Interessante

8 idee fai da te per stupire i tuoi ospiti per il nuovo anno

Ogni anno dopo la vigilia di Capodanno, alcune persone si sentono in colpa per la quantità di spazzatura e spreco di cibo. Affinché tale rimpianto non si ripeta, è del tutto possibile organizzare una festa in un modo più ecologico e senza sprechi. Ecco 8 suggerimenti per farlo in modo efficace.

Una decorazione di Capodanno a spreco zero

Shopping ecologico

Molti piccoli produttori offrono oggi prodotti locali la cui qualità supera di gran lunga quella dei supermercati. Si consiglia di procurarsi i rifornimenti da questi venditori. L'acquisto locale è consigliato in quanto riduce le emissioni di carbonio generate dai trasporti. Inoltre, aiuta a partecipare all'economia della regione.

Per quanto riguarda l'imballaggio, il cestino e i sacchetti in tessuto sono consigliati per frutta, pane, verdura, ecc. Per carne, salumi, pesce, formaggi, olive, ecc. Si consiglia di utilizzare contenitori (tipo Tupperware).

Inoltre, per stabilire un menu che sia sia festivo che ecologico, ci sono molte idee. La festa di fine anno è l'occasione per mostrare agli ospiti che è possibile mangiare vegetariano. Questo tipo di menù è possibile sostituendo, ad esempio, il foie gras con noci tostate accompagnate da funghi, o perché non frutta e verdura di stagione?

Decora i tavoli senza spendere

Per decorare la tavola festiva, esistono suggerimenti più naturali. È ad esempio possibile ricoprirli con delle belle foglie o rametti di abete, o di agrifoglio tagliato nel bosco. Il vantaggio di questa soluzione è che dopo la festa, gli sprechi sono ridotti poiché questi elementi decorativi naturali possono essere trasformati in compost.

Inoltre, i portacandele fanno parte degli elementi decorativi che segnano la festa di Capodanno. Invece di acquistare modelli già pronti, puoi ricavarli da barattoli di vetro (salsa di pomodoro). Per ottenere ciò, adornali semplicemente con vernice per vetro o tessuto. I portacandele creati possono poi essere appoggiati sul tavolo o appesi.

Evita di usare posate, piatti, cannucce usa e getta

Alla festa di Capodanno, alcune persone hanno l'abitudine di usare posate e piatti usa e getta, cannucce di plastica, tovaglioli di carta o stuzzicadenti per beccare le olive. Tuttavia, questi diversi elementi possono riempire rapidamente il cestino della spazzatura una volta che la festa è finita.

Per fortuna è possibile farne a meno produrre meno rifiuti. Ad esempio, le cannucce di plastica sono sostituibili con cannucce d'acciaio lavabili, piatti e posate usa e getta con piatti e posate reali, tovaglioli di carta con tovaglioli di stoffa e stuzzicadenti con raccogli frutta, frutti di mare o forchette.

Scegli ghirlande, cappelli e coriandoli più verdi

Le bomboniere, le ghirlande ei cappelli di carta di Capodanno si trasformano sempre in una quantità significativa di spazzatura quando la festa è finita. Anche se è difficile sfuggirgli, esistono soluzioni più ecologiche. Per i coriandoli, ad esempio, molti produttori offrono modelli seminati con semi di fiori. Dopo che sono stati gettati, è possibile raccoglierli e seminarli in giardino. I semi cresceranno in piante e bei fiori.

Per trascorrere una festa di Capodanno a rifiuti zero, è anche possibile realizzare cappelli con giornali. La loro colorazione e decorazione può essere affidata ai bambini.

Infine, le ghirlande possono essere realizzate con un vecchio cartone e uno spago. A seconda della forma scelta, il taglio può essere eseguito in diversi modi. Per decorare è sufficiente una pennellata di vernice. È anche possibile realizzare ghirlande di stendardi con vecchi tessuti. Questi hanno il vantaggio di essere di tendenza in questo momento.

Non buttare via gli avanzi della sera

Per trascorrere un capodanno senza sprechi ed eco-responsabile, ci vuole anche evitare lo spreco di cibo. Invece di buttare via gli avanzi della sera, puoi tenerli al fresco per il giorno o i giorni successivi.

Se nel menu sono presenti ostriche, si consiglia di conservare i loro gusci. In effetti, possono essere utilizzati per vari suggerimenti della nonna. Ad esempio, per evitare la presa del calcare, si consiglia di mettere mezzo guscio di ostrica nel bollitore o nella rete della biancheria della lavatrice prima dell'uso. Per la lavatrice è necessario utilizzare due gusci. Questi suggerimenti sono molto efficaci.

Favorire il riciclaggio e il compostaggio

Il riciclaggio e il compostaggio dei rifiuti sono soluzioni interessanti per una festa di Capodanno a rifiuti zero. Prima di iniziare, è una buona idea seguire i suggerimenti sopra menzionati per ridurne la quantità a monte.

L'ideale è avere una compostiera a casa poiché, in questo modo, non sarà necessario percorrere diversi chilometri per trasformare una piccola quantità di rifiuti in compost. Se non c'è una compostiera a casa, si consiglia di scegliere compositori collettivi. Il vantaggio di questi è che sono in grado di lavorare diversi materiali organici, come gusci d'uovo, bucce di frutta, ecc.

Rendi consapevoli i tuoi ospiti

Se sono attesi ospiti, si consiglia di informarli preventivamente avvisandoli, ad esempio, che non è necessario portare confezioni o regali non necessari. Ad esempio, se alcuni di loro hanno intenzione di indossare un mazzo di fiori in cellophane, è meglio raccomandare che optino invece per un fiore in vaso.