Interessante

Soluzioni naturali per pulire tutti i carport

Un posto auto coperto ti consente di riparare il tuo veicolo in qualsiasi condizione atmosferica. Protegge efficacemente l'auto dai raggi UV, dalla neve o dalla pioggia ... Per mantenerla in modo corretto, è necessaria una volta all'anno la pulizia della tettoia, sia essa in legno, policarbonato o piastrelle. Grazie a prodotti naturali, la sua manutenzione è semplice ed ecologica.

Pulisci un posto auto coperto con prodotti naturali

Pulisci una tettoia in policarbonato

Un tetto in policarbonato è l'ideale per una tettoia arrotondata da installare preferibilmente in regioni montuose o sotto un albero poiché la sua forma consente una facile evacuazione di foglie e neve. Per quanto riguarda la sua manutenzione, il policarbonato è progettato per non ingiallire sotto l'effetto dei raggi del sole. Tuttavia, per mantenere la sua trasparenza nel tempo, è consigliabile pulirlo una volta all'anno per sbarazzarsi di polvere e muschio.

Salite su una scala telescopica e sbarazzatevi di foglie morte e polvere con una scopa a setole morbide o meglio ancora con un mop in microfibra, perché il policarbonato è sensibile ai graffi. Se è attaccata della schiuma, rimuoverla sempre con a spugna morbida non abrasiva. Quindi pulire con acqua fredda utilizzando a idropulitrice tarata a 100 bar. È possibile aggiungere un po ' sapone biologico.

In presenza di macchie persistenti (grasso, schiuma), è preferibile utilizzare a Detergente speciale per policarbonato a base di tensioattivi vegetali. Questo prodotto non si risciacqua ed è sicuro per l'ambiente. Va spruzzato direttamente sul tetto e pulito con una spatola di plastica flessibile.

I pali del posto auto coperto sono generalmente realizzati in alluminio per cui sono progettati resistere in modo sostenibile ai rischi climatici. Per pulirli, niente di più semplice, basta strofinarli con una semplice passata di una spugna umida.

Mantieni una tettoia in legno

Anche se abbiamo scelto un posto auto coperto in legno autoclave che ha ricevuto un trattamento speciale per resistere all'umidità e agli insetti xilofagi, dopo alcuni anni trascorsi all'aperto, il freddo, il caldo e l'umidità possono intaccare il legno. Ricorda di mantenerlo riempiendo le fessure con a pasta di legno per falegnameria esterna da applicare a spatola. Quindi carteggiare per rimuovere l'eccesso e la polvere.

Su legno non verniciato, se annerito, si pulisce con un po 'di sapone nero diluito in acqua e il legno riacquisterà la sua naturale lucentezza.

Quindi, devi mantenere il legno del tuo posto auto coperto con a macchia. C'è anche cera di legno fatta da cera d'api, acidi grassi naturali e acqua per un rendering incolore e rispettoso dell'ambiente.

Tetti in tegole e ardesia

Molti modelli di carport hanno l'estensione tetto in tegole o ardesia a condizione che il telaio possa sostenere il carico. Per i tetti leggeri, le tegole in cellulo-minerale sono ideali, perché richiedono una manutenzione minima e offrono visivamente l'aspetto della tegola (a seconda del modello).

In termini di manutenzione, sia l'ardesia che le piastrelle sono materiali durevoli nel tempo. In presenza di muschi, licheni ... basta spruzzare un detergente (meglio se biologico) e lasciarlo agire secondo le indicazioni del produttore prima di risciacquarlo.

È importante ricordarsi di spruzzare l'acqua in direzione del tetto in modo da non creare infiltrazioni che danneggerebbero l'isolamento. Infine, bisogna fare attenzione che il getto dell'idropulitrice non sia troppo vicino ai materiali e che la pressione non sia troppo elevata.