Interessante

Come impostare e organizzare correttamente il tuo ufficio?

Una scrivania disordinata non è facile né per gli occhi né per la mente. Mantenere in ordine il proprio posto di lavoro è infatti essenziale per garantire comfort e armonia nella stanza. Tuttavia, per realizzare uno sviluppo di questo luogo è necessario conoscere alcuni suggerimenti per ottenere una resa estetica e soddisfacente.

Configura correttamente il tuo ufficio

Scarica l'ufficio

Uno spazio di lavoro ben organizzato contribuisce alla creatività e alla produttività. Il layout non si limita alla decorazione o ai mobili. Il know-how nell'ottimizzazione dello spazio è necessario, soprattutto se è angusto.

Per un ufficio che è in disordine totale e deve essere riorganizzato dall'alto verso il basso, è necessario iniziare eliminando il superfluo. Per fare ciò, gli oggetti che non sono più utili (attrezzature, mobili, cartelle, piani di lavoro, ecc.) Devono essere gettati via o almeno spostati. L'attività consiste quindi nell'ordinamento degli oggetti che sono ancora utili su base giornaliera in modo da conservarli correttamente. Infine, dovrebbe esserci una categoria "just in case" per i casi che possono essere importanti.

Ottimizza lo spazio

UN spazio di lavoro stretto e disordinato deve essere riprogettato per risparmiare spazio. La zona ufficio gioca sull'estetica e l'atmosfera della stanza. Ben strutturato, ti permette anche di lavorare serenamente. Pertanto, è essenziale eliminare mobili e attrezzature eccessivamente ingombranti. Mobili versatili adatti a uno spazio ristretto possono altrettanto facilmente sostituirli: un grande armadio dove sono conservati i file può eventualmente essere sostituito da pochi mensole appese al muro. È fondamentale scegliere il mobile ideale in base alle dimensioni della scrivania: lunghezza, larghezza e altezza. Alcuni suggerimenti da ricordare:

  • Equipaggia l'ufficio con alcuni cassetti stoccaggio (appeso) se non ne ha: i cassetti sono pratici per riporre tutti i tipi di oggetti (carte, cucitrice, buste, ecc.)
  • Installa un file scatola con ruote per l'ufficio per guadagnare in stile e praticità
  • Posizionare un armadio chiuso per organizzare file e raccoglitori
  • Installa mensole a muro sopra la scrivania
  • Metti piccole scatole o cesti portaoggetti divisi e sovrapposti sugli scaffali. Ciò consente di cancellare il piano di lavoro e di classificare le fatture e le note importanti. Lì possono essere organizzati anche file in ordine di urgenza e importanza.
  • Scegli il tavolo da ufficio giusto in base al gusto, alle esigenze e allo spazio disponibile
  • Usa ogni angolo e installa degli scaffali lì se necessario per archiviare foto di famiglia, oggetti personali, piante. Insomma, piccoli oggetti decorativi.
  • Installa i bidoni della spazzatura e un distruggidocumenti per eliminare immediatamente le cose inutili invece di accumularle sul pavimento o sul tavolo.

Giocare con i colori in ufficio

Uno spazio di lavoro deve soddisfare molti criteri per aumentare la concentrazione e la produttività del suo utente. In tal modo, scegli i colori in base al loro effetto sull'umore e sulla mente è necessario. I colori noti per essere stimolanti per la concentrazione e la produttività sono:

  • Il giallo stimola la mente e crea un'atmosfera allegra nella stanza. Aiuta anche a ravvivarlo se accompagna un altro colore chiaro come il bianco e l'arancione.
  • Il blu risveglia l'immaginazione e la creatività. Sottolinea la leggerezza del decoro e può essere abbinato a qualsiasi altro colore (bianco, nero, marrone, ecc.). Lo è anche scommettere sul blu in diverse tonalità
  • Il viola offre un'atmosfera intima che favorisce la concentrazione.
  • Il rosso porta energia, ma dovrebbe essere usato in piccoli tocchi decorativi con il rischio di essere travolgente.
  • Il verde lenisce e rilassa. È quindi ideale per allontanare lo stress o per aumentare il dinamismo e l'abbondanza.
  • I toni neutri contribuiscono al benessere e all'armonia degli interni. Inoltre, si fondono perfettamente con qualsiasi colore.

Il colori dell'ufficio, mobili e materiali vari devono essere combinati alla perfezione per garantire un certo equilibrio. È anche importante tenere conto della decorazione della stanza (di classe, stravagante, buia, luminosa) per evitare la sensazione di soffocamento. Si consiglia di miscelare accuratamente i colori per ottenere un risultato di successo: abbinare lo scuro al vivace, sposare il neutro con lo scuro o il neutro con la luce, optare per fantasie, ecc. L'ideale è scommettere su sfumature e contrasti.

Scegli la decorazione ideale per il tuo ufficio

Il decorazione dell'ufficio il lavoro viene scelto in base ai gusti e alle preferenze. Si consiglia comunque di prestare attenzione ai dettagli in modo che il rendering sia all'altezza delle aspettative. Alcune idee interessanti:

  • Piante: non sono solo utilizzate per la decorazione, ma assorbono anche onde negatives dovuto alla presenza di dispositivi elettronici e purificare l'aria nella stanza
  • Associa i motivi del tappeto, i tessuti dei mobili, i dipinti e qualsiasi altro oggetto decorativo con i colori della stanza (es: metti alcuni tocchi colorati nella decorazione se la stanza è buia)
  • Associa i materiali dei mobili ai colori della stanza
  • Appendi quadri e quadri al muro
  • Scegli pochi accessori per l'ufficio, ma sceglili con attenzione: un grazioso portamatite, un cestino con pompon, una lampada etnica, foglietti adesivi colorati, graziosi contenitori, poster vintage, un appendiabiti di design, cestini, tappeti boho, poltrone in tessuto, un logo da parete, ecc.

Fornire più comfort

Il luci, la qualità dei mobili, l'orientamento e la pulizia sono dettagli importanti per il comfort di una scrivania. Per lavorare in modo efficiente e confortevole, orientare correttamente lo spazio di lavoro, illuminare e liberare la stanza e scegliere mobili di qualità sono fondamentali:

  • Installa un file lampada sul tavolo dell'ufficio per il lavoro notturno
  • Posiziona la scrivania di fronte a una finestra o, se possibile, accanto a una finestra. Se la finestra è dietro la schiena, i riflessi della luce interferiranno con la lettura dello schermo
  • Libera lo spazio davanti a te
  • Scegli una sedia comoda e adatta per evitare il mal di schiena
  • Ventilare il più possibile la stanza in modo che l'aria fresca possa circolare. Una stanza disordinata favorisce anche la presenza di microbi
  • Spolvera quotidianamente per lavorare in un ambiente sano e pulito
  • Evita di sovraccaricare lo spazio con oggetti e documenti non necessari