Interessante

Come conservare correttamente il cibo nel frigorifero?

Ci sono alcune regole da seguire quando si conservano gli alimenti in frigorifero. Infatti, devono essere conservati a una certa temperatura per essere adeguatamente conservati. Non basta impilarli sugli scaffali. Ecco alcuni suggerimenti e trucchi da scoprire per una corretta conservazione del frigorifero.

Conserva il tuo frigorifero

Conservare il cibo negli scomparti corretti

Notare che la temperatura non è la stessa nei diversi scomparti del frigorifero. È quindi consigliabile rilevare la zona fredda, la zona temperata e le parti meno fredde per conservare correttamente il cibo. A seconda dei dispositivi, le zone più fredde possono essere posizionate in basso o al contrario sul ripiano più alto. Nei dispositivi recenti, è indicato da un triangolo. Se nessun segno indica la zona più fredda, è sufficiente posizionare un bicchiere d'acqua con un termometro all'interno, posizionarlo sugli scaffali e annotare i numeri indicati. Dopo aver determinato le zone fredde e temperate, ecco alcuni suggerimenti per la conservazione:

  • Zona fredda (tra 0 e 4 ° C): è il vano ideale per la conservazione cibo deperibile come pesce crudo, carne, salumi, piatti in salsa ma anche preparazioni a base di uova crude (maionese, mousse, ecc.).
  • Zona temperata (tra 4 e 6 ° C): ideale per conservare pesce affumicato, frutta e verdura cotta, latticini fermentati (yogurt, formaggio, crème fraîche, ecc.), Uova, dolci, ecc.
  • Il cassetto della verdura: è lo spazio riservato a verdure, frutta e formaggi da stagionare.
  • Negli scomparti della porta: conservare bevande, condimenti, latte, vasetti di marmellata già aperti, burro, ecc.

È possibile conservare insalate negli scomparti superiori o piatti con salsa in basso, ma le loro qualità nutrizionali potrebbero essere compromesse. D'altra parte, c'è un rischio reale per la carne cruda, poiché i batteri possono crescere.

Si consiglia inoltre di prendere visione delle indicazioni date dalle case produttrici sulla confezione (da conservare tra 4 e 7 ° C…).

La data di scadenza

È necessario prestare attenzione al file data di scadenza quando si ripongono gli acquisti per evitare sprechi. In effetti, è normale dimenticare gli alimenti che sono conservati sul retro del frigorifero. Per evitare questo, si consiglia di mettere davanti quelli con una data di scadenza ravvicinata.

Le regole da seguire per riporre il frigorifero

Ecco alcune regole da seguire quando si conservano gli alimenti in frigorifero:

  • Rimuovi il Confezione di plastica o in cartone per risparmiare spazio ed evitare proliferazione di germi nel frigo ;
  • Conservare solo cibo pulito;
  • Metti i cibi crudi in un contenitore ermetico;
  • Dopo la pulizia, la frutta e la verdura vengono riposte in scatole, cestini o sacchetti di plastica. Non è consigliabile posizionarli direttamente su uno scaffale.

Dovresti evitare:

  • Sovraccarico del frigorifero: impedisce la buona circolazione dell'aria fredda, il che pregiudica la corretta conservazione degli alimenti.
  • Rompere la catena del freddo: che fa moltiplicare i batteri nel frigorifero. È quindi necessario evitare di lasciare i prodotti refrigerati fuori dal frigorifero per troppo tempo.
  • Metti i piatti caldi nel frigorifero.
  • Metti i sacchetti della spesa in frigorifero.
  • Conservare il latte nello scomparto vicino alla porta, poiché lì la temperatura non è stabile. Ciò potrebbe far girare rapidamente il latte.
  • Conserva le patate, le cipolle e i pomodori in frigorifero. Questo perché cipolle e pomodori si ammorbidiranno e perderanno il loro sapore quando saranno refrigerati.

Alcuni suggerimenti per conservare correttamente il frigorifero

Lo spazio di archiviazione può essere ottimizzato con alcuni suggerimenti e strumenti pratici:

  • Bottiglie

Il trucco per evitare che le bottiglie occupino troppo spazio è impilarle una sopra l'altra, orizzontalmente. Quindi incunea la bottiglia sul fondo della piramide con un doppio morsetto per farli tenere.

  • I pacchetti

Gli alimenti confezionati possono essere appesi anche utilizzando una doppia pinza. Questo pratico accessorio può essere utilizzato anche per chiudere pacchi aperti.

  • Usa un giradischi

L'uso di un file giradischi nel frigorifero facilita la cattura del cibo. Non devi fare altro che girare la targa per accedere al pacco dietro di essa.

  • Zona snack

I bambini spesso prendono un piccolo spuntino dal frigorifero. Per evitare che confondano cercando invano i loro vasetti di yogurt, si consiglia di creare un'area riservata alla merenda. Deve essere accessibile ai bambini.

  • Bottiglie di condimento

Scatole di uova per mettere sottosopra le bottiglie di condimento? Questo accorgimento permette di versare senza difficoltà il poco sugo che rimane nelle bottiglie. Evita così lo spreco di cibo.

  • Ricorda le date

Per evitare di consumare cibo avariato, annota la data in cui il cibo è stato preparato come la maionese.

  • Crea delle mensole nel congelatore

Per evitare di impilare il cibo da congelare, è possibile creare delle mensole con semplici portariviste o scatole di plastica. Basta far scorrere il cibo nei portariviste. Grazie a questo accorgimento sarà più facile conservare e trovare il cibo nel congelatore.

  • Conserva le insalate

È possibile preparare le insalate in anticipo (tagliare a cubetti i cetrioli, pulire le foglie di insalata, affettare i ravanelli ...) e mantenerle fresche per qualche giorno. Per fare questo, basta metterli in barattoli di vetro. Possono essere conservati in questo modo per più di due settimane. Basta aggiungere il condimento quando è il momento di consumare le insalate.

Conserva il congelatore

Per avere un congelatore in ordine ed evitare di cercare un pacchetto di ghiaccio tra i sacchetti di patatine fritte o strati di brina, si consiglia di utilizzare casse di plastica. Questi risparmiano spazio perché possono essere affiancati. Tutto quello che devi fare è posizionare gli alimenti nelle scatole in base alla loro categoria: gelato, verdure surgelate, piatti pronti, ecc. Per accedervi, tirare una scatola e prendere il prodotto desiderato.

Il congelatore va scongelato non appena il ghiaccio ha raggiunto i 3 mm per evitare che copra il cibo e ne renda difficile il reperimento.