Interessante

Come sbarazzarsi dei conigli in giardino?

Ai conigli piace vagare per il giardino in cerca di cibo. Sono difficili da individuare, poiché si muovono furtivamente dopo il tramonto. Tuttavia, questi piccoli animali possono causare notevoli danni al giardino. Pertanto, ai primi segni di degrado dell'orto o dei giovani alberi, è necessario verificare se si tratta o meno di conigli. In tal caso, ecco i metodi per sbarazzarsene.

Tieni i conigli fuori dal giardino

Conigli: animali infestanti da giardino

I conigli mangiano un po 'di tutto in giardino. Attaccano principalmente orto, frutteto, giovani alberi, alcuni fiori ornamentali e denti di leone. Tuttavia, ci sono alcune piante e verdure che ai conigli non piacciono, tra cui:

  • Il Corno ;
  • Peperoni ;
  • Pomodori ;
  • Schiacciare;
  • Cetrioli;
  • Bocca di Leone a fiore grande;
  • Il saggio degli indovini;
  • Gerani;
  • Il Coleus;
  • Gli alissi;
  • Begonie.

Come fai a sapere se ci sono conigli che vagano per il giardino?

I conigli sono difficili da individuare, figuriamoci catturarli. In effetti, questi animali pelosi escono solo all'alba e al tramonto. Ecco diversi segni che dimostrano che stanno vagando per il giardino:

  • Un taglio angolare di 45 ° sulle punte di foglie e steli;
  • Le piante legnose sono private della loro abbaiare fino a 30 cm da terra;
  • Delle feci conigli in giardino (delle dimensioni di un pisello e con granuli scuri);
  • Piccole stampe particolari con cinque dita per le gambe anteriori e quattro per le gambe posteriori.

Precauzioni da prendere per tenere il giardino lontano dai conigli

Evitare qualsiasi intrusione di coniglio, è essenziale installare un file recinzione intorno al giardino. Per fare ciò, è necessario fornire una rete alta almeno 60 cm e con una maglia massima di 2 cm. Per quanto riguarda l'installazione, ecco i passaggi da seguire:

  1. Seppellisci il file rete metallica nel terreno 30 cm di profondità;
  2. Lasciare che la rete sporga da terra di 80 cm fino a 1 m;
  3. Proteggi i giovani alberi con a filo di pollo alto da 60 a 70 cm.

Per risultati ancora più soddisfacenti, a recinzione elettrificata è la soluzione migliore. Per installarlo, tutto ciò che devi fare è circondare l'appezzamento di terreno da proteggere.

Prepara un repellente per i conigli

I conigli hanno un senso dell'olfatto sensibile. Si consiglia quindi di sfruttare questo punto per spaventarli, in particolare utilizzando vari prodotti profumati o speziati. Per creare un repellente, è necessario seguire alcuni passaggi:

  1. Riempi un grande contenitore con acqua, ad esempio una lattiera da 4 L;
  2. Versare un cucchiaio di detersivo per piatti e un cucchiaio di salsa piccante ;
  3. Chiudere la lattina, quindi agitare energicamente;
  4. Lasciare il contenitore al sole per qualche minuto mentre gli ingredienti si amalgamano bene;
  5. Versare la soluzione risultante in uno spruzzatore;
  6. Spruzzare le piante da giardino la sera presto;
  7. Ripeti l'irrorazione ogni due o tre giorni o dopo la pioggia.

Consumando le piante spruzzate con il repellente, i conigli proveranno una sensazione di disgusto e smetteranno di mangiare. Pertanto, non hanno altra scelta che cercare il loro cibo altrove.

Usa un repellente naturale e organico

Oltre al detersivo per piatti e alla salsa piccante, ci sono altri ingredienti che possono essere usati per preparare un repellente per conigli. Si tratta di spicchio d'aglio, di peperoncino, di Pepe nero e uova. Per la composizione hai bisogno di:

  1. Mescolare in 4 L di acqua saponosa:
  • 1 o 2 cucchiaini di peperoni rossi tritati;
  • 5-8 spicchi d'aglio schiacciati;
  • Qualche pizzico di pepe nero;
  • 1 o 2 cucchiaini di un'altra spezia forte;
  • Uova crude.
  1. Versare il composto in uno spruzzatore, quindi agitare bene;
  2. Spruzza le piante e il terreno che circonda il giardino.

Intrappolare i conigli

Essendo animali intelligenti, i conigli sono difficili da catturare. Il modo migliore per catturarli ècreare trappole. Per questo, un colletto senza cravatta sarà perfetto. Per realizzarne uno, ecco i passaggi da seguire:

  1. Taglia un pezzo di cavo circa 80 cm;
  2. Piegare un'estremità del cavo per creare un cappio di circa 2 cm di diametro;
  3. Avvolgere il cappio attorno al cavo da 5 a 6 volte per ottenere una specie di cappio ;
  4. Passare l'altra estremità del cavo attraverso il cappio;
  5. Tirare l'estremità del cavo attraverso il nodo scorsoio per chiuderlo;
  6. Praticare un foro in un palo di legno o in un paletto;
  7. Passare il cavo attraverso il foro, quindi avvolgerlo fino a formare un nodo scorsoio;
  8. Piantare saldamente il paletto in un luogo frequentato dai conigli (vicino alle barriere, sotto un cespuglio, lungo l'erba alta, ecc.);
  9. Inclina il nodo a circa 6-8 pollici dal suolo.

Il principio di questa trappola è semplice: il coniglio entrerà a metà nella trappola, che si stringerà sull'animale. Quindi, quest'ultimo non sarà in grado di muoversi.

Tieni lontani i conigli con gli ultrasuoni

C'è un dispositivo che emette ecografia quando rileva la presenza di conigli, ma anche zanzare, volpi e varie specie di roditori (ratti, topi, ecc.). Questa ecografia emette un rumore acuto e disturba il sistema nervoso dei conigli. Di conseguenza, le abitudini di alimentazione e comunicazione di questi mammiferi sono influenzate. Ciò provoca uno squilibrio nelle loro funzioni biologiche e si traduce in stress accompagnato da dolore. Pertanto, per evitare gli ultrasuoni, i conigli preferiscono lasciare i locali per stabilirsi in un luogo più sicuro.

Va notato, tuttavia, che i dispositivi a ultrasuoni presentano alcuni inconvenienti:

  • Non possono essere installati vicino alla casa se gli occupanti dei locali hanno bambini piccoli. In effetti, possono sentire gli ultrasuoni e saranno soggetti a una sensazione di disagio.
  • Oltre ai conigli, interferiscono anche con alcuni modelli di dispositivi a ultrasuoni animali domestici (cani e gatti).
  • Gli ultrasuoni non possono passare attraverso i muri. Pertanto, se i parassiti entrano in casa, sarà necessario attrezzare le stanze individualmente.