Interessante

Come rimuovere tutte le macchie da un divano?

Dopo alcuni anni di utilizzo, si consiglia di smacchiare e pulire il divano per mantenerlo in buone condizioni. Per questo, molti consigli possono essere adottati per trovare un divano pulito e piacevole, come il primo giorno.

6 consigli pratici per staccare un divano

Spolverare prima della pulizia

UN spolverare è necessario prima di pulire e staccare un divano in tessuto in quanto la polvere può lasciare tracce sgradevoli se si bagna. Inoltre, questo tipo di sporco è tutt'altro che igienico. Un aspirapolvere con un normale ugello morbido è adatto a questo compito. Per rimuovere i peli, l'opzione migliore è utilizzare rulli adesivi. Inoltre, non bisogna dimenticare le aree scoperte.

Acqua saponosa per rimuovere una macchia di fango

Pulizia con lAcqua insaponata dovrebbe essere sufficiente se il divano è sporco di fango. Inizia rimuovendo i residui di fango con una spazzola o una spatola di legno. Non resta che tamponare l'area interessata con un panno imbevuto di acqua saponosa. Notare che l'aggiunta di succo di limone o daammoniaca può aiutare notevolmente se lo striscio si rifiuta di andare via. Se necessario, il risciacquo è essenziale alla fine della procedura.

Perché non usare uno smacchiatore?

L'uso di uno smacchiatore garantisce risultati migliori durante la pulizia e la colorazione di un divano in tessuto. Ci sono molti tipi di smacchiatori disponibili oggi sul mercato. Tuttavia, è importante tenere conto del tipo di tessuto prima di qualsiasi acquisto con il rischio di danneggiare in modo permanente il mobile. In effetti, alcuni smacchiatori possono distruggere il tessuto e sono persino pericolosi per chi li usa. Di solito, le raccomandazioni per l'uso sono incluse nelle istruzioni per l'uso di ciascun prodotto.

Rimuovere le macchie con schiuma da barba

Il schiuma da barba può essere utilizzato anche per rimuovere macchie fresche da un divano in tessuto. Per cominciare, è consigliabile tamponare la macchia carta assorbente. Quindi coprilo con una piccola quantità di schiuma da barba. Il tempo di esposizione di un'ora sarà sufficiente affinché la schiuma dissipa l'intera macchia. In caso contrario, strofinare leggermente il tessuto con una spugna morbida. Una volta asciutto non mostrerà più tracce di sporco.

Bicarbonato di sodio: un efficace smacchiatore

Questo metodo è più affidabile quando l'origine della macchia è sconosciuta. Per questo utilizzo, aggiungi due cucchiai di bicarbonato di sodio in una grande ciotola di acqua calda. Un panno molto pulito verrà utilizzato per applicare questa miscela sull'area da pulire. Le macchie scompariranno dopo pochi sfregamenti. Per i più resistenti, si consiglia di utilizzare un panno inumidito con qualche goccia ditrementina. In questo tipo di situazione, è molto importante seguire alla lettera le precauzioni d'uso. Il bicarbonato di sodio può anche essere usato come spolverata se il residuo deve essere rimosso se è ancora fresco. Dopo un tempo di asciugatura, tutto ciò che resta è succhiare il prodotto e il problema è risolto. Il bicarbonato di sodio è in grado di sostituire i prodotti che possono danneggiare il tessuto del divano.

Usa il sapone alla glicerina per rimuovere una macchia

L'acqua combinata con la glicerina è un'ottima miscela per rimuovere una macchia da un divano in pelle. Questa tecnica è anche sorprendentemente semplice poiché si tratta di utilizzare un panno imbevuto di questa soluzione. Strizzare bene il guanto prima di affrontare la macchia con movimenti circolari. Quindi usa un panno morbido per asciugare il divano quando la macchia è sparita per sempre.

Rimuovere le macchie con talco, farina o terra di Sommières

In caso di sporco grasso è possibile scegliere tra talco, la farina o la terra di Sommières. La soluzione migliore è agire il più rapidamente possibile per evitare che la macchia si attacchi al tessuto. La parte sporca deve essere cosparsa con uno di questi prodotti prima di stamparla con un panno impregnato di ammoniaca. Per questa opzione di pulizia, è necessario indossare una maschera e guanti per evitare qualsiasi esposizione dannosa. Se la macchia persiste, basta stirare un foglio di carta assorbente, assicurandosi che il ferro sia abbastanza caldo.

Rimuovere una macchia con il latte detergente

L'uso del latte detergente è noto per eliminare le macchie su un divano, il tutto senza danneggiare o scolorire il tessuto. Per spalmare il prodotto sullo sporco utilizzare un panno morbido. Per terminare la procedura è sufficiente sciacquare la zona trattata con un nuovo panno umido (ma non troppo) prima di asciugarla con un panno di spugna.

Stacca il divano con l'aceto

Una miscela di ½ litro di aceto bianco con ¼ di litro di acqua tiepida e 2 cucchiai di detersivo per piatti renderà il tessuto di un divano come nuovo. Basta immergere una spugna in questa miscela prima di strizzarla bene. Strofinando la parte sporca del divano con questo prodotto fatto in casa, la macchia scomparirà rapidamente. Se necessario, è anche possibile estendere il lavaggio sul resto del mobile in modo che il suo tessuto riacquisti lucentezza. Per terminare la pulizia, sciacquare con una spugna umida prima di pulire con una spugna asciutta. Il tessuto si asciugherà da solo. Successivamente, si consiglia di proteggerlo per evitare la comparsa di nuovo sporco. Per chi ha fretta, l'utilizzo di un essiccatore accelera il tempo di asciugatura.

Pulisci il tessuto del divano con alcool a 70 °

In ugual misura, mescolare il 70% di alcol e acqua è un modo efficace per eliminare le macchie di bevande alcoliche sul tessuto del divano. Strofinare la parte da pulire con una spugna impregnata di questa miscela per eliminare ogni traccia. Per terminare questa operazione è sufficiente risciacquare con una spugna umida ben strizzata.

Semplice pulizia a vapore

Il vapore è molto efficace nella pulizia del tessuto senza danneggiarlo. Questo è ancora più vero con un divano. Per usufruire di questa proprietà, tutto ciò che devi fare è acquistare un potente pulitore a vapore. In effetti, un cattivo elettrodomestico non sarà in grado di pulire o disinfettare i mobili. Il vapore rilasciato da questo dispositivo agisce rimuovendo le sostanze grasse e tutto lo sporco incrostato. Il processo di pulizia è reso efficiente dall'evaporazione che avviene dopo che il vapore ha raggiunto la profondità del tessuto. Notare che anche i batteri vengono distrutti dal pulitore a vapore.

Affidati alle capacità di un artigiano professionista

È anche possibile assumere un professionista per pulire un divano in tessuto. Questo esperto saprà fare ciò che è necessario per non degradare il tessuto o il materiale di base del divano. Per esercitare la sua professione, un artigiano professionista utilizza infatti molti materiali per lavare e macchiare. Confrontando i prezzi di vari esperti di pulizie è possibile beneficiare di un intervento di qualità, ad un prezzo contenuto.

Esistono diversi metodi per pulire e staccare un divano in tessuto. Prima di tutto, è consigliabile determinare la natura di ogni macchia prima di intervenire. Da esso dipendono l'efficacia del trattamento e la conservazione del materiale del divano. Inoltre, se il divano è sfoderabile, non esitate a rimuovere il tessuto che lo riveste per limitare eventuali danni.