Interessante

Pulisci la tua terrazza a doghe

Generalmente beneficiando di un trattamento di fabbrica, i pavimenti fessurati dedicati allo sviluppo dei terrazzi si distinguono per la loro resistenza alle intemperie. Tuttavia, per evitare che il terrazzo diventi grigio e accumuli sporco, è essenziale un minimo di manutenzione. Concentrati sui suggerimenti da ricordare per la pulizia e la manutenzione di un patio a doghe.

Mantieni una terrazza a stecche

Pulisci il terrazzo a doghe

Nel tempo, le scanalature nelle grate del ponte possono accumulare sporco. A lungo termine, questi favoriscono il sviluppo di schiuma rendendo la superficie particolarmente scivolosa, soprattutto in caso di pioggia. Per rimuovere queste impurità, è necessaria la pulizia della terrazza a doghe. Per mantenerlo in buono stato si consiglia di effettuare un'accurata pulizia, una o due volte all'anno. Questa frequenza è particolarmente indicata per un terrazzo a doghe in legno esotico che gode di un'ottima resistenza alle condizioni esterne. L'ideale è pulirlo dopo le stagioni umide (ad esempio, all'inizio della primavera).

Per pulire il terrazzo a doghe procedere passo passo:

  1. Spolvera la superficie usando una scopa o una spazzola rigida. I grumi di sporco incastrati tra le lame possono essere raschiati via con una spatola per rimuoverli facilmente. Queste impurità, infatti, costituiscono fattori che favoriscono la putrefazione del legno. Si consiglia di indossare una maschera durante questa fase.
  2. In un secchio di acqua tiepida, aggiungi un tappo di sapone nero, smacchiatore o antisettico. Questo preparato aiuta a ridare splendore al terrazzo. Immergici un pennello, quindi strofina l'intera superficie, ricordandoti di passare attraverso le scanalature.
  3. Risciacquare con acqua pulita. Si noti che si consiglia un abbondante risciacquo se la terrazza viene pulita con sapone nero che produce una grande quantità di schiuma.
  4. Per impedire all'acqua di ristagnare sulla superficie del terrazzo, asciugare accuratamente con uno straccio. Questa operazione è indispensabile prima di applicare un prodotto per il trattamento del legno dei terrazzi listellati.

Oltre a questo preparato si possono utilizzare anche altri prodotti per pulire un terrazzo a doghe, in particolare percarbonato di sodio (nella misura di un volume per dieci volumi di acqua tiepida) o la miscela di una tazza di cristalli di soda e un litro di acqua calda acqua. È anche possibile lavare il terrazzo a doghe con una miscela di acqua calda e detersivo per piatti. Per rimuovere il muschio, l'acido citrico è particolarmente efficace. Per pulire le grate, sciogliere 3 cucchiai in mezzo litro d'acqua, immergere una scopa in questo composto, quindi strofinare il terrazzo.

Sebbene questa superficie possa essere pulita anche con un idropulitrice, l'uso di questa apparecchiatura richiede alcune precauzioni. In effetti, durante la pulizia, per evitare una distanza di almeno 50 cm tra il getto e la superficie del terrazzo danneggiare la struttura in legno.

Sblocca una terrazza a doghe

Oltre alla pulizia, l'eliminazione del grigio è un'altra manutenzione consigliata. Dovresti sapere che il legno cambia naturalmente colore sotto gli effetti del sole e della pioggia, ma anche dell'inquinamento. Tuttavia, è utile sottolineare che questa patina naturale non altera in alcun modo le qualità intrinseche delle doghe in legno. Per motivi estetici, è probabile che l'ingrigimento del materiale non piaccia a tutti. Per riportare le grate al loro colore originale, è richiesto l'uso di uno sgrassatore. Questo prodotto aiuta anche a rimuovere macchie e impurità.

Per limitare gli impatti ambientali, si consiglia l'uso di un prodotto leggermente aggressivo come uno sgrassante in fase acquosa. Per pulire una terrazza grigliati, sono preferiti gli sgrassanti disponibili in confezione da applicare con un pennello largo. In soli 5-20 minuti, le doghe in legno tornano al loro stato originale. Questo dovrebbe essere seguito da un risciacquo con acqua pulita o utilizzando un pulitore a bassa pressione.

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Su lastre dogate precedentemente pulite, applicare lo sgrassatore con un pennello piatto e largo.
  2. Lascia agire il prodotto. A seconda del colore desiderato, questa operazione può essere ripetuta tutte le volte che è necessario.
  3. Una volta che il prodotto è completamente asciutto, risciacquare con un getto d'acqua insistendo sulle scanalature delle griglie.
  4. Lasciar asciugare per almeno 24 ore prima di applicare altri trattamenti.

Applicare un saturatore per nutrire il terrazzo

Per nutrire il legno del terrazzo a doghe, ma anche il proteggere dalle aggressioni esterne, si consiglia di rivestirlo con un saturatore, una resina liquida. Questo prodotto aiuta a combattere gli attacchi delle larve di insetti noiosi e previene la decomposizione del legno. Inoltre, il saturatore è efficace nel proteggere la terrazza a doghe dai raggi UV e dal cambiamento di colore. La sua applicazione dona una seconda giovinezza alla terrazza a doghe. Per risultati ottimali, questo prodotto deve essere applicato in più mani.

Ecco i passaggi da seguire:

  1. Usando una spazzola piatta, ricopri generosamente il lastre di grigliato con un primo strato di saturatore. Si consiglia di seguire sempre le venature del legno durante questa operazione.
  2. Lasciare asciugare il prodotto per 4 ore prima di applicare una seconda mano. Rispettare questa stessa scadenza se devono essere realizzati altri strati.
  3. Applicare il prodotto fino a saturazione del legno.

Una volta che il ponte è coperto di saturatore, non usarlo fino a un giorno dopo che si è completamente asciugato. Si noti che se le grate sono in legno autoclavato, si consiglia l'utilizzo di un prodotto fungicida per migliorare l'aspetto delle lastre, ma anche per proteggerle dall'attacco di insetti e funghi. Si sconsiglia invece l'applicazione di un olio su legno (escluso olio di lino) per evitare di annerire le grate.

Altri suggerimenti da seguire durante la manutenzione delle terrazze

Per una manutenzione ottimale della terrazza a doghe, ecco alcuni suggerimenti da tenere in considerazione:

  • Per evitare che la terrazza a doghe diventi scivolosa in caso di maltempo, è possibile applicare un anti-schiuma. Questa soluzione è particolarmente consigliata se il terrazzo si trova in una zona ombreggiata.
  • Per rimuovere macchie e altre tracce che compromettono l'estetica del terrazzo a doghe, il la pittura e le macchie sono sconsigliate. Questi prodotti di finitura, infatti, non sono adatti per aree ad alto traffico.
  • Per preservare una terrazza con doghe in legno, l'applicazione di un prodotto impermeabilizzante è raccomandato. Per evitare danni dovuti all'umidità (infiltrazioni, formazione di schiuma, ecc.), Raccomandare l'uso di un idrorepellente. Per proteggere la terrazza dallo sporco grasso, si consiglia un oleorepellente. Questi prodotti devono essere applicati su un terrazzo precedentemente lavato. Una volta che la superficie è asciutta, applicare il prodotto con un pennello da un angolo all'altro del terrazzo. Evitare di eseguire questa operazione alla luce diretta del sole o quando l'umidità nell'aria è relativamente alta.