Interessante

Brilla un lavello in acciaio inossidabile con prodotti naturali

Impronte, calcare, macchie di grasso ... Ogni giorno un lavello in acciaio inox viene messo alla prova. Senza manutenzione, e nel tempo, accumula sporco e inizia a perdere la sua lucentezza. Invece di propendere per prodotti chimici aggressivi, l'ideale è usare detergenti ecologici. Ecco alcuni prodotti efficaci consigliati per far brillare un lavello in acciaio inox.

Suggerimenti per far brillare un lavello in acciaio inossidabile

Far brillare un lavello in acciaio inox: consigli e precauzioni

L'acciaio inossidabile è un materiale resistente alla ruggine e alle alte temperature. Tuttavia, è importante seguire alcune precauzioni durante la pulizia:

  • Non usare mai strumenti di pulizia abrasivi come tamponi corrosivi o spugne con il rischio di graffiare permanentemente l'intera superficie del lavello.
  • Non utilizzare troppi prodotti spogliarelliste, senza diluirlo in acqua.
È inoltre necessario intraprendere alcune azioni quotidiane per limitare l'usura e lo sporco su questo tipo di rivestimento.
  • Il gocce d'acqua lasciano tracce calcaree sull'acciaio inox. Pertanto, è necessario evitare di lasciare asciugare le stoviglie in un contenitore posizionato sull'acciaio inossidabile del lavello.
  • Il calcare tende a formare depositi alla base del rubinetti miscelatori. Per rimuoverlo, puoi strofinare con una pasta composta da sale marino mischiato con aceto caldo. Risciacquare bene in seguito.
  • Eseguire regolarmente un tovagliolo di carta impregnato con il lavandinoolio d'oliva. Questo metodo protegge efficacemente l'acciaio inossidabile.

Pulisci il lavandino con una patata

Per superare le tracce di calcare e tutti i tipi di sporco che appannano l'acciaio inossidabile, il trucco di questa nonna è efficace. Il Patata, o più in particolare ilamido contenuta in questo amido, permette di ridare brillantezza ad un lavello in acciaio inox con una sola passata di panno. Per fare ciò, ecco i passaggi da seguire:

  1. Taglia la patata in due e usa la prima metà;
  2. Pulisci l'intera superficie del lavello;
  3. Lasciar fare un quarto d'ora ;
  4. Risciacquare conAcqua calda ;
  5. Asciugare.
Il peeling le patate possono anche fare il trucco per ravvivare la lucentezza dei lavelli in acciaio inossidabile.

Lemon per un lavello in acciaio inossidabile pulito

Questo agrume è apprezzato per le sue innegabili virtù in termini di pulizia e lucidatura. Grazie a questo metodo semplice ed ecologico, lo è anche il lavello in acciaio inox deodorato e lascia un gradevole profumo. Per fare questo, niente potrebbe essere più facile. Basta premere il pulsantelimone su una spugna per estrarre il succo e strofinare l'intera superficie.

Per una maggiore efficienza, non esitare a usare il resto del limone per lucidare direttamente il lavandino. Terminare risciacquando e asciugando con un panno assorbente. La miscela diolio d'oliva e di Limone è anche una soluzione per nutrire l'acciaio inossidabile rimuovendo le macchie opache.

Infine, per eliminare le piccole macchie bianche causate dal sale, puoi utilizzare a tampone in lana d'acciaio, il più fine possibile, impregnato di succo di limone. Strofina delicatamente e risciacqua.

Mantieni l'acciaio inossidabile con il lievito

Il lievito in polvere non è solo un ingrediente necessario nella panificazione, ma può intervenire anche nel campo della pulizia. Per far brillare un lavello in acciaio inossidabile, spalmare il lievito su tutte le parti e lucidare con una spugna imbevuto di acqua calda. Basta risciacquare e il gioco è fatto!

Usa acqua saponosa

Un must per la pulizia, l'acqua saponosa è la soluzione per non dimenticare mai. Oltre a lucidare, sgrassa a fondo il lavello in acciaio inox. Questo prodotto è fortemente consigliato per la regolare manutenzione di questo elemento della cucina. Per fare questo ecco alcuni detersivi da miscelare con l'acqua calda:

  • Sgrassare l'intera superficie del lavello in acciaio inox applicandone una piccola quantità sapone neromorbido su una spugna umida. Pulire l'intera superficie, quindi risciacquare.
  • Riempi il fondo del lavandino con acqua calda e sciogli i trucioli Sapone di Marsiglia. Usa una spugna per strofinare tutte le parti prima di risciacquare.
  • Mettere a bagno una spugna con acqua calda e Detersivo per piatti e pulire il lavello in acciaio inossidabile.

Bicarbonato di sodio per il lavaggio dell'acciaio inossidabile

Il bicarbonato di sodio è un prodotto di pulizia di riferimento. Pulisce tutto in casa e non perde occasione per far brillare gli utensili in acciaio inox. Ecco diversi metodi da adottare per recuperare facilmente la lucentezza del lavello in acciaio inox:

  1. In una ciotola, unisci 1 cucchiaio di acqua e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Immergere una spugna con il composto e strofinare il lavello gesti circolari. Risciacquare con abbondante acqua utilizzando la stessa spugna, ma questa volta inumidita con acqua calda. Asciugare con un panno morbido.
  2. Unisci il bicarbonato di sodio e l'acqua per formare una pasta morbida. Applicare direttamente su tutta la superficie del lavello e lasciare agire Da 10 a 15 minuti. Strofinare con un panno in microfibra o una spugna bagnata con acqua calda.
  3. In una ciotola, mescola 3-4 cucchiai di bicarbonato di sodio e aggiungi un po ' aceto bianco o da succo di limone fresco prendere un pasta abrasiva. Pulite delicatamente il lavello e lasciate agire qualche minuto. Sciacquare abbondantemente con acqua calda e asciugare con un panno morbido.

Aceto bianco diluito per far brillare l'acciaio inossidabile

Noto per la sua azione disinfettante e detergente, l'aceto bianco è il miglior alleato del rivestimento in acciaio inossidabile. Ecco come utilizzare l'aceto bianco per ridare brillantezza al lavello in acciaio inox:

  1. Applicare un po 'di aceto bianco e alcune gocce olio su carta assorbente. Strofina tutte le parti del lavandino e lascia riposare. Non è necessario risciacquare.
  2. Riempi il fondo del lavandino con un quarto di acqua fredda. Versate 10 cl di aceto bianco e lasciate riposare 30 minuti. Usa la miscela per pulire l'intera superficie del lavello in acciaio inossidabile. Risciacquare, quindi asciugare.

Pulizia dell'acciaio inossidabile con il bianco Meudon

Come il bicarbonato di sodio, il bianco Meudon può essere utilizzato in diversi modi per ridare brillantezza a un lavello in acciaio inossidabile. Potete spalmare il Meudon bianco direttamente su tutta la superficie, poi strofinare con una spugna imbevuta di acqua calda oppure preparare una pasta mescolando il Meudon bianco con poca acqua. Usa la pasta abrasiva per pulire direttamente il lavandino, risciacqua e asciuga.

Pietra argillosa per ridare brillantezza all'acciaio inossidabile

Tra i metodi ecologici più diffusi, la pietra argillosa pulisce, protetto la superficie da trattare e ripristina la lucentezza a un affondamento acciaio inossidabile ossidato. Solitamente fornito con una spugna, piccole quantità di argilla vengono depositate sullo strumento di pulizia. Quindi basta strofinare la parte visibile e tutti gli angoli del lavandino, quindi risciacquare.

Mantieni il lavello in acciaio inossidabile con acido citrico

L'acido citrico è un ottimo detergente per un lavello in acciaio inossidabile e lo fa anche brillare. Tuttavia, risulta essere molto sverniciante che richiede di essere diluito con acqua prima dell'uso. È anche importante indossare guanti domestici e proteggere gli occhi durante l'uso. Per fare ciò, tutto ciò che devi fare è:

  1. Sciogliere 2 cucchiai di acido citrico in un litro di acqua calda;
  2. Pulire il lavello con una spugna imbevuta di prodotto;
  3. Sciacquare abbondantemente.

Usa un giornale per pulire l'acciaio inossidabile

A complemento di tutti questi consigli per far brillare un lavello in acciaio inox, strofinarlo con carta di giornale permette di garantire a effetto specchio al suo lavandino. Per fare ciò, è sufficiente attendere che i residui dei prodotti per la pulizia siano spariti prima polacco l'intera superficie del lavandino con il giornale.