Interessante

Nutrire bene il tuo cane: cosa devi sapere

Una dieta completa ed equilibrata è importante per la salute e la crescita di un cane. Pasti fatti in casa, cibo industriale o premium? La scelta è ampia e si basa su diversi criteri, tra cui le esigenze nutrizionali dell'animale, il suo stile di vita e la facilità di preparazione e conservazione. Ecco alcuni suggerimenti.

Nutri bene il tuo cane

Tipi di cibo per cani

Le esigenze del cane variano a seconda della sua età, taglia, razza, attività, stato psicologico e stato di salute. Sono disponibili diversi tipi di cibo:

  • Razione domestica : è composto da riso o pasta, carne, verdure, olio vegetale, vitamine e minerali. Per preparare questo pasto fatto in casa, è necessario fornire i giusti nutrienti e in quantità sufficienti. Un cucciolo in crescita, ad esempio, ha bisogno del 50% della razione mescolata con il 25% di riso, il 10% di verdure e il 10% di sostanze nutritive. Nei cani adulti la dieta è composta per il 35% da carne, per il 25% da verdure, per il 30% da cereali e per il 10% da sostanze nutritive;
  • Cibo industriale: comprende tutti i prodotti venduti in commercio come crocchette, scatole, cibi disidratati, ecc. Questi alimenti sono completi, ben bilanciati, economici e facili da preparare. Possono essere bagnati, secchi e semi umidi;
  • BARF "Cibo crudo biologicamente appropriato" o "Cibo crudo biologicamente appropriato »: Questa dieta sostiene una dieta quasi esclusivamente carnivora. È costituito da ossa carnose, carne disossata, purea di frutta e verdura, carni di organi e vari integratori (latticini, uova, lievito di birra, integratori vitaminici e minerali, ecc.);
  • Cibo premium: è composto da proteine ​​di fascia alta. I componenti sono scelti per la loro buona digeribilità, il loro alto valore energetico e la loro qualità alimentare;
  • Alimenti dietetici: è consigliato solo dai veterinari in caso di malattia.

La frequenza dei pasti

Dipende principalmente dall'età del cane:

  • A 3 mesi: la razione è suddivisa in 4 o 5 pasti al giorno;
  • Da 3 a 5 mesi: la frequenza dei pasti è limitata a 3 volte al giorno, idealmente tra le 19 e le 22.
  • Dai 6 ai 7 mesi il cane deve consumare 2 pasti al giorno;
  • Un pasto al giorno è sufficiente per uno cane adulto ;
  • Si consigliano due o tre pasti al giorno per un cane meno attivo, un cane malato o a cagna incinta e durante l'allattamento.

Suggerimenti per nutrire bene il tuo cane

Alcune regole devono essere osservate per nutrire correttamente un cane :

  • Il pasto dovrebbe essere servito in una ciotola pulita;
  • Sua ciotola dovrebbe essere riempito con acqua fresca per tutto il giorno;
  • L'acqua deve essere rinnovata ogni giorno;
  • L'acqua minerale è vietato, a meno che l'acqua nella regione non sia composta da nitriti;
  • Il pasto va somministrato ad un orario prestabilito, preferibilmente la sera;
  • Non è consigliabile cambiare improvvisamente il file dieta per cani a rischio di causare disturbi digestivi ;
  • Si consiglia di scegliere un alimento specifico adatto alle sue esigenze;
  • Gli avanzi della tavola non sono abbastanza bilanciati per un cane, ha bisogno di un alimento completo.