Interessante

Cosa fare con l'olio di ricino a casa?

L'olio di ricino piace a molte persone grazie alle sue numerose virtù. È un prodotto poliedrico, che lo rende particolarmente popolare. Perché questo olio è così popolare? Cosa possiamo farci a casa? Un aggiornamento su tutti i possibili utilizzi dell'olio di ricino in casa.

Uso dell'olio di ricino in casa

Scegliere il giusto olio di ricino

Una volta conosciuti i benefici dell'olio di ricino, chiunque può usarlo. Prima di tutto, è importante scegli l'olio giusto in modo che sia sicuro. Non è facile trovare olio di buona qualità.
  • Il primo criterio da tenere in considerazione riguarda il composizione del prodotto. Si consiglia di optare per un file olio di ricino biologico, perché manterrà tutte le sue buone proprietà. Puoi acquistarli nei negozi biologici, al supermercato o su Internet. Tuttavia, il posto più sicuro per acquistare l'olio di ricino è farmacie. Prima dell'uso, si consiglia sempre di leggere le istruzioni sulla bottiglia.
  • Inoltre, è consigliabile optare per un file olio vergine, spremuto a freddo e senza additivi. Per essere sicuri che l'olio non contenga agenti nocivi è necessaria la verifica della certificazione biologica.

I diversi usi dell'olio di ricino

L'uso dell'olio di ricino risale a molto tempo fa. In un primo momento, è stato utilizzato principalmente per alimentare lampade e per scopi cosmetici. Da allora l'olio di ricino è stato utilizzato in altre aree.

Lubrificare

In questo caso, le opinioni restano divise sulla sua efficacia. Tuttavia, alcuni continuano a utilizzare questo olio nei motori di veicoli personali e motociclette da corsa. In effetti, l'olio di ricino è noto per la sua resistenza al calore. Tuttavia, non supporta l'ossidazione e tende a cancellare i motori, cioè a danneggiarli. Oggi molti preferiscono mescolare l'olio di ricino con oli minerali e sintetici per continuare a beneficiare dei suoi notevoli benefici, superandone gli inconvenienti.

Combattono talpe in giardino

Questo olio viene utilizzato anche in giardino per cacciare talpe. Questi minuscoli mammiferi scavano buche nel terreno e devastano ogni cosa sul loro cammino. Prima che distruggano completamente il giardino, dovrebbero essere fermati. Avendo un naso particolarmente sviluppato, le talpe rilevano rapidamente l'odore dell'olio di ricino che non sopportano. Per un'efficienza ottimale, si consiglia quello pressato a caldo. Per sfruttare le sue proprietà repellenti, dovresti spalmare l'olio utilizzando un flacone spray. Il primo passo è rilevare dove si trovano le talpe, innaffiare il terreno e quindi cospargere l'olio sulle aree mirate. Affinché l'olio si assorba bene nel terreno, dovrebbe essere annaffiato una seconda volta.

Allentare le viti

I bulloni stretti devono essere lubrificati. Prima di utilizzare lubrificanti commerciali, dovresti provare a farlo allentare le viti con olio di ricino. Per fare ciò, versare una piccola quantità sul bullone, assicurandosi che il liquido penetri nel meccanismo. Quindi rimuovere la vite o il dado utilizzando un cacciavite o una pinza. L'azione dell'olio di ricino ne facilita l'allentamento.

Smettila di cigolare le porte

Il rumore causato dallo scricchiolio delle porte è ancora fastidioso. Per rimediare a questo, è necessario applicare a lubrificante sulle cerniere. Usando un pennello, ricopri le parti girevoli della porta o delle finestre con olio di ricino. Per accelerare la penetrazione dell'olio si consiglia di chiudere e aprire più volte l'anta. I cigolii sono spesso causati dall'asciugatura del meccanismo a cerniera. L'olio di ricino, per le sue qualità lubrificanti, è quindi molto efficace. Notare, tuttavia, che l'olio può intasare rapidamente le superfici circostanti. Per evitare di sporcare la zona intorno alla cerniera e di rimuovere il grasso in eccesso, si consiglia di portare un panno.

Fare il sapone

L'olio di ricino ha proprietà cicatrizzanti, antisettiche e idratanti. È molto utile come ingrediente di sapone. Per fare un sapone delicato e naturale, usando l'olio di ricino, ecco come:

  1. Mescolare 45 g di olio di ricino e 45 g diolio d'olivae riscaldare a fuoco lento senza superare i 50 ° C;
  2. In un altro contenitore versare 150 g di acqua e 60 g di Soda caustica, quindi mescolare con una spatola;
  3. Versate le due preparazioni in un contenitore e mescolate fino ad ottenere una pasta viscosa;
  4. Mettete l'impasto in uno stampo e avvolgetelo in uno spesso canovaccio per 48 ore;
  5. Rimuovere il sapone e lasciarlo riposare in un luogo umido per un mese prima di utilizzarlo.

Accessori in pelle puliti

Nel tempo, la pelle può ossidarsi e perdere la sua lucentezza. Si può usare olio di ricino per ritrovare lo splendore di scarpe e borse realizzato con questo materiale. I prodotti che sono sul mercato possono danneggiarli ancora di più. Tra le innumerevoli proprietà dell'olio di ricino, le sue qualità detergenti sono le meno conosciute. Tuttavia, è particolarmente efficace sulla pelle. Per fare questo, inizia immergendo un pezzo di stoffa nell'olio di ricino. Una volta spolverata la superficie da rivestire, strofinare l'accessorio in pelle. Questo olio preserva la qualità della pelle ripristinandone la lucentezza.

Precauzioni prima di utilizzarlo

Nonostante i benefici dell'olio di ricino, si consiglia di usarlo con cura. Alcune avvertenze su questo olio:

  • Rischi di diarrea : l'olio di ricino è noto per essere a potente lassativo. Alcuni addirittura lo usano per combattere la stitichezza. Pertanto, è fondamentale mantenere la bottiglia sempre ben chiusa. Va conservato in un luogo sicuro, preferibilmente fuori dalla cucina per evitare di confonderlo con altri oli da cucina e soprattutto fuori dalla portata dei bambini.
  • Rischi di allergia : questo olio può causare allergie. Prima di maneggiarlo a mani nude, assicurarsi che la persona ne sostenga il contatto. La reazione allergica causata dall'olio di ricino si manifesta con prurito e arrossamento.
  • Rischi di macchie : durante l'utilizzo, l'olio non deve entrare in contatto con la biancheria pulita. Anzi, lascerebbe tracce difficili da rimuovere. Prima di usarlo, dovresti usare stracci e proteggere i tuoi vestiti.
L'olio di ricino è uno dei prodotti naturali essenziali della casa. Tuttavia, molte persone si chiedono se hanno fatto la cosa giusta per introdurlo nelle loro case in quanto spesso è considerato un olio pericoloso. Tuttavia, va notato che non contiene nessuna sostanza tossica. Tuttavia, questo non è il caso dei semi di ricino. Questi contengono ricina e alcuni ricinina, due tossine particolarmente pericolose. Durante il processo di fabbricazione, nessuna delle sue due sostanze viene estratta. Non solubili, rimangono nel seme. Quindi, anche se l'olio di ricino viene estratto dai semi di ricino, è sicuro. L'olio di ricino di per sé è un prodotto sicuro, a patto di scegliere la marca giusta.