Interessante

Zero sprechi: fare uno shampoo forte

Vera alternativa agli shampoo disponibili in commercio, lo shampoo solido ti permette di prenderti cura dei tuoi capelli preservando l'ambiente. Inoltre, può essere fatto facilmente da soli. Vuoi scambiare shampoo liquidi con una versione solida e zero rifiuti? Ecco una guida completa e alcune ricette facili da realizzare.

Prepara uno shampoo solido

Perché fare il tuo shampoo solido?

Gli shampoo solidi offrono una serie di vantaggi. Essi sono economico perché generalmente uno shampoo solido rappresenta l'equivalente di tre bottiglie di shampoo liquido. Infatti, una pagnotta da 100 g può essere utilizzata per diversi mesi. Essi sono pratica Oltre ad essere leggero, uno shampoo forte non occupa troppo spazio in bagno ed è facile da portare con te. Anche gli shampoo solidi sono ecologico perché favoriscono il raggiungimento dell'obiettivo zero rifiuti. Questo prodotto infatti riduce l'utilizzo di imballaggi in plastica. Infine, gli shampoo solidi sono salutari perché non contengono siliconi, parabeni o solfati. Lo shampoo solido è composto interamente daingredienti naturali. Inoltre la sua composizione può essere adattata in base ai tipi di capelli e alle esigenze.

La composizione di shampoo solidi

Uno dei principali punti di forza di fare il tuo shampoo solido sta nel fatto di conoscere perfettamente gli ingredienti utilizzati. In generale, cinque elementi costituiscono la maggior parte delle ricette di shampoo solidi:

  • Il tensioattivo : questo componente dona una consistenza solida allo shampoo e viene utilizzato per lavare i capelli. SCI o Sodium Cocoyl Isethionate è tra quelli utilizzati. Questo è un derivato dall'olio di cocco disponibile in polvere. Particolarmente delicato, non provoca irritazioni al cuoio capelluto. Quando si prepara lo shampoo solido, la quantità ideale di tensioattivo è Dal 40% al 60% del peso della preparazione.
  • Olio o burro vegetale : questo ingrediente aiuta a proteggere il cuoio capelluto, ma anche i capelli. Inoltre, esso riparazione e dare brillare ai capelli. La scelta dell'olio vegetale dipende dal risultato desiderato. Ad esempio, da'olio di avocado per nutrire e stimolare la crescita dei capelli,Olio di ricino per capelli molto secchi e per rinforzare i capelli,Olio di Argan per combattere la forfora. È lo stesso per burri vegetali (karitè per capelli secchi e danneggiati, mango per capelli secchi e spenti…). La quantità ideale di olio vegetale o burro vegetale è Dal 20% al 25% del peso della preparazione.
  • Polveri vegetali o polveri minerali : questo componente deve rappresentare 10% del peso della preparazione. È possibile utilizzare diversi tipi di polveri: argilla per capelli grassi, marshmallow per rivestire e districare i capelli, arancione per portare lucentezza e morbidezza, shikakai per favorire la crescita ...
  • Acqua o acqua floreale : Questo ingrediente scioglie il tensioattivo che non è solubile in olio. Per esaltare il risultato atteso si consiglia l'utilizzo di acqua floreale (idrosol fini di lavanda o menta piperita per uno shampoo antiforfora, equiseto o camomilla matricaria per capelli secchi e danneggiati, ecc.). È possibile mescolare parecchie acque purché una quantità di 15% del peso della preparazione.
  • Oli essenziali : questo ingrediente è opzionale e può essere scelto in base al risultato desiderato: EO di tea tree o lavanda vera in caso di prurito, Palmarosa o geranio bourbon ... Per una barretta da 100 g di shampoo solido, contare 20 gocce di olio essenziale.

Ricetta base per uno shampoo solido da 50 g

Per la produzione di un file 50 g di shampoo solido, ecco l'elenco degli ingredienti necessari:

  • 25 g di tensioattivo SCI;
  • 10 g di olio vegetale o burro vegetale;
  • 5 g di polvere minerale o vegetale;
  • 7,5 g di soluzione acquosa;
  • 10 gocce di olio essenziale (facoltativo).

Gli utensili necessari:

  • una ciotola che passa a bagnomaria;
  • una mini frusta in acciaio inossidabile;
  • un cucchiaino o una bilancia di precisione;
  • una spatola;
  • un pestello;
  • stampi in silicone.

I passaggi da seguire:

  1. Mettere nella ciotola il tensioattivo SCI, la polvere (e), la fase acquosa e gli oli vegetali e / o i burri (precedentemente sciolti).
  2. Riscaldare a calore basso bagnomaria.
  3. Mescolare costantemente con un cucchiaio di legno fino ad ottenere a pasta densa. Usa il pestello per sciogliere i chicchi di SCI.
  4. Togliete il contenitore dal bagnomaria quando l'impasto avrà una consistenza omogenea. Impastalo con le dita.
  5. Lasciate raffreddare leggermente l'impasto, scavate un piccolo foro al centro, quindi versate gli oli essenziali.
  6. Ripetere l'impasto dell'impasto per distribuire uniformemente l'olio essenziale.
  7. Riempite gli stampini con l'impasto prima che si raffreddi completamente. Fissa e liscia la parte superiore con una spatola.
  8. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente per un giorno.
  9. Sformare le barrette di shampoo e lasciare asciugare all'aria per alcuni giorni.

Prima di procedere con la preparazione, gli utensili e l'ambiente di lavoro devono essere ben lavati. Inoltre, è necessario anche un accurato lavaggio di mani e unghie. Si noti che il tensioattivo volatile SCI deve essere maneggiato con cura (uso di guanti alti, una maschera antipolvere e occhiali protettivi).

4 idee per ricette di shampoo solidi

Ecco alcune idee per ricette di shampoo solidi tra cui scegliere a seconda della natura dei capelli e del risultato atteso:

Shampoo solido per capelli secchi:

  • 50 g di SCI;
  • 3 g di polvere ortica ;
  • 7 g di polvere arancia ;
  • 5 g di olio di ricino;
  • 15 g di olio avvocato ;
  • 15 g di idrolato matricaria camomilla.

Shampoo solido per capelli normali:

  • 50 g di SCI;
  • 15 g di idrolato rosa ;
  • 20 g di olio jojoba ;
  • 10 g di polvere arancia.

Shampoo solido per capelli grassi:

  • 50 g di SCI;
  • 3 g diArgilla bianca ;
  • 7 g di polvere bardana ;
  • 15 g di idrolato saggio ;
  • 20 g di olio nocciola ;
  • 20 gocce di olio essenziale salvia sclarea.

Shampoo solido per combattere la caduta dei capelli:

  • 80 g di SCI;
  • 20 g di shikakai (per capelli castani), sidr (per capelli biondi);
  • 5 gocce di olio di ricino vegetale;
  • 10 ml di idrolato di ortica;
  • 18 gocce di isocida;
  • 1 goccia di vitamina E;
  • 10 gocce di olio essenziale di Saint Thomas Bay.