Interessante

Come pulire e mantenere la tua testiera?

Il fulcro della camera da letto, la testiera necessita di una manutenzione particolare, non solo per il suo aspetto estetico, ma anche per il suo comfort e igiene. Questo mobile imbottito o non può essere realizzato anche in pelle, tessuto o legno. La sua manutenzione varia a seconda del tessuto o del materiale di cui è composto. Tutti i consigli su tecniche efficaci di pulizia della testiera.

Pulisci e mantieni la tua testiera

Pulisci una testiera in pelle

Un materiale nobile, la vera pelle ha un prezzo elevato. Questo materiale è molto popolare perché porta stile ed eleganza ed è rinomato per la sua durata. Le sue caratteristiche non lo esonerano da manutenzione. Particolarmente delicata, la pelle non sostiene prodotti chimici aggressivi. Se la persona utilizza un prodotto per la pulizia, non è consigliabile applicare la soluzione direttamente sul rivestimento. Preferisci piuttosto un'applicazione usando un panno. I passi sono come segue:

  1. Applicare il prodotto di lavaggio su un panno;
  2. Passa uno straccio sulla macchia senza strofinare non aggredire la pelle ;
  3. Inoltre, non applicare troppo, poiché la pelle non può tollerare l'umidità.

Se le macchie persistono, è necessaria una pulizia più accurata. Si prega di notare che questa tecnica è consigliata solo se si tratta di una macchia non grassa.

  1. Applicare alcune gocce di latte detergente o anche latte detergente per bambini sul cotone;
  2. Strofinare delicatamente il tessuto con movimenti circolari con il cotone;
  3. Versare aceto bianco favorire la penetrazione del latte;
  4. Termina la pulizia applicando una crema idratante.

Per lo sporco oleoso, l'uso di acqua e sapone non è la soluzione. Questi prodotti non sono efficaci. D'altra parte, il talco per bambini e la terra di Sommières fanno miracoli.

  1. Prendi la terra di Sommières o il borotalco e spolvera la testiera;
  2. Lasciare in posa qualche ora;
  3. Rimuovere la polvere rimanente con una spazzola morbida.

Se, dopo una prima applicazione, il risultato non è soddisfacente, si consiglia di riavviare l'applicazione. È anche possibile alternare i due prodotti per una maggiore efficienza.

Pulizia di una testiera in tessuto

Mentre pulire una testiera con rivestimento sfoderabile è un gioco da ragazzi, l'operazione diventa un po 'più complicata quando il rivestimento è fissato al backsplash.

  1. Unire ammoniaca, detersivo per piatti e una tazza di acqua tiepida in un contenitore per sciogliere i prodotti;
  2. Prendi un panno pulito, preferibilmente bianco, e immergilo nella preparazione.

Si prega di notare che questa formula non è adatta per alcuni tipi di tessuto. Pertanto, prima di applicarlo all'intero mobile, è più prudente farlo prova in anticipo su una piccola parte. Se la biancheria bianca è impregnata del colore del tessuto, interrompere l'operazione e optare per un lavaggio a secco. In caso contrario, la pulizia può riprendere.

  1. Per evitare aloni, pulire l'intera superficie del backsplash con il panno. Anche se c'è una macchia, l'applicazione non dovrebbe essere limitata a quel segno disordinato.
  2. Dopo aver strofinato con il panno, prendi un altro panno e bagnalo con acqua tiepida.
  3. Strizzare e risciacquare la testiera con il guanto.
  4. Usa un asciugacapelli per accelerare l'asciugatura dei mobili. Il dispositivo deve essere impostato sulla modalità aria fredda o aria calda. Notare che l'aria troppo calda può deteriorare il materiale.

Il lavaggio a secco è necessario quando il tessuto è delicato. Questo può essere fatto quando tutti i prodotti necessari sono disponibili nell'armadio. Quindi non c'è bisogno di andare a prendere l'ammoniaca al supermercato.

  1. Mescolare in quantità uguali con un cucchiaio di borotalco, bicarbonato di sodio e terra di Sommières ;
  2. Stendere e massaggiare delicatamente il preparato sulla superficie, insistendo sulle parti macchiate;
  3. Lasciare in posa qualche ora;
  4. Rimuovere il resto con una spazzola morbida.

Mantenimento di una testiera in legno

Il legno è un materiale che si abbina a diversi stili. Moderno, country, scandinavo o esotico ..., questo materiale nobile può impreziosire qualsiasi tipo di interno. Come prendersene cura?

Legno dipinto

Il prodotto consigliato per la manutenzione del legno verniciato varia a seconda del grado di sporcizia del letto. Per una manutenzione regolare, senza macchie o sporco significativo, è sufficiente pulire l'intera superficie con Detersivo per piatti, una spugna e acqua tiepida. Dopo la lucidatura, sciacquare la spugna in acqua pulita e pulire i prodotti dal legno.

In caso dicompito, immergi un panno pulito in acqua tiepida, aggiungi qualche goccia di ’ammoniaca. Pulisci delicatamente la parte interessata.

Il cristallibibita sono un'altra soluzione molto efficace per eliminare lo sporco. Tuttavia, è consigliato solo quando la testiera è molto sporca. In effetti, l'uso regolare di questo prodotto può portare a sbiancamento del legno. Per prepararlo:

  1. Mescolare 1 cucchiaino di cristalli in 1 litro di acqua calda;
  2. Immergere un panno nella soluzione e pulire l'armadietto;
  3. Risciacquare con una spugna e acqua pulita.

Nella stagione fredda, si consiglia di accelerare l'asciugatura del legno, utilizzando un panno o un panno asciutto. In estate, invece, non devi fare altro che aprire la finestra o esporre al sole la testata del letto.

Legno laccato

Questo tipo di legno non necessita di particolari manutenzioni. Pulizia con a spugna bagnata è sufficiente per mantenerlo. Quindi passare un panno in microfibra per asciugarlo.

Legno cerato

Questo materiale è anche di facile manutenzione. Indipendentemente dal fatto che la testiera in legno cerato abbia o meno spazio, la sua pulizia rimane la stessa:

  1. Aggiungi qualche goccia di "olio essenziale di trementina ;
  2. Strofinare la preparazione sul legno con una spugna.

Oltre alla pulizia, questa essenza aiuta a diluire gli strati di cera che hanno, nel tempo, intasato il legno.

Cosa fare in caso di cattivi odori sulla testiera?

I cattivi odori sono già fastidiosi in tempi normali. Sono ancora più sgradevoli quando permeano la testiera. Generalmente sono dovuti alla ritenzione idrica. Per eliminarli, si consiglia di farloasciugare i mobili con un asciugacapelli dopo ogni lavaggio. Per preservare la qualità del materiale, optare per la modalità "tiepida".

Puoi anche asciugare deodorare il tessuto. In questo caso, procedere come segue:

  1. Prendere talco e bicarbonato di sodio in quantità uguali;
  2. Mescolare e applicare sulla superficie strofinando delicatamente;
  3. Lasciare in posa per 12 ore per risultati migliori;
  4. Rimuovere ciò che è rimasto con un aspirapolvere.