Interessante

6 consigli per evitare di scivolare i collant

Pezzi essenziali del guardaroba femminile, i collant hanno spesso una durata limitata. Prendono, scivolano, strappano ... Per godere più a lungo di un paio di collant ed evitare di farli scivolare ecco alcuni pratici consigli.

Evita di scivolare sui tuoi collant

Fai la scelta giusta di collant

Buona scelta del materiale è importante sia in termini di estetica che di durata. In inverno e in primavera, i collant in nylon o lana sono ideali per proteggersi dal freddo. Durante le serate estive, invece, un paio di collant in voile saranno perfetti. Per quanto riguarda la taglia, si consiglia di optare per un modello leggermente più grande per evitare la formazione di punti.

In effetti, i collant troppo piccoli sono difficili da indossare e tendono a scivolare. Sarà sempre necessario rimontarli, il che aumenta il rischio di strapparli. Quando si acquista questo accessorio, è necessario considerare due cose: dimensioni e peso. Una guida alle taglie è solitamente elencata sul retro della confezione. Tuttavia, per non cadere su un modello troppo grande, la cosa più prudente è provare la coppia. Se appaiono delle pieghe sulle ginocchia o il taglio del cavallo non si adatta bene, la taglia è sbagliata.

Sapere come indossare i collant

Non è raro vedere i collant scivolare fuori dalla scatola. Per evitare questo inconveniente, il primo trucco è mettere i collant nel congelatore. Procedi come segue:

  1. Togli i collant dalla confezione;
  2. Sciacquateli con acqua pulita, poi metteteli in un sacchetto di plastica;
  3. Mettili nel congelatore durante la notte;
  4. Al mattino toglieteli dal congelatore e lasciateli scongelare prima di indossarli. Grazie a questa cella frigorifera, le fibre si stringono e diventano più resistenti;
  5. Una volta asciutto, il paio può essere indossato.

Tuttavia, prima di rimuoverli dal sacchetto di plastica, assicurati di aver limato correttamente le unghie. In effetti, le unghie scarsamente affilate sono i primi nemici dei collant. Questa precauzione è valida sia per le unghie che per le unghie dei piedi.

Il secondo trucco è rimuovere i suoi anelli, poiché i fili si impigliano facilmente. Dopo tutti questi preparativi, indossa i collant come segue:

  1. Arrotolare il file collant ;
  2. Inserire la punta del piede e srotolarsi lungo la gamba con l'aiuto del pollice, fino al cavallo. Ripeti dall'altra parte.

Per le donne che portano le unghie lunghe, è più sicuro indossare guanti sottili mentre indossano.

Combina i tuoi collant con gli accessori giusti

La scelta di accessori da associare ai collant non è da trascurare. In effetti, alcuni possono strappare collant troppo sottili e altri favoriscono la formazione di punti.

  • Opta per mutandine di cotone

Il cotone è il materiale che si abbina meglio ai collant. Con il pizzo, i collant tendono a scivolare su questo materiale. Di conseguenza, più la persona solleva le calze, maggiore è il rischio di girarle.

  • Scegliere gli stivali giusti

Il bordo degli stivali, che sfrega costantemente contro i collant, indebolisce la loro maglia. Dovresti prestare particolare attenzione ai modelli con cerniere. Per accompagnare un paio di collant fini, punta invece sulle décolleté.

  • Proteggi i collant con i calzini

Indossare calze sopra i collant riduce il contatto con le scarpe. A seconda del look desiderato, sono discreti nei derby o negli stivali.

I gesti giusti mentre si indossa

Alcuni modelli di collant può essere morbido e setoso. Per questo motivo, molte donne amano toccarle. Questo gesto è fortemente sconsigliato. In effetti, chiodi, anelli, braccialetti e altri accessori possono ruotare rapidamente il loro materiale.

Lavare adeguatamente i collant

Il lavaggio delle mani è più consigliato per la pulizia dei collant. Ecco i passaggi:

  1. Lavare i collant con il solito detergente;
  2. Unisci l'acqua tiepida o fredda e un po 'di zucchero in un contenitore;
  3. Risciacquare la coppia in questa soluzione;
  4. Lasciar asciugare all'aria aperta;
  5. Ferro da stiro a bassa temperatura.

Per mancanza di tempo o per qualche altro motivo, il lavaggio in lavatrice è l'unica opzione? In questo caso, inserire il paio in una rete protettiva prima di metterlo nella macchina. Si consiglia il ciclo delicato.

Cosa fare se c'è un buco?

I collant possono deteriorarsi nonostante le precauzioni prese, soprattutto con i modelli più sottili. Se durante una festa o una riunione professionale compaiono dei buchi, si consiglia di seguire questo suggerimento per limitare le lacrime.

  1. Prendi una vernice trasparente;
  2. Applicare uno strato sottile sulla rete;
  3. Lascia asciugare.

Questa soluzione evita l'effetto scala. Altrimenti, lo strappo potrebbe viaggiare abbastanza rapidamente fino alle cosce. Per mancanza di vernice, ecco altre opzioni:

  • Applicare sapone secco alle estremità della rete filata;
  • Spruzzare una buona quantità di lacca sulla rete;
  • Versare alcune gocce di colla forte in un tubo sullo strappo.

Oltre a queste alternative, durante riunioni importanti o occasioni speciali, è consigliabile anche pianificare collant di ricambio. A proposito, se lo strappo si verifica a casa, ecco il consiglio di una nonna che aiuta a rimediare:

  1. Rompere un uovo per eliminare l'albume;
  2. Prendi il collant strappato, quindi unisci i due lembi della parte strappata;
  3. Allo strappo, versare una piccola quantità di albume sul rovescio. Servirà da colla;
  4. Prendi un pezzo di stoffa dello stesso colore dei collant;
  5. Posizionare questo tessuto sulla parte da chiudere prima di stirare sul davanti del collant in modo che la colla aderisca.

Sotto l'effetto del calore, il bianco cuocerà e chiuderà il punto. Termina la riparazione con un lavaggio a mano.

Tutti questi suggerimenti sono solo provvisori. La soluzione migliore rimane l'acquisto di collant di buona qualità. Se, nonostante tutte le precauzioni, i collant continuano a strapparsi, non affrettarti a buttarli via. Esistono diverse tecniche per riciclare.