Interessante

Pulire un robot da cucina: consigli pratici

Trendy e pratico, il robot da cucina è un elettrodomestico essenziale. Tuttavia, richiede una pulizia accurata. Ecco alcuni semplici consigli per pulire adeguatamente questo elettrodomestico con le sue numerose caratteristiche.

Pulisci un robot da cucina

Punti importanti da sapere sulla pulizia di un robot da cucina

Attualmente, il robot da cucina trova il suo posto in quasi tutte le cucine. Deve il suo successo ai suoi vari accessori che gli permettono di tritare, mescolare, tagliare, cuocere o cuocere a fuoco lento. Per eseguire queste attività, tutti i componenti del fornello robot svolgono ruoli molto distinti. La base integra il controllo della temperatura e del tempo di cottura. La ciotola, invece, funge da contenitore per gli ingredienti. Per alcuni modelli, la ciotola viene utilizzata anche come pirofila. Quindi, il braccio articolato funge da estremità per i vari accessori di preparazione. A seconda del risultato atteso, può ospitare una grattugia, un mixer o una spatola. Questa parte del fornello del robot viene fornita con una protezione contro gli schizzi e un'altra copertura per la cottura.

Quando si utilizza l'elettrodomestico, la maggior parte di queste parti viene a contatto con il cibo. È quindi importante pulirli bene e non dimenticare alcuna macchia. Tuttavia, ciascuno degli elementi del fornello robot richiede una pulizia speciale. Infatti i prodotti da utilizzare così come le condizioni di pulizia sono diversi da un accessorio all'altro. Inoltre, alcune precauzioni dovrebbero essere prese per due ragioni specifiche: per garantire la sicurezza dell'utente e per preservare le prestazioni del dispositivo.

  • Spegnere e scollegare il dispositivo prima della pulizia.
  • Non immergere mai il blocco robot in acqua.
  • Fai attenzione alle lame affilate. È meglio strofinarli delicatamente a mano fuori dal lavandino.
  • Considerare attentamente il rivestimento che costituisce il dispositivo per scegliere i prodotti appropriati. Il materiale plastico è fragile e richiede un lavaggio delicato.
  • Divieto di spugne corrosive e prodotti eccessivamente spogliati come il bicarbonato di sodio. Quest'ultimo altera il colore del robot.
  • Asciugare bene il dispositivo dopo il lavaggio, soprattutto parti metalliche. Questo materiale è infatti sensibile all'umidità. Richiede un'asciugatura completa per garantire la longevità del fornello del robot.
  • Lucidare saldamente il coperchio della ciotola e le guarnizioni per evitare perdite.
  • Per i modelli con schermo di visualizzazione, la pulizia viene eseguita con un panno inumidito con il prodotto appropriato.

Detergenti consigliati per la pulizia del robot da cucina

I detersivi da utilizzare dipendono da diversi fattori. Questi includono il Rivestimento (acciaio inossidabile o plastica) e componente del dispositivo di pulizia. Per scegliere i prodotti giusti, il primo istinto è quello di leggere attentamente il manuale utente. Alcuni prodotti potrebbero essere sconsigliati. Tuttavia, alcuni smacchiatori efficaci possono eliminare lo sporco che si deposita su ogni parte dell'apparecchio.

Per il corpo del robot:

  • Una salvietta umidificata;
  • Una spugna imbevuta di detersivo per piatti;
  • Una spugna imbevuta di una piccola quantità di bicarbonato di sodio;
  • Un panno pulito e asciutto;
  • Una olio di semi di girasole per parti metalliche.

Per lo schermo digitale:

  • Acqua saponosa o lavavetri;
  • Aceto bianco.

La pulizia della ciotola può essere più onerosa. Fortunatamente ora è possibile pulirlo in lavastoviglie. Lo sporco viene rimosso in un attimo. Per rendere la vita il più semplice possibile agli utenti, i produttori hanno avuto un'idea innovativa. I nuovi modelli di cucine robotizzate offrono ora a funzione autopulente. Basta aggiungere un po 'd'acqua e detersivo per piatti prima di utilizzare la velocità consigliata. Per eliminare i cattivi odori, si consiglia di versare mezzo litro d'acqua e a mezzo limone. Il programma vapore è responsabile del rilascio dei cattivi fumi. Come promemoria, la pulizia della ciotola in acciaio inossidabile è diversa da quella della ciotola in plastica.

Per elementi in acciaio inossidabile:

  • Di Detersivo per piatti applicato su una spugna;
  • Una miscela di aceto bianco, acqua e qualche goccia di detersivo per i piatti.

Per la ciotola di plastica:

  • Una miscela di acqua calda e un pizzico di bicarbonato di sodio;
  • Acqua insaponata;
  • Una spugna.

Per gli accessori:

  • Acqua calda e sapone;
  • Un piccolo pennello impregnato di Detersivo per piatti ;
  • Acqua pulita;

Per il motore:

  • Un panno umido.

Per la copertina:

  • Una miscela di acqua e qualche goccia di detergente ;
  • Una spazzola a setole morbide ;
  • Acqua pulita.

Per giunti, lame, ganci e battitori:

  • Acqua insaponata;
  • Una spugna;
  • Una spazzola a setole lunghe per lame cave.

Per il serbatoio dell'acqua:

  • Una miscela di 10 g di acido citrico e 200 ml di acqua calda;
  • 200 ml di acqua.

Per il trainer e l'anello di bloccaggio:

  • Acqua calda e sapone.

I requisiti di pulizia variano a seconda dell'articolo da pulire. Come promemoria, è essenziale scollegare il dispositivo e rimuovere gli accessori rimovibili. È importante considerare attentamente queste precauzioni. Inoltre, si consiglia di leggere attentamente il manuale d'uso per non rischiare di danneggiare il dispositivo. Ecco le fasi di pulizia per ciascuno di questi componenti.

Per il corpo del robot:

  • Utilizzare un panno umido per rimuovere quanto più sporco possibile.
  • Bagna una spugna umida con del detersivo per lavare il corpo.
  • In caso di macchie ostinate, applica un po 'di bicarbonato di sodio su una spugna umida. Termina lo scrub con un panno pulito e asciutto.

Per lo schermo digitale:

  • Strofina con un panno inumidito con un prodotto per pulire i vetri o semplicemente un panno umido.

Per una ciotola in acciaio inossidabile:

  • lucidare la ciotola in acciaio inox con una spugna e del detersivo, quindi lavare;
  • asciugare adeguatamente per non lasciare aloni e prevenire la ruggine;
  • attivare la macchina e applicare la miscela di aceto acqua e gocce di detersivo per piatti;
  • staccare la ciotola dal supporto e sciacquare con abbondante acqua;
  • per strofinare la terra rimasta sul fondo della ciotola, strofinare con una spazzola e sapone prima di risciacquare con acqua pulita.

Per una ciotola di plastica:

  • versare acqua calda e un pizzico di bicarbonato di sodio all'interno della ciotola di plastica;
  • accendere l'apparecchio per 30 secondi e lasciare agire il prodotto;
  • lavare con una spugna e acqua saponosa;
  • risciacquare con acqua pulita prima di pulire;
  • rimuovere i cattivi odori con aceto bianco.

Per gli accessori:

  • immergere gli accessori in acqua calda per 30 minuti;
  • pulire a mano;
  • per aree di difficile accesso, utilizzare una spugna o una spazzola impregnata di detersivo per piatti;
  • Sciacquare abbondantemente con acqua pulita.

Per il motore:

  • rimuovere gli elementi staccabili;
  • strofinare leggermente con un panno umido;
  • asciugare bene.

Per la copertina:

  • su una spazzola a setole morbide, aggiungere acqua e qualche goccia di detergente;
  • pulire accuratamente tutte le parti della copertura;
  • risciacquare con acqua pulita;
  • per i modelli dotati di guarnizione asportabile, si consiglia di rimuoverla prima di pulire il coperchio;
  • pulire la guarnizione con una spugna e acqua saponosa o in lavastoviglie;
  • Asciuga bene.

Per il fondo del serbatoio:

  • versare 100 ml di aceto bianco sul deposito di calce;
  • lasciare agire almeno 1 ora;
  • scartare il liquido;
  • staccare la guarnizione e il pullman prima di risciacquare con acqua pulita.

Per le lame, i ganci, le fruste, il trainer e l'anello di bloccaggio, sono disponibili due opzioni:

  • andare in lavastoviglie;
  • pulire manualmente con una spugna inumidita con acqua saponosa.

Per accessori in plastica:

  • applicare un filo d'olio per ravvivare il colore;
  • strofinare con carta assorbente;
  • pulire con acqua saponosa o in lavastoviglie.

Per il serbatoio dell'acqua:

  • scollegare il dispositivo;
  • versare la miscela indicata nella vasca;
  • chiudere bene il serbatoio e ricollegare il dispositivo;
  • attivare il programma vapore e lasciarlo funzionare per 5 minuti;
  • scartare la miscela e risciacquare più volte con acqua pulita;
  • riempire 200 ml di acqua fredda e ripetere il gesto precedente fino allo spegnimento automatico del dispositivo;
  • attendere 10 minuti prima di riavviare l'operazione.