Interessante

Come riconoscere un vero sapone di Marsiglia?

La tendenza verso prodotti per la pulizia naturali sta rendendo il sapone di Marsiglia molto popolare. Ma a volte è difficile trovarne uno autentico. Ecco gli elementi da verificare per trovare un vero sapone di Marsiglia. Decrittazione.

Perché e come acquistare l'autentico sapone di Marsiglia?

Va bene lavarsi con il sapone di Marsiglia?

Il sapone di Marsiglia è l'alleato ideale per pulito e purificarela pelle, ma anche il capelli e il denti tra gli altri. Realizzato con un componente naturale al 100%, soprattutto a base di olio d'oliva, è apprezzato per le sue proprietà morbide e ipoallergeniche. Un prodotto completamente approvato dai dermatologi. Il sapone di Marsiglia è adatto a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili. È particolarmente consigliato in caso diacne, di dermatosi o daeczema.

Perché e come acquistare il vero sapone di Marsiglia?

Per godere dei suoi molteplici benefici, è importante utilizzare il vero sapone di Marsiglia. In effetti, diversi marchi stanno saltando alcuni passaggi, in particolare il cucinare in un calderone, usurpando così il nome "sapone di Marsiglia". La protezione del know-how richiede, 4 fabbriche di sapone si sono riunite sotto l'Unione dei professionisti del sapone di Marsiglia (UPSM). Loro includono:

  • Il Savonnerie Le Sérail, a Marsiglia;
  • Il Fabbrica di sapone Fer à Cheval, a Marsiglia;
  • Il Savonnerie du Midi, a Marsiglia;
  • Il Marius fabbrica di sapone

Insieme, queste istituzioni hanno ridefinito i criteri per l'autentico sapone di Marsiglia, in particolare il composizione, il processo di fabbricazione e il suo origine geografica. È quindi consigliabile acquistare il tuo prossimo autentico sapone di Marsiglia direttamente da da questi produttori, presente nelle Bouches-du-Rhône. È possibile acquistarlo anche in supermercati, farmacie o negozi specializzati, avendo cura di controllarne sistematicamente la composizione.

Quale composizione?

Il vero sapone di Marsiglia tradizionalmente include:

  • 72% di olio vegetale, di solito olio d'oliva, mescolato con una piccola quantità di olio di cocco. Quest'ultimo è un derivato dell'olio di cocco, necessario per "solidificare" il sapone e farlo schiumare;
  • Delle tracce di soda dal processo di saponificazione;
  • Del glicerina;
  • Acqua e sale.

In etichetta, questi ingredienti sono presentati come segue:

  • Cloruro di sodio, idrossido di sodio;
  • Cocoato di sodio;
  • Olivato di sodio;
  • Glicerina;
  • Aqua.

Oggi, la maggior parte dei falsi saponi di Marsiglia contengono grassi animali. Sono fatti specialmente di sego, rendering di maiale, manzo o montone. Ovviamente questi prodotti non hanno le stesse qualità dermatologiche di un sapone a base di olio vegetale.

Un vero sapone di Marsiglia deve soddisfare questi criteri obbligatori:

  • Fabbricazione francese di uno dei membri dell'UPSM;
  • Almeno il 72% di olio vegetale;
  • Non più di 6 ingredienti;
  • Privo di additivi, grassi animali, profumi e coloranti.

Origine e processo di fabbricazione

L'autentico sapone di Marsiglia è fatto in calderone a Marsiglia o nella sua regione, utilizzando uno specifico processo di saponificazione: "processo di Marsiglia". La produzione dura 14 giorni e prevede 6 fasi:

  1. L'" incollare»: Mescolati con la soda, gli oli vegetali vengono portati a ebollizione nel calderone. Inizia la saponificazione, caratterizzata da un sapone che gradualmente prende forma.
  2. Il cucinare in un calderone: si tratta di aggiungere la soda in eccesso per saponificare efficacemente il grasso non sciolto nel passaggio precedente. Sottoposto ad una temperatura di 120 ° C, il sapone cuoce per 10 giorni, sotto la supervisione del maestro saponiere.
  3. Il pubblicazione: l'impasto viene sottoposto a due lavaggi con acqua salata per mezza giornata ciascuno. Il prossimo passo è rimuovere l'acqua in eccesso, le impurità nel grasso e la glicerina. Quest'ultimo viene commercializzato per l'industria cosmetica. Questo passaggio termina con una serie di lavaggi.
  4. L'spina: consistente nell'eliminazione del liquido in eccesso mediante sedimentazione.
  5. Il liquidazione: Portare a ebollizione il sapone per brodo grande un'ultima volta, quindi irrorare con acqua naturale. Durante questa fase, il mastro saponiere verifica l'omogeneità e la consistenza del sapone. Stando così le cose, il sapone viene messo da parte per 12-48 ore.
  6. Il modanatura: quest'ultima fase dura circa 2 giorni, durante i quali il sapone viene posto in serie nelle “trafile”. Si mette sotto pressione fino ad ottenere una pasta completamente omogenea. Una volta solidificato, viene tagliato a cubetti prima di essere segnato sui 6 lati.

Sapone di Marsiglia: che aspetto ha?

Un vero sapone di Marsiglia ha solo due colori:

  • È verde: con un alto contenuto di olio d'oliva e possibilmente un po 'di olio di cocco;
  • È Crema bianca: con maggior parte dell'olio d'oliva e olio di palma.

Inoltre, va notato che un sapone di Marsiglia poca schiuma. Infatti, oltre all'olio d'oliva, gli altri oli aggiunti sono destinati proprio a favorire questo processo. I prodotti genuini invece emanano un odore caratteristico, più o meno forte a seconda del produttore. Infine, i saponi di Marsiglia hanno un forma geometrica : cubo, ovale o parallelepipedo. Anche le dimensioni possono variare. Si trova anche in fiocchi, trucioli

Come si usa il sapone di Marsiglia?

Il sapone di Marsiglia è multiuso.

  • Questa gemma fa miracoli sul corpo, tra le altre cose. In effetti, questo prodotto è adatto anche per Viso, per una pelle morbida e sana.
  1. Inumidisci il viso con acqua pulita. Metti un po 'di sapone sulle mani e massaggia accuratamente tutte le parti del viso. Per una schiuma liscia, puoi usare un pennello da barba.
  2. Termina con un risciacquo con acqua pulita.
  • Il sapone di Marsiglia è anche la formula ideale per un sorriso radioso. Guarigione e antisettico, è efficace contro i tartari mentre rinforza le gengive.
  1. Basta strofinare uno spazzolino da denti sul sapone di Marsiglia e pulire i denti con esso.
  2. Risciacquare con acqua fredda.

Tuttavia, è consigliabile alternare il sapone di Marsiglia con il solito dentifricio, due o tre volte a settimana.

  • Anche il sapone di Marsiglia va bene capelli: grasso, colorato o anche stanco. Offre a pulizia profonda del cuoio capelluto, in modo naturale al 100%.

D'altra parte, viene utilizzato anche il sapone di Marsiglia pulire il pavimento, fare il bucato o il piatti.