per una singola tazza di acqua calda. Prendi una spugna e immergila in questa soluzione prima di usarla per rimuovere le macchie ostinate dal ferro.

  1. Usa una spugna magica per cancellare

Tutto quello che devi fare è bagnare la spugna con acqua fredda e strofinare la suola facendola oscillare avanti e indietro. Dopo aver strofinato a sufficienza, passare un panno umido sulla parte trattata e strizzare bene.

Cosa fare quando la suola del ferro è diventata gialla?

Quando la suola del ferro diventa gialla, è meglio non attaccarla troppo con l'attrito. La cosa migliore è ricorrere a soluzioni acide. Pertanto, anche se rivestito con un sottile strato di teflon, il rischio di graffi è notevolmente ridotto.

  1. Puro succo di limone

Questo trucco si basa sull'uso di succo di limone pressato non diluito. Usa questo detergente naturale con potere anticalcare per rimuovere le macchie dalla suola ossidata. Quindi asciugare la superficie con un panno asciutto.

  1. aceto bianco

Lucida delicatamente la suola del ferro con un panno imbevuto aceto bianco. Termina la pulizia con un panno asciutto.

Come pulire una piastra di ferro?

Tela smeriglio

Su questo modello di ferro, la suola è particolarmente fragile e può facilmente mostrare segni di ustioni. Per mantenerla liscia e per un uso duraturo del dispositivo, si consiglia di pulire la suola con un panno smerigliato la cui grana è particolarmente fine. La tecnica consiste nel grattare delicatamente la superficie fino a quando i segni neri non sono completamente scomparsi.

Il caso di una suola che tende ad attaccarsi

Il solvente

In questo tipo di situazione, il solvente è un alleato essenziale. Infatti, pulisce lucidando la suola del ferro metallico. Per fare ciò è sufficiente pulire questa parte dell'apparecchio con il prodotto, attendere qualche minuto, quindi asciugare il tutto con un panno umido.

Il caso di una suola brunita

Il decalcificante per il forno

Il modo migliore per riportare la piastra del ferro al suo stato originale è utilizzare un decalcificante o uno smacchiatore generalmente utilizzato per la manutenzione del forno. Mai, non spruzzare il prodotto direttamente sulla suola. Applicare sempre utilizzando un tovagliolo di carta. Infine, asciuga tutto con un panno inumidito con acqua pulita.

Il caso della suola di un ferro da stiro a vapore

Aceto da cucina diluito

Affinché la pulizia sia efficace su questo tipo di ferro, si consiglia di utilizzare aceto diluito. Bisogna fare attenzione a mantenere la suola, perché sono soprattutto i fori che devono essere sbloccati. La scelta giusta è l'aceto diluito perché particolarmente efficace nella disincrostazione di diverse superfici. Per pulire facilmente i fori del vapore, è ideale utilizzare a Q-tip pre-ammollo nell'aceto.

Le tattiche per mantenere pulito un ferro da stiro possono variare dai trucchi della nonna all'applicazione di prodotti ultra sofisticati. Tuttavia, il modo migliore per beneficiare del buon funzionamento del dispositivo a lungo termine è quello di mantenere la pulizia a lungo termine. Per fare questo, tutto ciò che devi fare è mantenere regolarmente la suola del ferro e adottare le giuste azioni quando lo usi. Ricorda inoltre, quando la suola scivola con difficoltà, non è mai consigliabile spelarla direttamente. Questa iniziativa rischia di danneggiarne la superficie, anche rendendo impossibile l'utilizzo futuro del dispositivo.

Per assicurarti che la manutenzione del ferro non arrivi troppo tardi, ricordati di controllare regolarmente tutte le sue funzioni. Verificare anche lo stato del cavo elettrico e il suo collegamento al ferro. Si consiglia inoltre di far revisionare periodicamente il dispositivo da un tecnico per essere sicuri che tutte le opzioni a sua disposizione siano funzionali. Infine, affinché il ferro duri più a lungo, le precauzioni d'uso devono essere rigorosamente rispettate. Hanno lo scopo di alleviare i vari problemi che possono sorgere durante la stiratura, in particolare il fatto di bruciare i vestiti, ridimensionare e annerire la suola o addirittura impigliarsi sul bucato.

In generale, quando il ferro è ben mantenuto, il rischio che si verifichi un difetto è ridotto. La suola rimane come nuova, il cordino conserva la sua flessibilità ed i vari bottoni del ferro funzionano correttamente. Anche la stiratura diventa una gioia quando l'apparecchio utilizzato è in buone condizioni.

La regola fondamentale da ricordare è prestare molta attenzione alle azioni adottate durante la pulizia del ferro. La suola in particolare è generalmente ricoperta da un materiale fragile e sensibile ai graffi.

Riparare un ferro da stiro che perde

La soluzione: rimuovo la calce sulla guarnizione.

Smonta il ferro

  1. Annotare l'ordine delle parti durante lo smontaggio.
  2. Per i collegamenti elettrici, disegnare un disegno preciso su un foglio di carta, individuando i colori dei fili.
  3. Annotare progressivamente eventuali difficoltà di smantellamento.

Rilasciare la guarnizione in gomma flessibile

  1. Il foca si trova tra il serbatoio dell'acqua e la suola in metallo.
  2. Se sono presenti troppi depositi di calcare, la gomma si indurisce e la tenuta non è più garantita.

Procedi alla pulizia

  1. Strofina il sigillo con un spazzolino immerso aceto caldo.
  2. Fai lo stesso sulla superficie metallica della suola (dove è supportata la guarnizione).
  3. In futuro, preferisci ilAcqua demineralizzata per il ferro da stiro a vapore.

Indispensabile per un preventivo!

Per motivi tecnici e per impedire alle persone di riparare da soli i propri ferri, i produttori di elettrodomestici usano viti con incavi speciali.

Per contrastare questo trucco, ci sono scatole con un grande campione di stampe nei supermercati fai-da-te (per poche decine di euro).