Interessante

Tutto quello che puoi fare con la glicerina

La glicerina è utilizzata principalmente nell'industria cosmetica, ma è anche un ottimo detergente naturale. È inodore e ha un gusto dolce e delicato con una consistenza simile allo sciroppo. Può essere utilizzato sia in casa che in giardino per la cura delle piante.

Usare la glicerina in giardino ea casa

Crea il tuo sapone con la glicerina

È possibile creare un file sapone fatto in casa con glicerina e microonde. Ecco come farlo:

  1. Prendi 250 ml di glicerina, o la quantità desiderata a seconda delle dimensioni del sapone.
  2. Aggiungi gocce di colorante o profumo al liquido.
  3. Versare la glicerina in uno stampo per sapone o caramelle. Se non è disponibile l'attrezzatura, riempire il fondo di una tazza di polistirolo fino a 2 centimetri. Lasciar indurire per 30 minuti.

Inoltre, per evitare di gettare gli avanzi di sapone, è sufficiente mescolarli con un po 'di glicerina e schiacciarli con acqua tiepida. Versare il composto in una bottiglia per ottenere un sapone liquido fatto in casa.

Prepara un detersivo fatto in casa con la glicerina

La glicerina può anche essere usata come detersivo per piatti, ma dovrebbe prima essere trasformata in un detersivo liquido. Per fare questo, devi avere:

  • Una bottiglia di detersivo per piatti vuota
  • 1 cl di sapone liquido alla menta piperita
  • 2 tazze d'acqua
  • 1 cucchiaino di glicerina
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda
  • Miscelatore

Metodo di preparazione:

  1. Pulisci una vecchia bottiglia di detersivo per piatti.
  2. Versare 1 cl di sapone liquido alla menta piperita nel contenitore e aggiungere 2 tazze d'acqua.
  3. Aggiungi 1 cucchiaino di glicerina alla bottiglia, quindi aggiungi 5 gocce di olio essenziale di lavanda.
  4. Unisci i quattro ingredienti e chiudi la bottiglia.

Questa miscela può essere utilizzata per lavare i piatti e non presenta rischi per la salute.

Allenta porte e serrature con glicerina

La glicerina può essere utilizzata per lubrificare le cerniere porte per facilitare l'apertura. Aiuta anche a rimuovere i cigolii che possono apparire nel tempo. È anche possibile sbloccare una vecchia serratura della porta grazie alla glicerina. Se la chiave non si adatta correttamente, versaci sopra un po 'di glicerina e scivolerà facilmente nel foro della serratura. Essendo un ottimo detergente, questo prodotto può essere utilizzato anche per pulire canali della finestra e porte scorrevoli che spesso raccolgono la polvere.

Rimuovi tutti i tipi di macchie con la glicerina

La glicerina è un eccellente smacchiatore naturale. Ammorbidisce le macchie indurite e quelle più vecchie.

  • Macchie di caffè

Per rimuovere una macchia di caffè fresca o vecchia dal tessuto, è sufficiente immergerlo in acqua fredda e aggiungere qualche goccia di glicerina. Quindi lavare come al solito con detersivo per bucato.

  • Vecchi punti

Per pulire una vecchia macchia, basta mescolare parti uguali di glicerina e acqua tiepida. Lasciate che l'indumento macchiato si impregni in questa soluzione per circa un'ora e strofinate delicatamente con la mano. Infine, lavare e risciacquare abbondantemente con acqua fredda.

  • Macchie di senape

Se la macchia di senape è vecchia, dovresti prima ammorbidirla con la glicerina immergendo il tessuto in acqua tiepida contenente glicerina per circa 30 minuti. Questo libera i residui di senape sulle fibre e facilita la pulizia.

  • Macchie di catrame

Non è facile rimuovere una macchia di catrame, ma è possibile con la glicerina. Per fare ciò, è necessario seguire alcuni passaggi:

  1. Versa qualche goccia di glicerina sulla macchia
  2. Lasciare in posa per circa un'ora
  3. Quindi, usando un tovagliolo di carta, strofina delicatamente lo sporco
  4. Ripeti il ​​processo fino a quando non c'è traccia

Usare la glicerina in giardino

La glicerina è un composto dolce non tossico generalmente utilizzato nei cosmetici. Oltre al suo utilizzo in cosmetica e in casa, può essere utilizzato anche in giardino.

Il suolo contiene batteri che fissano l'azoto che hanno bisogno della glicerina per prosperare. Questo composto migliora il loro metabolismo. La glicerina da parte sua contiene glicerolo che è una fonte di carboidrati. Questa particolarità gli consente di produrre etanolo, butanolo, propandiolo e acido acetico.

Molti ceppi di batteri utilizzano questi elementi come fonte di energia, che stimola la loro divisione cellulare, differenziazione, mobilità e crescita. Quando i batteri del suolo prosperano, migliorano la salute delle piante e arricchiscono il suolo.

  • Fornisci ai fiori i nutrienti necessari

I mazzi di fiori naturali possono essere conservati più a lungo utilizzando la glicerina. È anche uno dei modi migliori per conservare i fiori e impedire che appassiscano. Per fare questo, è sufficiente posizionare i fiori raccolti in un vaso pieno di acqua e glicerina. Questa soluzione fornirà loro tutti i nutrienti necessari per la loro sopravvivenza.

  • Accelera la germinazione

I semi di alcune piante possono impiegare molto tempo a germogliare. Per accelerarne la germinazione, è sufficiente immergerli in una miscela di glicerina e acqua prima di seminarli. Oltre ad accelerare il processo di germinazione, la glicerina fornisce ai semi anche oli essenziali e alcaloidi che miglioreranno la loro salute.

  • Stimola la crescita e la produttività delle piante

La glicerina non solo accelera la germinazione, ma promuove ancheradicamento. Questo prodotto naturale contiene acido indolo-beta-acetico che aiuta le piante a sviluppare radici più sane e più forti, aumentando la loro produttività.

Per favorire la crescita e la produttività delle piante, aggiungere 10 ml di glicerina a 1 litro di acqua e inumidire il fogliame con questa miscela. Questa soluzione migliora la qualità delle piante e fornisce i nutrienti necessari per il loro sviluppo. Inoltre, preserva l'azoto e il fosfato nel terreno aumentando la materia organica. Può anche essere usato come attivatore di compost.

  • Mantieni l'umidità del suolo

Questo è uno dei maggiori vantaggi dell'utilizzo della glicerina in giardino. Questo composto consente al terreno di trattenere l'umidità, che favorisce la crescita delle piante.