Interessante

Cinque domande su come funzionano le lampadine a LED

Le lampadine a LED, o diodi emettitori di luce, sono oggi considerate il sistema di illuminazione che andrà a sostituire tutte le altre. Sorgono molte domande su di loro: quali sono le equivalenze di potenza con le normali lampadine a incandescenza, sono compatibili con i dimmer? Interferiscono con altri dispositivi, ecc. Quello che è certo è che sono molto efficienti dal punto di vista energetico, che non si riscaldano e che durano molto a lungo.

Lampadina a LED Installazione di una lampadina a led

Possiamo controllare le lampadine a LED avanti e indietro da un dimmer?

Può essere installato un dimmer (dimmer Celiane a tutte le lampadine di Legrand, per esempio) per sostituire un interruttore a due vie che controlla spot LED "dimmerabili". Devo sostituire l'altro interruttore con un semplice pulsante? In questo caso, il cablaggio esistente (i due fili della navetta tra i due interruttori esistenti) è riutilizzabile? Se sì, come? Il variatore può essere installato in qualsiasi modo al posto di uno degli interruttori o devi trovare quello che riceve la fase dal quadro elettrico?

È possibile ordinare un avanti e indietro da a dimmer. Il foglio "Dimmer che sostituisce un interruttore a due vie" risponde a questa domanda. Attenzione, però, che non tutte le lampadine a LED sono compatibili con un sistema dimmer! Le lampadine "dimmerabili", che tu citi, lo sono, ma in mancanza di queste informazioni, devi essere vigile su questo punto o sostituire le lampadine con modelli compatibili con questo sistema di controllo.

Risolvi l'incompatibilità tra l'illuminazione a LED e la TV sulla corrente di rete

Ho un'installazione di illuminazione a LED nella nostra cucina. Il marchio LED è "PRO LED Lamps". Questa installazione è stata eseguita da un professionista. Quando accendo l'illuminazione a LED, il segnale video dal mio televisore si interrompe (uso di CPL). Cosa fare?

Sembra che alcuni LED interferiscano effettivamente con il segnale DTT. I marchi più economici sembrano essere i primi a risentirne. È necessario eseguire un test con altre marche di LED. Rivolgiti al tuo installatore che dovrà sostituirli a sue spese se questa ipotesi viene confermata.

Perché una lampadina LED rimane in standby con l'interruttore spento?

Perché le lampadine a LED prodotte in Francia rimangono in standby con l'interruttore "spento"?

Una lampadina a LED può funzionare con una tensione molto bassa. Un ritorno residuo al neutro può spiegare questo fenomeno, che non si manifesta con una lampadina convenzionale. Alcune lampadine hanno questa specificità, altre no, probabilmente legata alle caratteristiche del condensatore integrato nella lampadina. Non credo sia una caratteristica ... francese particolare.

Possiamo installare più faretti LED su un unico punto luce?

Sto costruendo e riceverò il mio kit elettrico (octopus). Vorrei sapere, se su un punto luce posso posizionare più faretti LED? In tal caso, il mio punto di arrivo centrale proveniente dal mio polpo dovrebbe essere evidente? Possiamo lasciarlo nel mio controsoffitto?

Un polpo elettrico è un sistema di cablaggio pronto per il collegamento, solitamente realizzato su misura secondo i piani della tua casa. L'elettricità è un'area soggetta a standard rigorosi (NF C 15-100). In caso di dubbi sulle proprie capacità, chiamare un professionista per effettuare questi collegamenti in conformità con lo Standard.

Ovviamente più lampadine possono essere collegate ad un unico punto luce. È il caso, ad esempio, di un lampadario con più lampade. È quindi possibile utilizzarlo per alimentare più faretti LED, purché la loro potenza complessiva non superi la capacità del circuito interessato. Aggiungi la potenza delle diverse lampadine. Dividi la somma ottenuta per 220. Otterrai l'amperaggio totale degli infissi. Il valore ottenuto non deve superare la portata dell'interruttore a protezione del circuito che alimenta il punto luce.

Corrispondenza di illuminazione tra lampadine a LED e lampadine a incandescenza tradizionali

Sto valutando la possibilità di sostituire tutte le mie lampadine a incandescenza con lampadine a LED, ma non vorrei perdere nulla in qualità e soprattutto in potenza di illuminazione. Come creare un abbinamento luminoso per queste lampadine?

È molto difficile dare una corrispondenza tra questi due tipi di illuminazione. Il tipo di luce molto puntuale dei LED (diodi emettitori di luce) rende necessario moltiplicare il numero e combinarli nella stessa lampadina (di tipo spot inizialmente, ma ora anche in lampadine di tipo "bulb") per ottenere Significativo, i LED originariamente erano destinati più a segnare che a illuminare. Attualmente ci sono "lampadine" che riuniscono dozzine di LED. La potenza di illuminazione ora rivaleggia con quella di una lampadina a incandescenza o fluorescente.

Alcuni produttori suggeriscono le seguenti equivalenze:

  • LED da 1,5 W = 25 W a incandescenza
  • LED da 5 W = 65 W a incandescenza
  • LED da 9 W = 100 W a incandescenza
Ma oggi è piuttosto la nozione di lumen che viene presa in considerazione per valutare l'equivalenza della potenza di illuminazione:
  • A incandescenza da 15 W = 220/230 lumen
  • 40 W a incandescenza = 410/430 lumen
  • Incandescenza da 60 W = 700/750 lumen
  • 75 W a incandescenza = 930/970 lumen
  • 100 W a incandescenza = 1300/1400 lumen