Interessante

Mantenere e aumentare la durata della batteria dello scooter

Una batteria ben tenuta garantisce buone prestazioni per lo scooter elettrico. Tuttavia, dopo alcuni anni, questo elemento potrebbe presentare alcuni difetti. Quindi, per garantire una vita più lunga a questo elemento, è necessario adottare alcune buone abitudini. Concentrati sulle buone pratiche per la manutenzione della batteria del tuo scooter elettrico.

Mantenere una batteria per scooter

Comprensione del ciclo di invecchiamento della batteria al litio

Come con i dispositivi elettronici, anche la bicicletta elettrica scooter elettrici sono ora dotati di batterie al litio. Questi dispositivi hanno l'estensione ciclo vitale particolare il cui funzionamento deve essere compreso al fine di garantire una lunga durata.

  • Le batterie al litio hanno un sistema di ricarica veloce che raggiunge un livello di carica dell'80% durante la metà del tempo di ricarica convenzionale. Per il restante 20% sarà necessario programmare un periodo pari a quello che consenta di raggiungere l'80%. Grazie a questo sistema l'utente può ottenere un livello di carica sufficiente senza effettuare un ciclo completo.
  • La durata di una batteria agli ioni di litio è regolata da un ciclo di carica. Ciò corrisponde al pieno utilizzo di una singola carica. Questo ciclo può tuttavia essere suddiviso in due periodi di consumo.
  • È possibile effettuare più ricariche prima di arrivare alla fine di un ciclo di carica. Vale a dire che una batteria funziona in media Da 1000 a 1200 cicli prima di interrompere il funzionamento.
  • Alla fine di ogni ciclo, la capacità della batteria è leggermente ridotta. All'inizio questo calo è impercettibile, ma nel tempo diventa sempre più importante fino a quando il dispositivo perde fino all'80% della sua autonomia.

Buone abitudini per quanto riguarda la ricarica

Ci sono molte credenze errate relative alla batteria al litio che portano a un uso improprio. Parte di questo è aspettare che sia completamente vuoto prima di collegarlo. Invece di proteggere la batteria, questa pratica ne favorisce l'invecchiamento precoce. Quindi, per aumentare la durata della batteria dello scooter elettrico, è necessario seguire alcuni consigli.

  • Frequenza di ricarica

Avendo un impatto sul ciclo di carica, la frequenza di collegamento alla rete deve essere eseguita in modo intelligente. Pertanto, al momento dell'acquisto del veicolo, è consigliabile Pieno carico batteria prima del primo utilizzo. Poi il carico parziale è preferibile ridurre il conteggio del ciclo di carica. In questo senso, è preferibile guidare con un carico intermedio 30% e 70%, tranne che per lunghi viaggi.

È anche essenziale sapere che non è necessario attendere che la batteria sia completamente scarica prima di ricollegarla. È meglio collegarsi alla rete quando la batteria contiene una carica residua. In particolare, assicurarsi che il livello di carica non scenda non inferiore al 20%. La scarica completa provoca infatti un accumulo di ioni solfato che è la principale causa di invecchiamento precoce della batteria.

  • Rispettare le condizioni di carico

Prima per mettere in carica, è importante partire batteria fredda per almeno un'ora. Deve essere a una temperatura ambiente compresa tra 10 e 20 ° C. In questo contesto, è necessario evitare di caricare la batteria se la sua temperatura è inferiore a 0 ° C e superiore a 40 °, poiché ciò potrebbe danneggiarla immediatamente.

Per quanto riguarda la connessione, devi sempre collegare prima il caricatore prima di collegare la batteria. Anche il caricabatterie usato deve essere adatta il tipo di dispositivo da ricaricare. Idealmente, il caricabatterie dovrebbe essere della stessa marca rispetto alla batteria. In questo senso è preferibile utilizzare sempre il caricabatterie fornito con lo scooter. In caso di guasto, la riparazione dovrebbe essere preferita per evitare incompatibilità.

Dopo la ricarica, è importante verificare che la batteria sia spenta prima di sostituirla per evitare cortocircuiti e il malfunzionamento di alcune celle.

Suggerimenti per la manutenzione degli scooter elettrici

Per garantire il corretto funzionamento della batteria, è essenziale monitorarne la temperatura. Questo deve essere sempre tra 10 e 30 ° C. Oltre a ciò, può perdere rapidamente la sua carica o surriscaldarsi e perdere la sua autonomia. Per evitare ciò, si consiglia di rimuovere la batteria o evitare di esporre il motorino sotto il sole per un lungo periodo. Sotto i 10 ° C, anche la batteria può perdere la sua carica. Pertanto, durante i periodi di freddo estremo, si consiglia di farlo coprire il veicolo per mantenere una temperatura adeguata.

Per quanto riguarda la pulizia, è necessaria evitare di bagnare la batteria. La pulizia con un panno umido è sufficiente per rimuovere lo sporco. In ogni caso, i suoi connettori devono essere protetti da polvere e altra sporcizia. In particolare, evitare di posizionare la batteria in luoghi sporchi, polverosi o contaminati da olio.

Come conservare la batteria di uno scooter elettrico?

Dovendo essere scollegata in determinate circostanze, la batteria deve essere immagazzinata in modo adeguato per preservarne il buon funzionamento e per ottimizzarne la durata. Per fare questo, ecco alcune condizioni da rispettare:

  • Dovrebbe essere conservato in un file luogo temperato con una temperatura ambiente di 20 ° C;
  • Inoltre deve essere protetto dall'umidità e da altri liquidi corrosivi;
  • Preferibilmente si consiglia di mantenere una carica residua dal 30 al 70% per evitare di danneggiare il sistema di gestione;
  • È fondamentale rimuovere sempre la batteria dopo ogni utilizzo, soprattutto quando lo scooter non viene utilizzato per molto tempo;
  • Inoltre, deve essere rimosso quando il veicolo viene lavato con acqua.

Cosa fare in caso di guasto?

Dopo anni di utilizzo, la batteria può perdere la sua autonomia e diventare meno potente, raggiungendo alla fine il limite del suo utilizzo. Per scoprirlo, devi verificare la sua capacità di ricevere il carico. Se questo non va oltre il 30%, la batteria deve essere sostituita e riportato al centro di riciclaggio.

In caso di fuoriuscita di liquido dalla batteria, è essenziale indossare guanti protettivi. Il dispositivo dovrebbe anche essere riposto in una tasca sigillata e ermetica. Riempi la busta di sabbia per assorbire il liquido prima della chiusura. È importante non gettare la batteria nei rifiuti domestici. D'altra parte, deve essere portato in un centro di riciclaggio. Infine, in caso di contatto con la pelle, sciacquare abbondantemente con acqua pulita.