Interessante

Come pulire e mantenere gli attrezzi da giardino?

Gli attrezzi da giardino ben tenuti rendono le attività di giardinaggio più facili da svolgere. Per mantenerli in buono stato è fondamentale pulirli, sia dopo ogni utilizzo che alla fine della stagione estiva. Inoltre, la manutenzione regolare degli attrezzi da giardino consente di risparmiare denaro anche non acquistandone di nuovi.

Pulisci gli attrezzi da giardino

Pulizia e manutenzione degli attrezzi manuali da giardino

Gli strumenti manuali in giardino, come vanghe, rastrelli, picconi, zappe, zappe, zappe o zappe, sono spesso a contatto con il terreno. I residui si incrostano così in ogni angolo durante il loro utilizzo. È importante pulirli adeguatamente dopo aver finito di utilizzarli. Per fare ciò, ecco i passaggi da seguire:

  1. Immergere la testa degli attrezzi (la parte metallica) in acqua per alcune ore per ammorbidire il terriccio incastrato;
  2. Strofinare le parti degli utensili a contatto con la terra con una spazzola metallica;
  3. Quindi lavare con acqua saponosa, quindi risciacquare con acqua pulita;
  4. Asciugare con un panno, quindi lasciare al sole.

Per evitare la comparsa di ruggine, applicare sulle parti metalliche un panno o un pennello impregnato di cera d'api o olio di lino.

Anche gli utensili manuali in giardino di solito hanno un manico che richiede un'attenzione particolare. Al momento dell'acquisto è meglio dare la preferenza a quelli con manici morbidi e resistenti come i manici progettati in legno di frassino. Al contrario, evitare i manici in legno di pino che si rompono facilmente. Se è necessario sostituire la maniglia, è necessario tenere conto anche di questo dettaglio. L'usura delle maniche è spesso visibile negli attacchi. Pertanto, è consigliabile controllarli regolarmente e stringerli, o anche sostituirli, se necessario. In alcuni casi, solo immergere le maniglie in acqua durante la notte farà gonfiare il legno e impedirà allo strumento di muoversi.

Riguardo pulizia delle maniche attrezzi da giardino in legno, ecco come fare:

  1. Carteggiare leggermente il manico in legno con carta vetrata fine leggermente impregnata di paraffina naturale;
  2. Strofinare uno straccio imbevuto di olio di lino direttamente sul manico.

Per i manici in plastica, basta strofinarli con una spazzola e acqua saponosa.

Se adeguatamente puliti, gli attrezzi manuali da giardino devono essere conservati in un luogo protetto dall'umidità. Si consiglia inoltre di riporli con la parte metallica rivolta verso l'alto per evitare accumuli di umidità e prevenire la ruggine.

Quando si tratta di pulire i guanti da giardinaggio, basta indossarli, strofinarli in acqua mista a detersivo per bucato e sciacquarli con acqua pulita prima di asciugarli e riporli.

Pulizia e manutenzione degli attrezzi da taglio da giardino

Tra gli attrezzi da taglio in giardino ci sono le cesoie, le cesoie, i troncarami e il potatore. La pulizia di questi accessori viene eseguita principalmente per quanto riguarda le parti meccaniche e le lame. Per farlo :

  1. Strofinare le parti meccaniche degli utensili da taglio per rimuovere i vari residui che vi si sono incrostati;
  2. Strofina lo strumento con una spazzola metallica o lana d'acciaio per rimuovere la ruggine;
  3. Lavare gli attrezzi in acqua saponosa (preferibilmente sapone nero);
  4. Risciacquare con acqua pulita;
  5. Asciugare con un panno e al sole.

Dopo la pulizia, è anche consigliato affilare le lame di ogni strumento, se necessario. Questa operazione richiede l'uso di una lima, pietra per affilare o smerigliatrice per strumenti più grandi come il gancio per banconote. Tuttavia, sarà necessario rispettare l'angolo di affilatura di ogni utensile osservando prima come sono state affilate le lame prima di iniziare l'operazione. Questo perché gli strumenti affilati che hanno due lame, come cesoie da potatura o cesoie, affilano solo da un lato poiché l'altro deve rimanere completamente piatto per garantire un taglio netto e pulito.

Per quanto riguarda la manutenzione degli attrezzi da taglio in giardino, strofinarli con un panno impregnato di olio di lino eviterà che si arrugginiscano. Assali, spirali o molle non dovrebbero essere risparmiati. I meccanismi degli utensili da taglio da giardino possono anche essere ingrassati con vaselina. Come precauzione, assicurarsi di utilizzare gli strumenti per consentire ai prodotti di penetrare correttamente.

Anche gli utensili da taglio da giardino devono essere conservati in un luogo protetto dall'umidità.

Pulizia e manutenzione di attrezzi da giardino motorizzati

La pulizia e la manutenzione degli utensili elettrici in giardino viene solitamente eseguita facendo riferimento alle istruzioni per ogni strumento. Tuttavia, ecco alcuni suggerimenti generali da considerare:

  • Rimuovere le candele prima di ogni pulizia e pulirle con una spazzola metallica;
  • Affila le lame dei dispositivi con una smerigliatrice o una lima;
  • Controllare le condizioni dei filtri dell'aria e spazzolarli per polvere o sostituirli. Lo stesso vale per le alette di raffreddamento;
  • Verificare lo stato delle cinghie e sostituirle se necessario;
  • Oliare i cavi, le guaine e gli assi delle ruote;
  • Per un motosega, rimuovere la catena e la barra, quindi spruzzare olio protettivo prima di riporla;
  • Cambiare l'olio motore;
  • Scaricare anche il carburante e mantenere il serbatoio vuoto durante l'inverno.

Occasionalmente, è necessario far funzionare il motore di un attrezzo da giardino per lubrificarne l'interno e garantire un facile avviamento al successivo utilizzo. Un po 'di carburante sarà quindi essenziale.

Anche gli utensili elettrici da giardino vengono conservati in un luogo protetto dall'umidità.

Trattamento della ruggine su attrezzi da giardino

Esistono diverse tecniche che possono essere utilizzate per trattare la ruggine su uno strumento da giardino. Per farlo :

  1. Strofinare le zone arrugginite con mezza cipolla o patata;
  2. Strofinare la ruggine con un panno inumidito con una soluzione di succo di limone e sale;
  3. Applicare una miscela di aceto e bicarbonato di sodio sulla ruggine e pulire con una spugna umida;
  4. Strofina la ruggine con il lato lucido del foglio di alluminio.

Alcuni strumenti possono anche essere immersi aceto per rimuovere la ruggine. Altrimenti, anche usare una spazzola di ferro o della carta vetrata può fare il trucco.