Interessante

Ottimizza i tuoi spazi di archiviazione per risparmiare spazio

Riordinare le cose non è sempre un piacere quando lo spazio è scarso. Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti per completare questa missione. Per ottimizzare lo spazio di archiviazione, è importante organizzare bene i tuoi interni. Ogni metro quadrato, infatti, conta e ogni angolo va valorizzato.

Ottimizza i tuoi spazi di archiviazione

Recupera gli spazi persi

Molti si lamentano della mancanza di spazio nella loro casa. Spesso la ragione del problema è un uso inadeguato dello spazio. Per fare un buon uso dello spazio di archiviazione, ogni stanza dovrebbe essere utilizzata come dovrebbe, senza trascurarne nessuna. Il dimensioni di ogni spazio dovrebbe essere proporzionale ai mobili in esso contenuti. Ad esempio, una grande stanza può essere utilizzata come soggiorno e sala da pranzo, invece di fungere da camera singola. Questo tipo di sistemazione permette di recuperare gli spazi persi.

Per risparmiare più spazio possibile, evitare spazi liberi. Il punto è che i proprietari di case spesso vogliono stipare le cose in un angolo specifico. Tuttavia, questo non è sempre possibile. Succede che alcuni elementi debbano essere separati, a seconda degli spazi disponibili in casa. L'importante è che tutto sia conservato correttamente, senza dare l'impressione di abbandono.

Sfrutta tutti gli spazi della casa

Quando si pianifica, è comune utilizzare semplicemente gli spazi visibili, senza cercare di sfruttare Tutte le possibilità. A volte alcuni angoli della casa vengono trascurati. Il bordo interno delle finestre, ad esempio, può essere utilizzato per conservare spezie o vasi per piante in cucina. In alcune case moderne, questo spazio viene utilizzato anche come spazio per riporre piatti o libri. Lo stesso vale per lo spazio sotto il letto. Esistono diversi modi per sfruttarlo.

Può essere utilizzato in particolare per riporre le scarpe. Per fare ciò, è sufficiente riporre le coppie in scatole, quindi disporle sotto il letto, seguendo i bordi. È anche interessante utilizzare gli spazi sotto le scale. Spesso dimenticato, questo angolo è utilizzabile come qualsiasi stanza della casa. Per i fortunati, quest'area è abbastanza grande da ospitare un bagno, una biblioteca o anche una zona ufficio. Per chi decide di trasformarlo in un magazzino, è possibile immagazzinare attrezzature per la manutenzione.

Preferisci mobili pratici e multifunzionali

Quando si acquistano mobili, molte persone si concentrano prima di tutto sull'estetica. Tuttavia, è saggio tenere in considerazione il file convenienza. Questo non significa necessariamente trascurare il design. L'obiettivo è combinare questi due parametri per ottimizzare l'archiviazione in casa. I grandi negozi di mobili offrono una vasta gamma di mobili pratici, incluso il letto a castello. È disponibile in una moltitudine di modelli, a seconda del numero di posti a sedere. Alcuni integrano sapientemente cassetti, un piccolo armadio o persino una scrivania per bambini. Il sgabelli portaoggetti sono anche interessanti. Oltre a portare fascino in casa, possono contenere cavi, scatole o giocattoli per bambini. Per risparmiare più spazio possibile, si consiglia di sostituire grandi armadi, cassettiere o librerie con tavolini a muro. Sostituiscono discretamente i mobili di stoccaggio, apportando un tocco di modernità all'arredamento.

Oltre a rendere la vita più facile, i mobili a scomparsa forniscono un vero e proprio risparmio di spazio. Si piegano e si aprono in base alle esigenze dell'utente. Per ottimizzare il contenimento donando fascino al suo interno, è ad esempio possibile installare un tavolo modulare nella sala da pranzo. In effetti, i tavoli di grandi dimensioni occupano inevitabilmente molto spazio. Lo spazio dedicato allo stoccaggio viene così ridotto. Con mobili modulari oa scomparsa è possibile aumentare lo spazio di stivaggio, perché i mobili vengono dispiegati solo occasionalmente. Ci sono anche tavolini da caffè che includono l'archiviazione per libri e riviste.

Fai buon uso dello spazio all'ingresso

Organizzare lo spazio all'ingresso della casa a volte può rivelarsi una vera sfida. Un luogo imperdibile, l'ingresso è utilizzato per lasciare le chiavi, togliersi le scarpe o appendere ombrelli e alcuni accessori. Per integrare uno spazio di archiviazione, niente come l'installazione di un file claustra. Oltre a delimitare lo spazio, funge da deposito. Per fare ciò è sufficiente disporre le assi in modo da ottenere una sorta di mobile contenitore. Il panchina anche lo spazio di archiviazione è ingegnoso. Questo armadietto può trasformarsi in un ripostiglio per scarpe quando viene aperto.

Per un ingresso funzionale, opta per un guardaroba su misura. Per appendere i cappotti è possibile scommettere sul ganci appendiabiti. Appesi discretamente alle pareti, invece, occupano un ampio spazio, una volta sovraccarichi. È quindi preferibile utilizzarli per appendere le chiavi. Per organizzare al meglio l'armadio, prediligi aste e appendiabiti. Questi garantiscono una migliore organizzazione. Per evitare l'effetto disordinato, investi in armadietti chiusi, poiché nascondono meglio le cose.

Organizza gli armadietti in cucina

Per sfruttare al massimo lo spazio della tua cucina, devi scegliere i mobili giusti. In effetti, questa stanza non poteva fare a meno di alcune attrezzature, in particolare degli armadi. Tuttavia, per farlo nel modo giusto, dovresti scommettere su mobili alti e profondi. Invece di mettere diversi piccoli armadi in ogni angolo, è meglio optare per uno o due grandi contenitori. Per sfruttare al massimo gli armadi pensili, è possibile posizionare ganci sotto. Tuttavia, assicurati che i mobili supportino tutto il peso.

Per risparmiare più spazio di archiviazione possibile, il file porte scorrevoli sono altamente raccomandati. Consentono di posizionare i mobili, anche negli spazi più piccoli. Per organizzare al meglio l'interno degli armadi, si consiglia di organizzare gli utensili per categoria. Per fare ciò, è necessario fornire scomparti. Questa tecnica impedisce a tutto di mescolarsi. Quando riponi i prodotti per la casa, pensa allo spazio sotto il lavandino. Dopo un po 'di lavoro, sarà in grado di ospitare vari oggetti.

Usa le altezze per riporlo

Per massimizzare lo spazio di archiviazione, scaffali e contenitori a pavimento sono alternative interessanti. Per quanto riguarda gli spazi liberi in altezza, è possibile utilizzarli con giudizio anche per recuperare alcuni preziosi metri quadrati. Gli spazi sopra le porte spesso passano inosservati. In bagno possono essere usati come ripostiglio per gli asciugamani. Metti uno scaffale o dei cestini di vimini da appendere e sei a posto.

Lo stesso vale per lo spazio sopra vasca da bagno. Può essere utilizzato per conservare prodotti per l'igiene. Invece dei classici armadi, opta per una colonna portaoggetti. Bastano pochi centimetri in un angolo del muro per installarne uno. Gli armadietti sospesi possono essere posizionati sulle pareti. Questi cubi portaoggetti si adattano perfettamente ad ogni tipo di sistemazione, in qualsiasi ambiente della casa. Per chi ha la fortuna di avere un soffitto alto, è possibile appendere un piano verticale fino in fondo, come una mensola. Sarà utilizzato per riporre la biancheria da letto e le tende. Se la casa non ha una soffitta, questo suggerimento è molto utile. Per un aspetto più estetico, è possibile utilizzare scatole portaoggetti.