Interessante

Quale diffusore di oli essenziali scegliere?

Gli oli essenziali sono apprezzati per le loro virtù sull'aria interna della casa così come sulla salute e il benessere dei suoi occupanti. Per godere di questi benefici, utilizzare un diffusore di oli essenziali di qualità. Oltre ai loro prezzi variabili, questi dispositivi hanno diverse caratteristiche da tenere in considerazione.

Scegli il tuo diffusore di oli essenziali

Scegli un diffusore di oli essenziali secondo necessità

La diffusione dell'olio essenziale è un modo efficace per:

  • Elimina i cattivi odori: tabacco, odori stantii, odori sgradevoli e persistenti in cucina ...
  • Igienizza i salotti come la camera da letto, il soggiorno e l'ufficio.
  • Rilassati, a patto di scegliere l'olio essenziale giusto.
  • Prevenire le malattie invernali (raffreddore, influenza, ecc.).

Il principio di funzionamento dei diffusori di oli essenziali è essenzialmente lo stesso, indipendentemente dalla tecnologia che li equipaggia. Spingono nell'atmosfera particelle di olio essenziale riscaldate a meno di 40 ° C. Infatti, oltre questa temperatura, le molecole aromatiche presenti in queste essenze naturali si degradano e diventano tossiche. Bruciatori di profumo e diffusori di candele sono quindi fortemente sconsigliati.

La scelta di un diffusore di oli essenziali dipende dal suo utilizzo futuro e dalle dimensioni della stanza:

  • Disinfettare o umidificare l'aria ambiente, creare un'atmosfera salubre, prevenire e curare varie malattie;
  • Come elemento decorativo o solo a scopo terapeutico;
  • In uno spazio angusto o in una stanza spaziosa.

UN nebulizzatore è ideale se gli oli essenziali vengono utilizzati a scopo terapeutico in una stanza di dimensioni superiori a 50 m². Per spazi più piccoli che misurano tra 20 e 40 m², così come per atmosfere asciutte, è necessario un nebulizzatore a ultrasuoni. I diffusori di calore delicati sono adatti a persone con un budget limitato che utilizzano oli essenziali nella loro camera da letto per dormire meglio.

La modalità di diffusione degli oli essenziali

I diffusori di oli essenziali utilizzano quattro principali tecnologie di diffusione.

  • Nebulizzazione

Questa tecnica di diffusione è più complessa e più efficiente rispetto ad altre. I dispositivi di nebulizzazione hanno due ugelli che vengono utilizzati per spingere milioni di microgocce di olio essenziale ad alta velocità senza riscaldarli. Diffusi freddi e puri, mantengono tutte le loro proprietà per una migliore efficacia terapeutica e più piacere olfattivo. Dotati di un programmatore e di un'elevata potenza di diffusione, i dispositivi di nebulizzazione possono coprire un'area di 100 mq. Tuttavia, emettono un rumore di fondo continuo e non sono adatti per l'uso in camera da letto. Inoltre, la loro cristalleria è fragile e il loro prezzo piuttosto alto.

  • Misting

A differenza della nebulizzazione, la nebulizzazione comporta la diffusione di olio essenziale miscelato con particelle d'acqua sotto forma di una nebbia fredda e sottile. Questo dispositivo ad ultrasuoni è più economico e più silenzioso di un diffusore nebulizzato. Crea un'atmosfera zen e piacevole in una stanza di medie dimensioni, con una superficie compresa tra 30 e 40 m². Un nebulizzatore può essere utilizzato anche senza olio essenziale per umidificare l'aria ambiente. Tuttavia, i diffusori di nebbia di oli essenziali sono meno efficaci perché gli oli essenziali spinti non sono puri. Si riduce anche la durata olfattiva.

  • Calore delicato

Le emittenti diolio essenziale dal calore delicato rilasciare benzina riscaldata a bassa temperatura (inferiore a 40 ° C). Robusti e silenziosi, questi dispositivi sono pratici, di facile utilizzo e manutenzione. Dovresti iniziare mettendo alcune gocce di olio essenziale nel diffusore. La resistenza quindi riscalda il contenuto. Poiché i diffusori di calore delicato non sono dotati di tecnologie avanzate, il loro costo è relativamente basso. Sono anche silenziosi. Sono comunque riservati a spazi inferiori a 20 mq (ingresso, camera da letto, bagno, ecc.). Inoltre, è necessario prestare attenzione alla qualità e all'affidabilità del dispositivo. In realtà non dovrebbe riscaldare gli oli essenziali oltre i 40 ° C.

  • Ventilazione

La ventola del dispositivo spinge un flusso di aria fredda attraverso un tampone preumidificato con olio essenziale. Questa corrente d'aria diffonde istantaneamente l'olio essenziale nell'atmosfera. Discreto, questo tipo di diffusore è ideale per una camera da letto o un ufficio. Il suo potere di diffusione non gli permette di coprire l'intera casa, quindi è adatto per spazi inferiori a 60 mq. È generalmente resistente e meno costoso. È ideale per chi cerca un piccolo diffusore portatile da utilizzare ovunque (in camera da letto, in ufficio, in macchina, ecc.). Tuttavia, il tempo di messa in onda è breve.

La qualità del dispositivo che diffonde l'olio essenziale

Oltre al prezzo, quando si sceglie un diffusore di oli essenziali è necessario tenere in considerazione la qualità dei materiali di costruzione. Questo dispositivo è davvero fragile. Per una durata ottimale, si consiglia di scegliere un modello realizzato con materiali resistenti. È quindi necessario porsi le domande giuste per affinare la propria scelta: il dispositivo altera le qualità dell'olio essenziale? È rumoroso? È adatto per una stanza piccola o grande?

Prima di acquistare un diffusore di ventilazione, è importante conoscere il prezzo dei materiali di consumo. La qualità del vetro utilizzato è fondamentale per i diffusori di nebulizzazione. Per quanto riguarda i nebulizzatori ad ultrasuoni, è preferibile una frequenza maggiore di 20 kHz. Maggiore è la frequenza, più silenzioso ed efficiente è il dispositivo. Per i modelli con calore delicato, un modello dotato di resistenza termoregolata garantisce una bassa diffusione della temperatura.

Il design del diffusore

Oltre alla loro funzione primaria, i diffusori di oli essenziali sono anche oggetti decorativi. Sono disponibili in molte forme, materiali e colori per soddisfare qualsiasi gusto. La scelta del design del dispositivo dipende quindi dai gusti individuali in termini di estetica e stile decorativo della stanza.

Suggerimenti per l'utilizzo di un diffusore di oli essenziali

Ci sono alcune regole da sapere quando si tratta di diffondere l'olio essenziale per un uso sicuro:

  • Limita il tempo di trasmissione a un massimo di 30 minuti per trasmissione. L'ideale è diffondere gli oli essenziali in sequenze da 5 a 10 minuti intervallate da almeno un'ora di pausa durante la giornata;
  • Per chi desidera miscelare oli essenziali (sinergia), si consiglia di limitare la scelta a un massimo di 3 oli essenziali e di dosarli in parti uguali;
  • La diffusione dell'olio essenziale non fa a menoaerare l'interno. È quindi necessario ventilare ogni stanza per almeno 10 minuti, con le finestre spalancate, tutti i giorni.