Interessante

Come nutrire correttamente il tuo coniglio?

Una buona alimentazione è essenziale per la salute generale del coniglio. Una dieta equilibrata, infatti, gli permette di evitare problemi dentali, digestivi e urinari. Inoltre, questo animale deve avere sempre a disposizione fieno ed erba. Per alimentarlo correttamente è necessario attenersi ad alcune semplici ma importanti regole.

Dai da mangiare al tuo coniglio

La dieta ideale per un coniglio

Il coniglio è un animale erbivoro. Si nutre principalmente di erbe, foglie, semi, radici e ortaggi. Tuttavia, è possibile nutrirlo con granuli oppure di offrirgli una dieta variata a base di fieno e impianti fresco. Questi alimenti contengono fibra alimentare essenziale per stimolare la sua attività intestinale. La dieta deve quindi essere composta da:

  • Fibra minima del 14%;
  • 15% di proteine ​​vegetali al massimo;
  • 4% di lipidi;
  • Vitamine;
  • Integratori.

Anche l'acqua è un elemento essenziale. Dovrebbe essere fresco, pulito e a basso contenuto di calcio. Tuttavia, è preferibile utilizzare una pipetta o un flacone per evitare problemi alla pelle.

Verdure e frutta

La razione giornaliera di un coniglio dovrebbe essere integrata con verdure fresche e varie:

  • cime di carote e carote;
  • insalate;
  • barbabietole;
  • sedano;
  • cicoria;
  • cavolo (in una piccola quantità);
  • cavolo nero (in una piccola quantità);
  • indivia (in quantità limitata);
  • spinaci;
  • Riccio;
  • erba;
  • erba medica;
  • menta;
  • prezzemolo;
  • dente di leone (fiori e foglie);
  • scarola;
  • Trifoglio.

Attenzione però agli spinaci che sono molto ricchi ossalati e a brassicaceae che dovrebbe essere consumato in media una o due volte a settimana. Sono vietate anche le foglie di pomodoro e le foglie di patata.

Inoltre, si consiglia di dare un massimo di due cucchiai o una fetta di frutta al giorno a un coniglio. I frutti sono in realtà ricchi di zuccheri e favoriscono l'obesità.

La frequenza dei pasti

Un coniglio ha un ritmo di alimentazione particolare. La frequenza dei pasti durante il giorno e la notte è quindi indeterminata. Per mantenere i suoi denti in buone condizioni, ha bisogno di rosicchiare il cibo per diverse ore al giorno. Pertanto, deve avere cibo a sua disposizione in ogni momento. Inoltre, è in grado di regolare le proprie esigenze quantitative. Nota che a coniglio adulto pesa in media 1 kg e consuma dai 20 ai 50 g di cibo al giorno a seconda della sua attività fisica. È inoltre necessario dargli da mangiare tutti i giorni per evitare possibili problemi digestivi: un pasto leggero al mattino e uno più sostanzioso la sera.

Alimenti da evitare

Questi alimenti sono dannosi per un coniglio :

  • patate ;
  • fette biscottate;
  • i biscotti;
  • cereali dolci;
  • cioccolato ;
  • cracker;
  • fougasses;
  • torte ;
  • il pane ;
  • pasta ;
  • tutte le prelibatezze vendute nei negozi di animali.