Interessante

Le regole da seguire quando si vive in un appartamento condiviso

Vivere in un appartamento condiviso ha molti vantaggi. Questo sistema consente di ridurre alcune spese come l'affitto stesso, gli abbonamenti, consentendo al contempo di evitare la solitudine. Tuttavia, i coinquilini possono essere fonte di problemi se i coinquilini non rispettano rigide regole di vita, soprattutto quando si tratta di fare la spesa e di pulire. La convivenza può quindi essere dolorosa per tutti. Ecco alcune regole per un'organizzazione di colocation di successo.

Impara a vivere in un appartamento condiviso

Come fai a far stare bene un coinquilino?

La vita comunitaria implica inevitabilmente la sua quota di compromessi. Per questo fin dall'inizio dobbiamo giocare le nostre carte in tavola e definire insieme le regole che faranno da cornice alla vita comune. Questo può essere fatto oralmente senza formalità. Tuttavia, per maggiore sicurezza e rigore, è meglio mettere queste regole per iscritto in un accordo di colocation. Quest'ultimo deve essere firmato da ogni coinquilino. In questo modo, tutti diventeranno consapevoli delle responsabilità che ciò comporta.

In questa convenzione, dovrà essere domanda:

  • Regole di vita, in senso stretto: cosa fare e cosa non fare;
  • La distribuzione delle cariche;
  • Da una distribuzione delle spese;
  • Del godimento del luogo;
  • Eccetera.

È importante che i desideri di tutti siano stati presi in considerazione nella stesura del contenuto dell'accordo.

Comunicare, una base essenziale per una colocation di successo

Coinquilino fa rima con comunicazione. Coinquilini che parlano tra di loro e si raccontano le loro frustrazioni e il loro umore, che si confidano nelle cose, questo è il base di una relazione sana tra coinquilini. Per ottenere ciò, ci possono essere diversi modi per farlo:

  • Organizza riunioni organizzative regolari tra coinquilini. Sarà quindi un momento privilegiato per tutti poter esprimere la propria opinione su questa o quella domanda o presentare i propri problemi, ad esempio, per cercare insieme soluzioni adeguate.
  • Crea una lavagna per appunti in modo che tutti possano inviare piccoli messaggi agli altri come promemoria su cosa fare, turni di pulizia, ecc. Può anche essere uno strumento per esprimere il tuo umore, citazioni positive, ecc.
  • Pubblica il programma di tutti. Questo permetterà poi di conoscere la disponibilità di ciascuno per poter organizzare serate insieme o pranzi insieme ad esempio o sapere chi è presente in quel momento della giornata.

Rispettatevi a vicenda per semplificarvi la vita in un appartamento condiviso

Il rispetto è anche essenziale affinché il coinquilino vada nel miglior modo possibile. La cortesia va di pari passo con il rispetto. Un piccolo saluto al mattino, una buona sera prima di andare a letto e questo può cambiare una relazione.

Allo stesso modo, bisogna anche essere tolleranti e rispettare la differenza. Con diverse educazioni, è molto probabile che i modi di vedere il mondo non siano esattamente gli stessi. Per evitare conflitti, è meglio avvicinarsi agli argomenti che li infastidiscono con tatto, senza alzare la voce e mettere giù l'altro.

Distribuisci i compiti dall'inizio della colocation

Il divisione del lavoro è una delle questioni più spinose con i coinquilini. Ciò deve essere equo e determinato di comune accordo per evitare qualsiasi frustrazione.

Per chiarire le cose e perché tutti possano organizzarsi al meglio, non sarebbe superfluo semplicemente stabilire un calendario e affiggerlo in un luogo visibile a tutti, come il frigorifero. Tutto deve essere menzionato sopra: turni di pulizia, frequenza (tutti i giorni, ogni settimana ...), piatti, spesa, bidoni della spazzatura, ecc. e tutti devono sottomettersi ad esso.

Tenere conto di una giusta quota dei costi

La contabilità è importante in molti modi. In particolare, la questione della spesa può essere fonte di conflitto. Un compagno di stanza che è in ritardo nel pagare la sua quota di affitto, gas o elettricità, e sorgono frustrazioni e persino conflitti. In effetti, con i promemoria del proprietario e quelli della compagnia elettrica, è difficile per gli altri non incolpare il compagno di stanza in errore. Questo è il motivo per cui è necessario tenere una contabilità chiara e determinare in anticipo la quota di ciascuno. Basterà un semplice quaderno per annotare:

  • La quota dell'affitto che ciascuno deve pagare;
  • Le spese totali mensili e la distribuzione tra inquilini;
  • Prodotti per la pulizia ;
  • Cibo.

La regolare tenuta della contabilità garantisce una buona gestione della co-locazione. L'app Tricount è anche uno strumento efficiente e semplice per organizzare le spese di gruppo.

Trascorrete del tempo insieme per rafforzare i legami

Per rafforzare il rapporto tra coinquilini e mantenere un buon rapporto, è importante trascorrere del tempo insieme. Dopotutto, non c'è niente di più normale considerando che vivono sotto lo stesso tetto. Ecco alcuni ottimi modi per trascorrere del tempo insieme:

  • Organizza feste insieme. È possibile ricevere alcuni amici. Tuttavia, affinché questo vada nel miglior modo possibile, è necessario creare un piatto comune per le spese relative a queste serate. In questo modo, tutti possono godersi i pasticcini o la bevanda senza complessi.
  • Organizza i pasti insieme a volte. Presi ciascuno dal suo programma, è difficile trovarli tutti insieme attorno al tavolo. Forzarsi a mangiare insieme è un modo per creare una certa convivialità in una casa. Il risultato sarà ancora migliore se i coinquilini si occuperanno della cucina insieme.

L'obiettivo è trascorrere del tempo insieme, indipendentemente dalle attività, ridendo e parlando. Questo è il modo migliore per conoscersi, conoscere sensibilità e gusti reciproci. Aiuta anche a formare vere amicizie che promuovono la comprensione reciproca tra i coinquilini. Quest'ultimo è essenziale affinché tutti possano sentirsi bene con l'appartamento condiviso.

Mantieni in ordine le aree comuni

Un coinquilino che lascia le sue cose in giro nelle aree comuni può provocare rapidamente tensioni in un coinquilino. Il risentimento arriva rapidamente e può insorgere un senso di ingiustizia. I coinquilini devono poi rispettare rigide regole di vita, soprattutto per quanto riguarda la pulizia eigiene. Si applicano in particolare alle aree comuni. Le aree private, in particolare le camere da letto, devono essere mantenute private.

Il mancato rispetto della privacy individuale può essere visto come un'intrusione nel loro spazio personale. Insomma, seguire le regole può evitare di mettere in pericolo il fragile equilibrio del coinquilino.