Interessante

Come pulire correttamente uno smartphone?

Gli smartphone, oggetti essenziali, vengono toccati più volte all'ora. Sono quindi veri e propri nidi per i batteri. Pertanto, è importante prendersi cura di loro per disinfettarli e prolungarne la durata. Viste le numerose manipolazioni che questi dispositivi subiscono quotidianamente e tutti i luoghi in cui vengono occupati, la loro pulizia è fondamentale. Tuttavia, deve essere fatto correttamente seguendo alcune regole.

Pulisci il tuo smartphone

I materiali necessari per pulire adeguatamente un telefono

Per pulire efficacemente uno smartphone, devi dotarti di una serie di strumenti abbastanza basilari, come:

  • Un tessuto morbido;
  • Un canovaccio microfibra, un tessuto Shammy o a salvietta disinfettante schermo di computer speciale;
  • Acqua o liquido detergente destinato a schermi e dispositivi elettronici.

Le azioni giuste per pulire correttamente uno smartphone

Per pulire correttamente un telefono, è necessario adottare il alcuni suggerimenti a seguire:

  • Spegni sempre lo smartphone prima di pulirlo evitare false manipolazioni e distinguere meglio le impronte e lo sporco da rimuovere;
  • Puliscilo semplicemente con un file tessuto morbido può essere sufficiente in alcuni casi. Si può ad esempio usare un panno per occhiali. Tuttavia, per una maggiore efficienza, soprattutto in caso di sporco ostinato, è necessaria una pulizia accurata con uno speciale panno disinfettante per gli schermi dei computer. Altrimenti, un tessuto Shammy o a panno in microfibra bagnato con un po 'acqua o da liquido per la pulizia dello schermo e per i dispositivi elettronici andrà bene. Per fare questo, devi solo bagnare una parte del tergicristallo;
  • Si consiglia l'acqua tra queste due opzioni, ma quando si utilizza liquido detergente, dovrebbe essererimuovere la batteria dallo smartphone;
  • Evitare a tutti i costi l'uso di un liquido antisettico o alcol;
  • Non usare mai sapone durante questo processo di pulizia;
  • Lascia lo schermo del telefono secco da solo, in caso contrario, utilizzare la parte anidra del panno in microfibra per rimuovere l'acqua o il liquido rimasto sulla finestra dello smartphone;
  • Fare attenzione a non lasciare alcun prodotto in eccesso sul dispositivo dopo la pulizia;
  • È anche possibile utilizzare un nastro adesivo se mancano il panno in microfibra e la tela di camoscio. Per fare ciò, è sufficiente premere il nastro adesivo contro lo schermo e rimuoverlo più volte.

Smartphone: nidi per batteri

Gli schermi dei nostri telefoni sono veri e propri nidi di batteri. Sarebbero più sporchi del water e del bar della metropolitana. È essenziale lavarsi spesso le mani per evitare di vagare tutti questi germi di giorno in giorno.