Interessante

Come scegliere la macchina da cucire giusta?

Con una macchina da cucire, puoi cucire da solo i vestiti danneggiati, ritagliare i vestiti, realizzare accessori decorativi e altre creazioni. Questo dispositivo viene scelto in base a vari criteri, incluso il tipo di cucito da eseguire, l'esperienza di cucito, la funzionalità della macchina e il budget.

Scegliere una macchina da cucire

Scegli una macchina da cucire in base al livello e all'uso

La scelta di una macchina da cucire varia a seconda di:

  • Il livello: principiante, avanzato o esperto?
  • Frequenza d'uso: occasionale o frequente?
  • Le cuciture da realizzare.

Una macchina da cucire entry-level adatto a principianti che desiderano esibirsi occasionalmente cucitura semplice. È generalmente meccanico e poco costoso. Il suo prezzo è inferiore a 200 €. Contenente piedini premistoffa base e dieci punti, questa macchina è facile da usare.

Una macchina da cucire di fascia media è più robusto. È adatto per le sarte che desiderano progredire e lavorare tessuti spessi : abbigliamento, borsa, accessorio decorativo, tessuto da rivestimento. Può essere meccanico o elettronico. Tuttavia, il modello elettronico offre più comfort grazie alle sue molteplici funzioni: tagliafilo integrato, variatore di velocità, infila ago automatico, posizione dell'ago di arresto alto o basso, ecc. Inoltre, offre punti aggiuntivo e può essere completato con diversi piedini.

Una macchina da cucire di fascia alta è inteso ai sarti esarte esperte. Offre diversi punti, un'ampia scelta di piedini e altri accessori. Tuttavia, questa macchina deve essere ergonomica e comoda da usare. È dotato di un ampio touch screen, uno spazio di lavoro ampio e retrattile, nonché un'illuminazione efficiente. I modelli più sofisticati consentono di realizzare trapuntature e programmare schemi.

Che tipo di macchina da cucire scegliere?

Il macchine da cucire meccaniche sono i più forti. Sono consigliati per iniziare a cucire e capire come funziona una macchina da cucire. Inoltre, sono adatti per piccoli budget. La loro riparazione è più economica e veloce di quella dei modelli elettronici. È anche possibile ripararli da soli quando si bloccano. Le loro impostazioni sono flessibili, ma complesse.

Il macchine da cucire elettriche da parte loro offrono più funzioni e impostazioni. Sono adatti a persone con più esperienza nel cucito. Sebbene fragili, sono pratici, maneggevoli e silenziosi.

Più costoso, modelli elettronici offrire un pannello di impostazioni automatiche del punto di cucitura. Offrono quindi un comfort maggiore rispetto alle macchine da cucire meccaniche. Un altro vantaggio è che tacciono. Questo tipo di macchina è comunque fragile rispetto alle versioni meccaniche. Una manipolazione impropria potrebbe bloccarlo. Inoltre, i pezzi di ricambio sono difficili da trovare.

Punti di cucito

Qualunque sia il modello e l'utilizzo, una macchina da cucire deve offrire punti di cucito di base :

  • Un punto dritto;
  • Un punto a zigzag;
  • Un'asola, preferibilmente automatica in 1 fase.

Il punto elastico è essenziale anche per cucire tessuti elastici come allungare e il Jersey. Il punto overlock nel frattempo permette di effettuare facilmente orli di buona qualità.

Il parametri del punto sono anche da considerare. Manualmente o tramite impostazioni predefinite, è importante poterle regolare per un miglior comfort di utilizzo.

  • Il selettore della lunghezza del punto è usato per definire varie lunghezze secondo necessità;
  • Il selettore della larghezza del punto regola la distanza che l'ago si sposta per eseguire il punti a zigzag e il punti decorativi ;
  • Per le sarte esperte, è conveniente poterlo fare cambiare la posizione dell'ago : sul lato destro, ben centrato o sul lato sinistro.

Piedini premistoffa

Il piedini premistoffa o piedini premistoffa risparmiare tempo migliorando la qualità del cucito. Una macchina da cucire di solito viene fornito con almeno uno piedino premistoffa standard. Tuttavia, a seconda del modello, della gamma e del prezzo, idealmente dovrebbe offrire quattro:

  • Un classico ;
  • Uno per le cerniere;
  • Uno per le asole;
  • Uno per montare i bottoni.

La macchina deve anche avere un file regolazione automatica della pressione del piede per cucire facilmente qualsiasi tipo di tessuto. Al momento dell'acquisto è fondamentale verificare che il piedino premistoffa sia in grado di esercitare una pressione sufficiente sul tessuto.

Altri criteri importanti

La qualità delle cuciture dipende principalmente dal potenza del motore, soprattutto se il tessuto è spesso.

Il variatore o regolatore di velocità è essenziale, soprattutto per passaggi difficili. Permette di regolare facilmente la velocità di cucitura: una velocità lenta per ottenere finiture precise e un'alta velocità per cucire tessuti lunghi come le tende.

È meglio scegli una bobina con caricamento dall'alto dotato di una copertura in plastica trasparente. Per quanto riguarda l'installazione della batteria, si consiglia il sistema orizzontale. In questo modo, il filo si svolgerà senza problemi.

Occorre tenere conto anche delle dimensioni e del peso della macchina a seconda del suo utilizzo. Il peso varia da 5 a 10 kg a seconda del modello. Tuttavia, è ideale scegliere una macchina leggera se verrà trasportata frequentemente. Per un uso occasionale, è preferibile una macchina compatta che possa essere facilmente riposta.

Inoltre, il corpo di una macchina da cucire deve essere forte e resistente. I corpi in ghisa ei modelli con gambe in acciaio sono notevolmente i più robusti, ma anche i più costosi.

Suggerimenti per l'acquisto della tua prima macchina da cucire

Scegliere la macchina da cucire giusta per le tue esigenze può essere difficile. Ecco alcuni suggerimenti per evitare di commettere errori:

  • Scegli una macchina facile da usare ininfilare e avvolgere la bobina. Anche il manuale d'uso del produttore deve essere chiaro e comprensibile, accompagnato da schemi, o meglio ancora da un DVD esplicativo;
  • Testare la macchina prima dell'acquisto, nuova o usata. Per fare questo, si consiglia di portare tessuti spessi e scivolosi. Dovresti quindi provare i diversi punti offerti (la loro larghezza e lunghezza), i piedini e il punto di ritorno;
  • Tenere in considerazione la qualità del servizio post-vendita: risoluzione dei problemi, tempi di riparazione, luogo di intervento, ecc.
  • Controlla il periodo di garanzia. Può variare da 1 a 10 anni a seconda della marca e del modello;
  • Scegli un prodotto di una grande marca per superare i problemi di pezzi di ricambio non disponibili.