Interessante

9 consigli per svernare e proteggere la tua moto durante l'inverno

L'inverno è il momento in cui diventa difficile o scomodo guidare una moto. Adesso è il momento giusto per mettere via la tua cavalcatura e prendertene cura. Ecco vari suggerimenti per lo svernamento e la protezione della motocicletta in inverno. Un svernamento di successo aiuta a mantenere un veicolo a due ruote in condizioni eccellenti e prepararlo meglio per le uscite future.

Preparare la motocicletta per l'inverno

Pulisci la tua motocicletta all'inizio dello svernamento

Ovvio primo passaggio, un lavaggio accurato dovrebbe essere fatto prima prepara la tua moto per l'inverno. Residui, sporco e depositi vari possono infatti alterare la vernice e lo strato di vernice, o addirittura arrugginire le parti metalliche. È particolarmente importante rimuovere adeguatamente i depositi di sale se la motocicletta è stata guidata su una strada appena sgombra dalla neve. Un lavaggio adeguato aiuta anche a prevenire l'appannamento delle parti in plastica e gomma dopo l'inverno.

Quando la motocicletta è stata completamente lavata, si consiglia di applicare prodotti specifici per la pulizia delle superfici sensibili. Queste sono le parti cromo e verniciati, oltre a componenti in gomma, metallo e plastica. Ecco alcuni consigli:

  1. Applicare un sottile strato di cera speciale per auto sulla vernice per proteggerla dall'assalto del tempo;
  2. Applicare una mano di prodotto lucidante su parti in plastica e gomma;
  3. Stendere un sottile strato di olio o spray al silicone sulle parti metalliche e cromate per proteggerle dalla ruggine.

Un'altra precauzione da prendere all'inizio dello svernamento della motocicletta è quella di lubrificare la catena, perché è esposta all'aria aperta. Per fare ciò, devi:

  1. Immergere la catena di trasmissione nell'olio;
  2. Spazzolarlo per rimuovere i residui, eventualmente utilizzando uno sgrassatore, benzina o petrolio;
  3. Applicare un nuovo strato di grasso o lubrificante per catene.

La lubrificazione deve essere eseguita al termine del lavaggio e quando la catena è priva di umidità.

Trova la posizione giusta per la tua moto

Rimettere in inverno e proteggere la tua motocicletta non significa solo smettere di portarla fuori. Dobbiamo anche trovare una buona posizione per lo svernamento, che durerà per diversi mesi. L'ideale è riporlo in un file luogo coperto e asciutto, al riparo dal vento e dalle intemperie (neve, pioggia, ecc.). Una volta pulito e lavato, è necessario coprirlo anche con una telone specificamente progettato per due ruote. La tela dovrebbe essere sufficientemente traspirante per evitare la formazione di condensa al di sotto e l'opacità delle parti in plastica.

Posizionare la motocicletta sul suo cavalletto, gonfiare i pneumatici

Se la motocicletta ha un cavalletto centrale, dovrebbe essere posizionato su di esso per evitare deformare i pneumatici. In caso contrario, si consiglia di girare leggermente le ruote una volta al mese in modo che il punto di contatto con il suolo cambi. Un altro punto importante è il file gonfiaggio dei pneumatici non dovrebbe essere presa alla leggera. Si raccomanda quindi un rigonfiamento regolare.

Rimuovere la batteria e mantenerla regolarmente

I lunghi mesi invernali possono essere negativi per il tamburi. Va quindi tolto e posto in un luogo asciutto non esposto a temperature estreme. Tuttavia, è imperativo mantenere la batteria della motocicletta in carica, assicurandosi che sia stata effettuata una carica completa.

Tuttavia, potrebbe anche essere più pratico optare per un caricabatterie che viene fornito con un kit di ricarica e ha una funzione di ricarica automatica. Questo tipo di caricabatterie può essere collegato direttamente alla batteria senza doverlo smontare e senza la necessità di controllare il livello di carica. Inoltre, può essere collegato in modo permanente. Va notato che la velocità di carica dovrebbe corrispondere alla capacità della batteria. Per evitare un sovraccarico che potrebbe surriscaldare la batteria, è necessario monitorare la velocità di carica, ad esempio: 1,6 A per una batteria da 16 Ah o 1,8 A per una batteria da 1,8 Ah.

Fare il pieno di benzina o svuotare il serbatoio

Se la motocicletta è dotata di un motore a iniezione, fare rifornimento e aggiungere uno stabilizzatore per benzina per motociclette al serbatoio. Questo tipo di additivo previene il degrado della benzina che comporterebbe la formazione di umidità anche se il serbatoio è pieno. Affinché sia ​​attivo, avvia il motore per alcuni minuti. Se invece l'alimentazione al motore è di tipo a carburatore, è preferibile svuotare il serbatoio durante ilsvernare la motocicletta.

Una precauzione speciale è quella di spruzzare un prodotto anticorrosione nel serbatoio vuoto. Allo stesso tempo, il vaschetta del carburatore sarà necessario svuotare anche il sistema di alimentazione del carburante. Per svuotare completamente il carburatore, è sufficiente spegnere l'alimentazione e avviare il motore finché non si ferma da solo. La vite di scarico del carburatore ne permette anche lo svuotamento.

Svuotare il circuito di raffreddamento

Oltre al carburatore, è anche consigliabile svuotare il circuito di raffreddamento se la motocicletta ne è equipaggiata, e soprattutto se il periodo di rimessaggio supera i 6 mesi. Questa precauzione impedisce la corrosione del circuito e del radiatore. Inoltre, l'aggiunta di un file prodotto antigelo è consigliato se il circuito frigorifero non viene svuotato. Inoltre, l'acqua del rubinetto dovrebbe essere evitata perché contiene componenti minerali probabile che porti a corrosione del radiatore. In questo caso è meglio optare per l'acqua distillata.

Cambiare l'olio motore prima dello svernamento

Residui acidi si formano nell'olio motore durante la combustione e le sequenze di scarico. Possono causare la corrosione di alcune parti del motore, anche su piccola scala. Pertanto, si consiglia anche di farlo cambiare l'olio motore prima di svernare la motocicletta. Procedere :

  1. Il motore deve essere portato alla normale temperatura di esercizio;
  2. Quindi devi spegnerlo;
  3. Scolare immediatamente.

Se il motore della motocicletta è stato svuotato di recente, l'operazione di svuotamento non è necessaria. Non dimenticate però di cambiare l'olio a fine inverno per affrontare al meglio la nuova stagione.

Fai un elenco prima e un controllo incrociato alla fine dello svernamento

A seconda delle decisioni prese, può essere utile e più sicuro annotare eventuali modifiche apportate alla motocicletta prima che sia svernata. Per questo, una lista di controllo è essenziale. Quindi, alla fine dell'inverno, una lista di controllo consente di non dimenticare i passaggi obbligatori da compiere. Questo passaggio è particolarmente importante se è necessario scaricare il motore o aggiungere liquido di raffreddamento nel circuito rimasto asciutto durante l'inverno. Naturalmente, una moto o uno scooter in inverno deve essere protetta dai furti, attivando l'antifurto o fissandolo ad un elemento fisso previsto a tale scopo.

Come svernare il tuo scooter?

L'inverno dello scooter richiede il rispetto delle stesse raccomandazioni di cui sopra, inclusa la manutenzione del motore e i circuiti dei fluidi. Tuttavia:

  • Se lo scooter non è dotato di un cavalletto centrale, deve essere spostato di tanto in tanto per evitare la deformazione dei pneumatici;
  • Se lo scooter non è posizionato in un'area coperta o chiusa, si consiglia di spostarlo di tanto in tanto.