Interessante

Zero sprechi: sostituisci gli articoli da bagno in plastica

Le azioni per l'ambiente devono integrare la vita quotidiana attraverso uno stile di vita sano e un consumo più attento. Con questa prospettiva a spreco zero, tutti gli accessori utilizzati in casa, compreso il bagno, possono essere sostituiti da altri più rispettosi dell'ambiente. Spazzolini da denti biodegradabili, spugne Konjac o dischi riutilizzabili, ora esistono molte alternative per farlo.

Alternative alla plastica in bagno

Perché vietare gli articoli monouso?

La plastica rappresenta un vero flagello ambientale, da diversi anni. La cosa peggiore è che questo materiale è difficilmente degradabile. Per sbarazzarsene è necessario mobilitare un alto costo energetico, che genera un alto livello di inquinamento.

Tuttavia, gli oggetti in Monouso sono per lo più fatti di plastica. L'aumento dei rifiuti di plastica è oggi una minaccia per la vita marina. In effetti, ogni anno circa 8-9 milioni di tonnellate di plastica vengono scaricate negli oceani, mettendo in pericolo la vita marina del mondo. Pertanto, devono essere adottate varie misure, compresa l'adozione di un modello di consumo più responsabile da parte di tutti.

Spazzolini compostabili

Gli spazzolini da denti sono ora più rispettosi dell'ambiente. Alcuni marchi li sviluppano in materialiriciclabile, in particolare il legno, per un'efficienza identica. Versioni bambù sono anche disponibili in commercio. Allo stesso tempo, perché non privilegiare il blocco dei dentifrici per ridurre l'impatto sull'ambiente?

Rasoi usa e getta

Essenziali dal punto di vista igienico, i rasoi sono parte integrante della vita di tutti i giorni. Attualmente, alcuni produttori offrono modelli riutilizzabili in acciaio inossidabile, garantendo una rasatura ottimale senza generare sprechi. Questi accessori depilano efficacemente la barba e altre parti del corpo. In caso di usura è sufficiente inserire una nuova lama.

Dischi per la rimozione del trucco

Nonostante la loro praticità, i dischi struccanti sono tra i maggiori inquinatori a causa della loro massiccia produzione di rifiuti. Inoltre, la coltivazione del cotone deroga alle regole stabilite in termini di rispetto dell'ambiente. Infatti, richiede una grande quantità di acqua e pesticidi per un rapido raccolto. L'ideale è quindi usare dischi di stoffa lavabili o procedere a rimozione del trucco con olio vegetale.

Confezione di plastica

Per ridurre l'uso della plastica, cura solida, soprattutto senza imballaggio, sono ottime alternative. I più colpiti sono deodoranti, shampoo e saponi. Oltre al loro prezzo contenuto, questi prodotti sono realizzati nel rispetto dell'ambiente e sono più puliti rispetto alle versioni liquide.

Tamponi di cotone

Il batuffolo di cotone di plastica è uno dei rifiuti che invade gli oceani. Ora vietata in vendita, può essere sostituito dall'auricolare, piccola bacchetta in acciaio inossidabile o in legno, riutilizzabile o lavabile. Per usarlo, basta grattare l'interno delle orecchie con esso. Fai attenzione, evita di spingerlo dentro come con i normali tamponi di cotone.

Protezioni intime lavabili

Anche gli assorbenti e gli assorbenti interni sono dei veri flagelli ecologici e sanitari. Questi prodotti espongono le parti sensibili del corpo a sostanze tossiche. Grazie alla coppetta mestruale è possibile godere di un comfort ottimale senza produrre inutili sprechi. Sono disponibili anche protettori intimi ZD, inclusi mutandine del periodo e assorbenti lavabili.

Concentrati sui prodotti avvolti in plastica da sostituire in bagno

Dopo gli oggetti in plastica, anche alcuni prodotti per il bagno meritano di essere selezionati meglio:

  • Il gel doccia

In Francia, ogni giorno vengono venduti 511.000 gel doccia. Questi prodotti "igienici" non sono per il pianeta. L'ideale è utilizzare saponi saponificati freddi, naturalmente ricchi di glicerina. Per gli appassionati di bagnoschiuma, è possibile rivolgersi a versioni ricaricabili, decisamente ecologiche.

  • Deodorante

È chiaro che la maggior parte dei deodoranti venduti nei supermercati sono dannosi per la salute, per non parlare del loro packaging estremamente inquinante. La cosa migliore è privilegiare i deodoranti solidi o fatti in casa. Tuttavia, ricorda di tenerli freschi per evitare che si sciolgano.

  • Shampoo

I prodotti a spreco zero, economici e solidi sono più interessanti dello shampoo classico. Capelli secchi, grassi o normali, privi di volume o inclini alla forfora, tutti i cuoio capelluto sono coccolati. Per un trattamento più approfondito, scommetti sulle polveri ayurvediche. Ad esempio, Amla ha virtù rigeneranti. Questa pianta è perfetta per risolvere la caduta dei capelli. Il lavaggio Shikakai nel frattempo è noto per stimolare la crescita. Anche lo shampoo a secco è una buona opzione. Pur non avendo le proprietà di un detersivo, questo prodotto è un vero alleato per i capelli grassi perché cattura il sebo in eccesso. Basta applicare una piccola quantità sul cuoio capelluto, quindi spazzolare i capelli.

  • Dentifricio

È vero che il dentifricio solido non è molto comune. Inoltre, richiede un po 'di tempo di adattamento, per non parlare della sua mancanza di sapore.

  • Creme e trattamenti per il viso

È anche possibile scambiare le vecchie creme da giorno con burro di karité o kokum solidi. Combinati con altri principi attivi, questi prodotti garantiscono idratazione e cura quotidiana. Facili da usare, vanno semplicemente applicati su una faccia bagnata per un risultato meno grasso.

  • Il detergente per il viso

Il detergente viso è disponibile anche nelle versioni a spreco zero: per pelli grasse, secche o tendenti all'acne, rigeneranti o esfolianti.

  • Maschere per capelli

Economiche, ecologiche e pratiche, le maschere per capelli con cocco o olio d'oliva sono un efficace sostituto dei prodotti arricchiti con sostanze chimiche tossiche per la salute e l'ambiente.

  • Esfolianti e scrub per la pelle

Lo scrub non fa eccezione alla regola. Questa routine di bellezza è anche zero sprechi grazie ai fondi di caffè o ai granelli di zucchero finissimi. Questi prodotti esfoliano in profondità per una pelle morbida in poche sedute.

  • Balsami o stick per le labbra

Natural è senza dubbio la migliore formula per idratare o riparare le labbra. In quanto tali, gli oli vegetali come l'olio di jojoba o di cocco, così come i burri vegetali sono i più consigliati. Biologici e puri, questi prodotti uniscono efficienza e rispetto per l'ambiente.

  • Cotoni usa e getta

L'ideale è utilizzare cotoni in tessuto lavabile. Per i più creativi è possibile realizzarli in quadratini di microfibre, perfettamente adatti all'applicazione di lozioni. Per risparmiare, inizia spruzzandoti il ​​viso prima di pulire con il batuffolo di cotone. È anche possibile utilizzare trattamenti applicati a mano come le cere vegetali, tra gli altri.