Interessante

Giardinaggio: cosa si può fare in autunno?

Nebbia, notti fresche e giornate più brevi, l'autunno sta arrivando. Questo periodo è ideale per la cura del giardino: potare, pulire, proteggere… Il lavoro non manca ed è necessario trovare un bel giardino una volta tornata la primavera. Ecco l'elenco dei lavori da fare in giardino appena arriva l'autunno!

Lavori in giardino da fare in autunno

Pulisci il giardino

Le foglie cadono e ricoprono completamente il giardino. Per tutto l'autunno è quindi necessario raccogliere il foglie morte in modo che non soffocino prati o piante basse, o addirittura blocchino gli scarichi dell'acqua. Le foglie possono essere usate per fare il compost. Tuttavia, è essenziale utilizzare solo le foglie sane. Quelli con malattie fungine non dovrebbero essere usati per prevenire la proliferazione di funghi in giardino. Le foglie con macchie nere o biancastre sono bruciate. Le foglie sane possono essere utilizzate per modificare l'orto, per pacciamare i piedi delle aiuole o per il compostaggio.

L'ideale è raccogliendo le foglie morte in una giornata umida e schiacciarli. Le foglie possono quindi essere raccolte per formare un grande mucchio in fondo al giardino. Di tanto in tanto dovrebbero essere girati per ventilarli. Per accelerare la decomposizione delle foglie morte, è possibile alternarle con materia organica (escrementi di pollame ad esempio). È inoltre necessario inumidire regolarmente il mucchio e mescolarlo una volta ogni 6 mesi.

Potare per proteggere le piante

L'autunno è anche la stagione della potatura degli alberi da frutto, delle siepi (da potare leggermente per ripristinarne il vigore), delle piante rampicanti per limitarne le dimensioni (rampicante della Virginia, dell'ortensia rampicante o anche dell'edera) e dei fusti appassiti di alcune piante.

Per gli alberi da frutto la potatura è necessaria per ottenere produzioni abbondanti e frutti di buona qualità. Questa operazione prevede la rimozione del legno morto, l'accorciamento dei rami che esauriscono l'albero, riducendo così la fruttificazione e l'orientamento dei rametti per favorire la luce solare. Durante la potatura, è consigliabile dare la preferenza ai boccioli di legno per gli alberi ancora giovani. D'altra parte, il file boccioli di fiori sono preferiti per alberi che hanno diversi anni. I boccioli fioriti, cioè i boccioli che porteranno frutti, sono rotondi, giacciono perpendicolari al legno e sono gonfi. I boccioli di legno, cioè che daranno rami, sono piuttosto appuntiti, lunghi e attaccati al legno.

Gli strumenti utilizzati per il taglio sono diversi a seconda dei rami da potare. Si consiglia di utilizzare cesoie da potatura per potare ramoscelli e ramoscelli sottili. Per potare i rametti piuttosto grandi è invece necessario un tronchese o una sega.

I ramoscelli verticali dovrebbero essere eliminati, poiché non daranno frutti. I ramoscelli orizzontali dovrebbero essere accorciati di circa un terzo della loro lunghezza, assicurandosi che i rami rimanenti abbiano abbastanza boccioli di fiori e un minimo di due boccioli di legno. Assicurati che i rami non si incrociano per eliminare il rischio di malattie.

Prenditi cura del prato

Il prato deve essere curato con cura prima dell'inverno. L'autunno è un buon momento per scarificarlo, il che limiterà la crescita di erbacce e muschio. Allo stesso modo, raccogli le foglie morte prima che si accumulino e copri completamente il prato. La mancanza di luce favorisce la comparsa di muschio e macchie secche. Un'ultima falciatura deve essere eseguita intorno all'inizio di novembre. Tuttavia, è necessario evitare di tagliare troppo corto in quanto ciò potrebbe incoraggiare la crescita delle infestanti e la formazione di muschio. Si consiglia inoltre l'aggiunta di un fertilizzante autunnale per rinforzare il manto erboso in modo che sia più resistente al gelo.

Proteggi alcune piante

Prima di mettere al freddo, è necessario proteggere le piante fragili, comprese le piante perenni. Per fare questo, pacciamare la base delle piante per proteggerle dal gelo. È quindi necessario mettere uno strato di foglie di circa 5 cm. Per evitare che il piede si soffochi sotto le foglie, lasciare uno spazio di qualche centimetro tra il piede e le foglie. Altrimenti, i piedi delle piante potrebbero marcire.

È anche necessario portare dentro le piante in vaso per proteggerli dal gelo.

Pianta in autunno

L'autunno è il momento giusto per piantare bulbi primaverili e nontiscordardime, viole del pensiero, primule, giacinti, tulipani e persino narcisi. Questa stagione è perfetta anche per le piante di erica: magnolia, camelia, azalea, ortensia ... Non dimenticare di dividere anche le piante perenni a fioritura primaverile.

I bulbi primaverili dovrebbero essere interrati a circa il doppio dell'altezza del bulbo. È necessario imballare bene il terreno e annaffiarlo bene. È invece importante dissotterrare i bulbi estivi (dalie, gladioli, gigli, ecc.) Per proteggerli dal freddo. Le lampadine devono essere conservate in una scatola.

Nel frutteto, l'autunno è anche un buon momento per piantare alberi da frutto. Dovrebbero essere installati in un foro quattro volte la dimensione della zolla. Si raccomanda inoltre l'uso di un promotore della crescita e di un fertilizzante speciale per promuovere lo sviluppo delle radici.

L'autunno è un buon momento per riempire quelle zone calve dell'erba. Tuttavia, è necessario farlo quando la pioggia è ancora sufficiente e la temperatura non scende sotto i 10 ° C.

Mantieni la piscina

Anche il bacino necessita di attenzione in autunno. È necessario nutrire i pesci con un integratore alimentare per aiutarli durante l'inverno nelle migliori condizioni. Inoltre, è fondamentale raccogliere le foglie morte in modo che non marciscano nell'acqua, rischiando di uccidere il pesce. Questo perché le foglie emettono gas velenosi mentre si decompongono e consumano ossigeno vitale per pesci e piante.

Anche le piante acquatiche dovrebbero essere potate. Le viti che si trovano a una decina di centimetri sopra l'acqua dovrebbero essere tagliate. Quando la temperatura scende sotto i 10 ° C, smetti di dar da mangiare ai pesci.

Le pompe e le acrobazie devono essere fermate. Infatti, mescolano l'acqua in profondità e la raffreddano, danneggiando così pesci e piante.

Pianta le verdure autunnali e invernali

Per preparare piatti confortanti e nutrienti con verdure di stagione durante il periodo invernale, non è necessario ritardare la messa a dimora delle verdure in autunno. Le verdure preferite sono:

  • Rape ;
  • Fagioli ;
  • Cavolo ;
  • Le cipolle;
  • L'indivia;
  • Porri;
  • Eccetera.

Esegui determinate azioni

Dopo aver piantato i bulbi primaverili, scavato i bulbi estivi, protetto lo stagno ... È ora di installare spirali anti-roditori attorno ai tronchi dei giovani alberi, di riporre il tubo da giardino per proteggerlo dal gelo e di pulire la grondaia.

Prima di riporre gli strumenti, devono essere puliti, affilati e oliati per prevenire la comparsa di ruggine.