Interessante

Legge sugli pneumatici da montagna: cosa cambierà davvero

Dal 9 settembre una pubblicazione sui social network è controversa. Dice che sarà obbligatorio guidare pneumatici invernali in 48 reparti. Secondo l'annuncio, questa regola deve essere osservata dal 1 novembre al 31 marzo, o rischiano una multa. È importante distinguere la verità dal falso su questa legge.

Tutto quello che devi sapere sulla legge della montagna

Informazioni false che hanno suscitato rabbia

Le false informazioni pubblicate sui social network hanno provocato la reazione del pubblico in merito alla veridicità e alla portata della legge sulla montagna.

  • La pubblicazione che ha fatto il giro del web indica che “Il decreto sulla legge sulla montagna firmato il 1 ° luglio 2019 obbliga ora i conducenti di 48 dipartimenti francesi a dotarsi di pneumatici adatti tra il 1 ° novembre e il 31 marzo. Il mancato rispetto di questa legge comporta una Multa di 4 ° classe (135 euro) e l'eventuale IMMOBILIZZAZIONE del veicolo ”. Questo testo è stato oggetto di migliaia di condivisioni e ha spinto molti utenti di Internet a reagire. In realtà, questa è una misura fasulla.
  • I prefetti dipartimentali possono determinare efficacemente "i requisiti di equipaggiamento per i veicoli in inverno". Tuttavia, la Gazzetta Ufficiale non ha pubblicato un decreto attuativo in materia. Secondo la sicurezza stradale, nessuna regola che imponga ai conducenti di montare i propri veicoli con pneumatici da neve dal 1 ° novembre al 31 marzo non è stata stabilita. Pertanto, per il momento, non sono previste sanzioni per le auto che non girano con pneumatici da neve durante questo periodo.

Una legge che potrebbe essere applicata presto

La legge sulla montagna che obbliga i conducenti di 48 dipartimenti francesi ad equipaggiare le loro auto con pneumatici da neve esiste attualmente. Tuttavia, non è ancora entrato in vigore.

  • Se il decreto attuativo compare, e se compare, i prefetti saranno obbligati a trattare caso per caso con i comuni. Dovranno quindi definire le zone in cui verrà applicata questa misura. I dettagli delle sanzioni saranno definiti più precisamente con decreto al momento della pubblicazione del decreto.
  • Nell'ambito di questa misura, i conducenti di veicoli leggeri e veicoli commerciali leggeri dovranno dotarsi di pneumatici contrassegnati con il simbolo 3PMSF (Inverno o 4 stagioni) su tutte e 4 le ruote. Tuttavia, hanno in alternativa l'uso di catene da neve per almeno 2 ruote motrici. Questa informazione è stata notificata dalla sicurezza stradale a maggio. Per il momento, queste disposizioni della legge sulla montagna non sono ancora state attuate.
  • La legge sulla montagna riguarda anche autobus, pullman e mezzi pesanti con o senza rimorchio. Ad oggi non sono state ancora comunicate le informazioni relative alle 2 ruote.
  • Dal momento della pubblicazione del decreto attuativo, il mancato rispetto di tale provvedimento esporrà i conducenti a sanzioni fino alla sanzione di 4 ° classe (135 euro) e al fermo del veicolo.