Interessante

Elenco delle faccende domestiche che i bambini possono svolgere

Svolgendo le faccende domestiche, i bambini contribuiscono alla routine familiare. Queste occupazioni che danno potere servono come loro educazione. Le attività che i più piccoli possono svolgere, tuttavia, dipendono dalla loro età. I genitori spesso trovano difficile definire quotidianamente i contorni di questa iniziazione. Quali lavori domestici dovrebbero essere assegnati a un bambino in base alla sua età?

Ragazzo che lava i piatti

Presenta i bambini alla conservazione

In modo da responsabilizzare meglio i bambini piccoli, iniziazione a Conservazione è una delle prime cose da fare. Questa attività aiuta a instillare gradualmente un senso di responsabilità. Inoltre, il attività di stoccaggio in un'abitazione sono numerosi. L'iniziazione graduale può essere eseguita a seconda dell'età.

  • Di 2-3 anni : questa fascia di età è una fase essenziale del apprendimento bambini. I genitori dovrebbero insegnare alla loro prole a metti via i loro giocattoli. Per fare ciò, è necessario installare un file scatola dei giocattoli nella stanza del piccolo o nella stanza dei giochi. Quindi, digli di riporre sempre questi giocattoli nel baule dopo ogni partita. Questa pratica lo educa gradualmente alla conservazione. Certo, l'iniziazione può essere dura, persino difficile, ma prima un bambino impara, più può fare il passo successivo.
  • Di Da 3 a 5 anni : un bambino di questa età dovrebbe essere in grado di iniziare riordina i tuoi giocattoli, a mettere la biancheria sporca nel cesto, a metti via i tuoi vestiti, le sue scarpe e soprattutto i suoi effetti scolastici. Durante questo periodo, i bambini capiscono che devono mettere via i loro effetti personali poiché ogni oggetto deve avere il suo posto.
  • Di 5-7 anni : è ora di introdurli al riordino della camera da letto e di alcune stanze della casa. UN il bambino impara a questa età ad organizzarsi, soprattutto a fai e disfa il tuo letto e per riordinare la sua stanza (giocattoli in ordine, libri impilati, vestiti sporchi smistati ...). Oltre al suo spazio personale, deve anche partecipare al deposito di stanze comuni come il soggiorno, la sala da pranzo e la cucina. Oltre questa età, un bambino deve essere in grado di partecipare a tutte le attività di riordino in una casa, ma sempre gradualmente.
  • Per il 7 anni e oltre : loro possono mettere il bucato pulito nella lavanderia, piegare i suoi vestiti, ordinare biancheria per la casa, ecc.

Mantieni la pulizia

C'è una lista infinita di faccende che i bambini possono fare in una casa. In termini di igiene e pulizia, ecco una selezione di attività comuni:

  • Getta la spazzatura nella spazzatura : Dall'età di 2 anni, un bambino deve imparare a gettare i rifiuti nella spazzatura. Crescendo sa distinguere tra ciò che è sporco e ciò che non lo è per organizzarsi bene nelle faccende domestiche. Con questo in mente, al piccolo deve essere insegnato a non lasciare i sentieri sterrati.
  • Pulisci le cose : La pulizia è un compito essenziale nell'organizzazione di una casa. Un bambino inizia a partecipare a questa attività domestica intorno ai 6 anni. Può aiutare con l'aspirapolvere a mano nella sua camera da letto, pulire i suoi giocattoli, pulire il tavolo della cucina, disinfettare le maniglie delle porte e altro ancora. Le attività di pulizia cambiano poi in base all'età. Oltre i 10 anni, un bambino può già dare una mano a tutta la famiglia.
  • Spazza la cucina e la sala da pranzo dopo ogni pasto, un compito che i bambini dai 6 anni possono fare senza problemi. Questa attività fa parte del vasino per i più piccoli.
  • Lava i piatti : questo compito può essere assegnato a bambini di età superiore a 7 anni. Tuttavia, non si tratta di lavare i piatti per tutta la famiglia, ma di iniziare a lavare alcuni utensili. Crescendo, impara a usare bene la lavastoviglie, programmando la pulizia e rimuovendo i piatti puliti. Nel frattempo, un bambino deve imparare a lavare la ciotola e gli altri utensili che ha usato per la sua merenda o per i suoi morsi della fame.
  • Per pulire il bagno : dai 6 anni i genitori dovrebbero insegnare ai più piccoli a pulire il bagno dopo l'uso. Questo consiste nel passare il file tampone sulle piastrelle e non lasciare schizzi d'acqua nella stanza.

Prendersi cura degli animali domestici

Gli animali domestici non sono solo fedeli compagni dell'uomo, ma anche fattori di responsabilità per bambini. In effetti, avere un cane e / o un gatto richiede diverse responsabilità. Questi animali devono essere nutriti quotidianamente, per prendere una boccata d'aria fresca per fare il loro bisogno e da spendere E altro ancora.

Di conseguenza, è possibile delegare alcuni compiti ai più piccoli in modo che siano più coinvolti nelle attività familiari. UN bambino di età superiore a 7 anni può per esempio dare da mangiare Agli animali. Tuttavia, un adulto deve comunicare le dosi di crocchette dare secondo ore. Inoltre, anche i bambini devono essere in grado di farlo pulire le ciotole cani e / o gatti in modo che questi animali possano farlo cibo salutare, senza dimenticare di dar loro l'acqua.

Portare a spasso il cane in modo che possa defecare è un compito più maturo dedicato a bambini dai 10 anni in su. Il è sempre richiesta la presenza di un genitore per iniziare un'attività domestica. Una volta che il piccolo ha imparato cosa fare per eseguire correttamente questo compito, può anche essere delegato, proprio come il pulizia della lettiera per gatti. Questo compito bisettimanale può essere eseguito da un bambino di età pari o superiore a 10 anni. Devi solo mostrargli come farlo e lasciarlo badare al resto. Tuttavia, a controllo corrente è necessario reindirizzare i bambini se non lo hanno fatto correttamente.

Motivare i bambini a partecipare alle faccende domestiche

Il motivazione è un punto da non minimizzare quando iniziazione dai bambini alle faccende domestiche. Queste attività non devono essere un lavoro ingrato per loro. Hanno bisogno di supporto, ma soprattutto a modalità di apprendimento più divertente svolgere correttamente i propri compiti e assimilarli rapidamente. In altre parole, i genitori hanno il dovere di motivarli a godersi le attività domestiche. Per fare ciò, ci sono molti suggerimenti per incoraggiare un bambino a prendere parte a compiti come il gioco di ruolo. L'obiettivo è il loro ti fanno venir voglia di partecipare all'organizzazione della casa.