Interessante

Tutto ciò che devi sapere prima di installare il linoleum

Lino è uno dei materiali più resistenti alle macchie e all'usura. Installato correttamente, può infatti durare diverse decine di anni, a differenza di alcuni pavimenti in plastica con i quali viene più spesso confuso. Ecco alcuni suggerimenti per la posa del linoleum come fanno gli artigiani.

Come posare correttamente il linoleum?

Quale isolamento posso mettere sotto il mio Lino?

Prima di parlare del posa di lino, ha senso discutere la possibilità di mettere l'isolamento sotto questo rivestimento. Si tratta di sottostrati in linoleum.

I sottofondi Lino sono solitamente realizzati con materiali diversi come la schiuma di polietilene, schiuma ondulene reticolata, fibre di poliestere o anche granuli di gomma riciclata e sughero compattati in un elastomero. Si tratta di una soluzione economica e pratica che consente, ad esempio, di isolare acusticamente una stanza in modo da non sentire rumori provenienti ad esempio dal piano superiore.

In misura minore, questo aiuta anche aisolare termicamente il pavimento, il che può essere vantaggioso per un locale posto sopra un altro locale non riscaldato come ad esempio un garage o al piano terra. I sottofondi in linoleum sono disponibili in diversi spessori e possono essere utilizzati anche con pavimenti flottanti o vinilici. comunque, il sottofondi per linoleum consigliati per un rivestimento in lino sono quelli di basso spessore. Altrimenti, il terreno sarà troppo morbido. In ogni caso è fondamentale optare per un linoleum abbastanza rigido e spesso per evitare di vederlo deformarsi.

Per quanto riguarda l'installazione di un sottofondo in linoleum, proprio come l'installazione di qualsiasi rivestimento per pavimenti come il linoleum, è necessario iniziare assicurandosi che il sottofondo sia piano e liscio. Quindi sarà anche necessario pulirlo. Nel caso di un file lastra di cemento, si consiglia di verificare se non presenta irregolarità. Altrimenti, sarà necessario creare un file rattoppare a monte in modo da livellare perfettamente la superficie, senza dimenticare di levigarla. Infatti, la posa di un sottofondo di linoleum direttamente su un pavimento irregolare o cavo rivelerà le irregolarità anche dopo la posa del linoleum. È lo stesso per un terreno in piastrella per pavimento, si consiglia di applicare uno strato superiore per livellare le fughe. Una volta che il pavimento sarà liscio e pulito, sarà necessario incollarlo con una colla adatta e una spatola dentata. Non devi fare altro che srotolare lo strato di base sopra, mantenendo qualche centimetro negli angoli, quindi espellendo l'aria con un maroufleur. L'eccesso sui lati può quindi essere tagliato con le forbici.

È importante sapere che il linoleum da incollare richiede necessariamente anche un sottofondo da incollare. Inoltre, la colla è l'opzione ideale per un lino durevole.

Quali materiali e strumenti sono necessari per posare il linoleum?

È essenziale avere a disposizione i seguenti materiali e strumenti prima di iniziare l'installazione del lino:

  • Della 'biadesivo ;
  • Un maroufleur;
  • Una spatola;
  • Un metro ;
  • UN livello di spirito ;
  • Un righello ;
  • Una matita ;
  • Un cutter
  • Di linoleum : quando si acquista linoleum, si consiglia di tenere un margine di sicurezza di 10 cm in più sulla lunghezza e larghezza della stanza interessata;
  • Colla per linoleum: per conoscere la quantità di colla necessaria, è meglio fare riferimento alle istruzioni per la colla;
  • Zoccoli: la loro lunghezza sarà ovviamente determinata in base alle misure della stanza;
  • Una soglia per ogni porta: devono corrispondere anche alle dimensioni di ciascuna porta.

Si consiglia di non scegliere un lino economico. Questo perché il linoleum entry-level è generalmente di scarsa qualità e troppo sottile. In caso di budget limitato, l'ideale è optare per un rivestimento in pvc.

I passaggi per posare il lino

Per la posa di linoleum senza posa a sottofondo isolante a monte, ecco i passaggi da seguire:

1. Preparazione del terreno

Per quanto riguarda la posa del sottofondo, la posa diretta del linoleum su pavimento richiede un supporto piano e pulito, ma anche molto asciutto. Ecco i passaggi da seguire:

  1. Svuota la stanza dei mobili al suo interno;
  2. Rimuovere le imperfezioni dal pavimento, come tracce di colla;
  3. Verificare che il terreno sia perfettamente piano;
  4. Se necessario, livellare il pavimento con malta da livellamento ;
  5. Una volta che il pavimento è stato adeguatamente preparato, dovrà essere lavato e lasciato asciugare perfettamente.

2. La preparazione del linoleum

Una volta che il pavimento è pulito e asciutto, ecco alcuni consigli su come preparare il lino:

  • Lasciare un margine di circa 10 cm lungo la lunghezza e la larghezza del linoleum;
  • Utilizzare una taglierina affilata per rimuovere l'eccesso e un righello di metallo per garantire un taglio diritto;
  • Utilizzare un supporto durante il taglio per evitare di danneggiare il pavimento o il muro.

3. Posa del linoleum

L'ideale quando si posa il lino è lavorare separatamente ciascuna metà della stanza. Ecco come operare:

  1. Una volta che il linoleum ha le dimensioni corrette, liberare metà della stanza per facilitare l'installazione;
  2. Attaccare del nastro biadesivo su tutti i bordi delle pareti per garantire che il linoleum rimanga in posizione attorno ai contorni della stanza;
  3. Stendere uno strato di colla su tutta la superficie utilizzando una spatola;
  4. Srotola lentamente il file rotolo di lino sopra la superficie ricoperta di colla;
  5. Lisciare subito il linoleum in modo da appiattirlo bene ed espellere le bolle d'aria. L'ideale è partire dal centro della stanza e verso le pareti in modo da evacuare l'eccesso di colla verso il bordo del linoleum;
  6. Non appena metà della stanza sarà coperta, sarà immediatamente necessario attaccare la seconda metà allo stesso modo.

Si consiglia di assicurarsi di camminare il meno possibile sulla superficie appena coperta.

4. Finiture

Una volta che il linoleum è perfettamente nastrato e la colla in eccesso rimossa, è il momento di passare alle finiture. Consistono in particolare nell'installazione di zoccoli lungo le pareti. Inoltre, grazie al linoleum in eccesso ai bordi, sarà facile procedere con questa posa, che nasconderà le giunture del linoleum. Se necessario, sarà poi necessario tagliare il linoleum in eccesso con un taglierino. Inoltre, non dimenticare di installare una barra di soglia per ogni porta per evitare che il linoleum si stacchi durante ogni passaggio.

Si consiglia inoltre di non spostarsi nella stanza o di reinstallare i mobili lì dopo 48-72 ore. Ciò consentirà alla colla di asciugarsi perfettamente ed evitare macchie.