Interessante

Perché dovresti smettere di lavarti con il gel doccia?

Idratante, esfoliante, rilassante, le note virtù del bagnoschiuma. Ma il suo alto contenuto di sostanze chimiche, in particolare agenti anticalcare, conservanti e profumi, sono dannosi sia per la salute che per l'ambiente. Concentrati sugli altri aspetti negativi del gel doccia e sulle alternative.

Gli svantaggi e le alternative al bagnoschiuma

Perché non dovresti lavarti troppo?

Secondo un recente sondaggio, solo il 75% dei francesi fa la doccia tutti i giorni. In effetti, lavarsi tutti i giorni non fa necessariamente bene alla salute. Le ragioni sono le seguenti:

  • Docce regolari attaccare la pelle

Docce frequenti irritano la pelle, rendendola vulnerabile alle aggressioni esterne. Durante il lavaggio, parte del film idrolipidico della pelle scompare. È costituita in particolare da sudore, cheratina, acqua ed elementi preposti all'idratazione della pelle e alla sua protezione dai batteri. Per ovviare a questo, è spesso necessario utilizzare un latte idratante dopo ogni rituale. Inoltre, l'ideale è limitarsi a una doccia al giorno, o anche meno, soprattutto per le persone soggette a dermatite atopica.

Perché interrompere il gel doccia?

Gradevole all'olfatto, pratico da usare e da trasportare, il bagnoschiuma presenta inizialmente tutti gli argomenti da adottare nel suo rito quotidiano. Tuttavia, la scarpa pizzica in termini di composizione, costituendo un vero pericolo per il corpo.

In effetti, la maggior parte dei gel doccia contengono ingredienti pericolosi per la salute. È importante sapere come decrittografarli. Ecco i più comuni:

  • Nonoxynol;
  • Nonilfenolo;
  • Ottilfenolo;
  • Propilfenolo;
  • Ciclomethicone;
  • Decametilciclopentasilossano;
  • 2-fenossietanolo (EGphE);
  • Fenossitolo;
  • Solfati e parabeni;
  • 4-terz-ottilfenolo;
  • E320;
  • Idrossianisolo butilato;
  • Butilidrossianisolo;
  • BHA;
  • Ciclopentasilossano;
  • Ciclotetrasilossano;
  • Amilfenolo;
  • Eptilfenolo;
  • Dodecilfenolo;
  • Metilfenolo;
  • Etilpenolo (o xilenolo).

A causa dei loro composti chimici, i gel doccia causano rischi per la pelle tra gli altri. L'uso eccessivo di gel doccia provoca reazioni cutanee a lungo termine come allergie, irritazioni o fotosensibilizzazione. L'applicazione regolare favorisce l'accumulo di sostanze chimiche nel corpo, specialmente nel sangue, nelle urine e persino nel latte materno e nel cordone ombelicale.

Promuovono anche gel doccia di composizione discutibile insorgenza di tumori e di problemi di fertilità. Quelli che contengono ingredienti che sono nella lista nera possono aumentare il rischio di sviluppare un cancro di tipo ormonale e problemi di fertilità.

Quale alternativa?

È possibile garantire la tua igiene in modo più naturale con alternative ecologiche e salutari per il corpo. Aceto da toilette, polvere di argilla o saponetta ... L'elenco di tutti i detergenti naturali al 100% da adottare quotidianamente è lungo. Portano semplicità e autenticità al bagno:

  • Purifica il tuo corpo con la polvere Reetha

La polvere di Reetha ayurvedica è una sostanza vegetale ricavata dalla corteccia dei frutti di Sapindus Mukorossi, detto anche "albero del sapone". Questa meraviglia asiatica è ricca di saponine, che gli conferisce le sue proprietà schiumogeni e lavanti. Utilizzato da secoli dalle donne indiane, è un perfetto alleato per la cura dei capelli. Un efficace antimicrobico, questa polvere contiene anche tensioattivi naturali in grado di sciogliere impurità e grasso. Le sue proprietà antiossidanti sono perfette per le pelli mature.

  • Pelle morbida ed esfoliata con la spugna Konjac

Chiamata Konnyaku in Giappone, questa gemma è ricavata dalle radici di una pianta perenne coltivata in Asia. Si caratterizza per i suoi numerosi alveoli, perfetti per esfoliare delicatamente viso e corpo senza danneggiarlo. Puoi usare una piccola quantità di detergente. Precedentemente utilizzato per lavare la pelle delicata dei bambini, questo accessorio fa miracoli su tutti i tipi di pelle.

  • Per la pelle a tendenza acneica, è preferibile scegliere le versioni ad alto contenuto di carbone bambù, ideale per liberare i pori e pulire a fondo la pelle;
  • La pelle normale, grassa o mista è più riservata all'argilla verde, efficace nell'assorbire sebo e impurità;
  • L'argilla rossa è particolarmente indicata per pelli secche e mature. È ideale per migliorare il processo di rigenerazione cellulare e rallentare la comparsa delle rughe.
  • Una fragranza delicata e sottile con aceto da toeletta

Questo prodotto è ottenuto dalla macerazione di aromatici e fiori in aceto di mele. Questo aceto da toeletta profumato veniva utilizzato durante il Medioevo per il rito della toilette "a secco". È apprezzato per le sue proprietà emollienti e astringenti, un tonico ideale per le pelli grasse.

  • Sapone freddo per una doccia decisamente ecologica

Il sapone freddo deriva dal metodo più antico di produzione del sapone, anche prima dell'avvento delle tecniche industriali. È costituito da oli vegetali non riscaldati, mantenendo così il loro contenuto di acidi grassi, antiossidanti e vitamine essenziali per la pelle. Contiene glicerina naturale e un alto contenuto di burri vegetali o oli vegetali, questo sapone è perfettamente delicato per la pulizia del viso, ideale per la pelle secca.

  • Fai il pieno di sali minerali con il rhassoul

Conosciuto anche come "terra lavica", il rhassoul è un terreno argilloso di origine vulcanica che proviene dal Marocco. È particolarmente amato dalle donne nordafricane che lo usano come sapone delicato per corpo e capelli. Uno dei famosi rituali dell'hammam. Le sue particolarità? L'assenza di tensioattivo e le sue proprietà antimicrobiche. Inoltre, il rhassoul costituisce una fonte naturale di oligoelementi e minerali come ferro o calcio.